Banner 1 con logo dello speciale Comics tribute di Fumettomania intitolato 60 Years of Spider-Man (60 anni dell’Uomo Ragno) © degli aventi diritti

Terzo appuntamento con lo Speciale Comics Tribute dedicato ai 60 anni dell’Uomo Ragno (60 Years of Spider-Man) che ci accompagnerà per tutto il mese di agosto! Ogni giorno, cercheremo di pubblicare una illustrazione o un testo dedicato al nostro ‘amichevole ragno di quartiere‘.

Dopo la pin-up di apertura di Silvano Beltramo (l’1 agosto) ed il primo articolo di approfondimento sulla nascita di SpiderMan, di Dario Janese (ieri), ecco un nuovo omaggio disegnato. Alle matite c’è l’astigiano Lorenzo Barruscotto, che abbiamo già conosciuto in passato per altre sue perfomance artistiche, con un ritratto ispirato al “vecchio” Spiderman di Tobey Maguire.

Mario Benenati, Responsabile del sito Fumettomania Factory Magazine

Nota bene: Dopo quelli dedicati ai 100 anni dalla nascita di Jack Kirby (2017), ai 210 anni di Edgar Allan Poe (2019), ai centenari di Isaac Asimov (2020) e di Gianni Rodari (2020-20), quest’anno per la prima volta dedicheremo un lungo comics tribute all’Uomo Ragno (ovvero Spider-Man) un personaggio a fumetti creato da Stan Lee e Steve Ditko, conosciuto in tutto il mondo e che fa parte della cultura pop (popolare), a sessant’anni dalla sua prima storia apparsa su Amazing Fantasy #15.


L’autore è stato già pubblicato sul nostro sito ed ha già partecipato ad altri nostri progetti, in particolare una sua illustrazione fa parte dello speciale dedicato ai 210 anni di Edgar Allan Poe (2019) ed un’altra dello speciale dedicato ai 100 anni dalla nascita di Gianni Rodari (2020-21)
E con piacere (e lo ringraziamo di aver partecipato) che vi presentiamo la seconda pin-up di questo speciale comics tribute che è stata realizzata da

LORENZO BARRUSCOTTO

Pin-Up a colori dedicata ai 60 anni di Spiderman di Lorenzo Barruscotto. Spiderman è © Marvel Comics, L’illustrazione è un omaggio, ed è © Lorenzo Barruscotto. Riproducibile solo il consenso dell’autore e di “Fumettomania Factory – APS”

Scrive Lorenzo. << Conosco Spiderman unicamente tramite i film. Anzi anche in questo caso ne ho saltati alcuni, perché ero andato a suo tempo a vedere quelli di Raimi apprezzando soprattutto i primi due, avevo saltato quelli della chiamiamola seconda generazione con Andrew Garfield e ho ripreso poi con il discorso Marvel con Avengers, e per via della mia fidanzata molto appassionata di cinema, con il nuovo Spiderman di Tom Holland.

Partecipo con un ritratto.

Riguardo al disegno, la tecnica che ho utilizzato è quella di cui ormai mi servo per la maggior parte delle mie opere, vale a dire base a matita poi pennino nero e carboncino per le sfumature al fine di dare tridimensionalità.

In questo caso ho anche inserito digitalmente il tocco di colore per fornire al ritratto una sorta di “impronta vintage”, per lo meno quella era la mia intenzione, dal momento che mi sono ispirato ad un’immagine che si riferisce al “vecchio” Spiderman di Tobey Maguire a cui sono particolarmente affezionato tra i tre moderni uomini ragno di quartiere essendo andato a vedere quei film al cinema da ragazzo, tanti anni fa ormai, e apprezzando come regista Sam Raimi.

Vent’anni fa ero appassionato dei telefilm Xena e Hercules, avevo partecipato a conventions e conosciuto di persona diverse delle attrici protagoniste specialmente di Xena, facendo per loro ritratti ed avendo anche occasione di chiacchierare a quattr’occhi con alcune di loro o di ricevere lettere a casa, sia per posta normale che tramite email. Raimi era stato uno dei produttori delle serie quindi oltre che considerare lo Spiderman di Maguire il più simile alla versione originale, a mio avviso, è quello che mi è rimasto maggiormente impresso, per ragioni del tutto personali.>>

BIOGRAFIA/BIOGRAPHY

Lorenzo Barruscotto

Nato ad Asti 38 anni fa, ha perfezionato le sue capacità tramite l’uso di tecniche diverse, sempre orientate a sottolineare le potenzialità del chiaro scuro e delle ombreggiature per donare un tocco di modernità anche ai lavori dal contenuto più classico.

Non ha frequentato scuole specializzate in ambito artistico o accademie ma ogni suo risultato è frutto di una personale passione per il disegno e l’arte che lo spinge a riprodurre, rivisitare e creare anche tributi a persone e personaggi visti sul grande schermo in quanto appassionato di cinema, soprattutto del genere Western, ed a realizzare ritratti, di volti noti e non, apprezzati anche dai diretti interessati.

Base a matita, tratto deciso e resa sintetica, contrasti organizzati e studiati, il carboncino ed i pennini sono i suoi strumenti preferiti. Non disdegna però di aggiungere talvolta qualche tocco di colore, utilizzando, solamente in quel caso, mezzi digitali.

Negli ultimi tre anni ha partecipato a diversi eventi, manifestazioni ed esposizioni a carattere nazionale ad esempio a Torino e Milano, presentando alcuni suoi quadri come autore autonomo o raggiungendo sempre le finali di concorsi anche internazionali.

E’ stato il vincitore nella categoria “Poeti ispiratori” nell’edizione 2017 di “Versi sotto gli Irmici” con l’opera “Dafne al Balcone”, che ha ispirato l’omonima poesia.

Un ritratto firmato da lui compare in un film noir girato a Los Angeles, uscito nell’aprile del 2018 negli Stati Uniti anche in dvd dal titolo “Trouble is my business”.

Da più di due anni gestisce una rubrica di recensioni inerenti il celeberrimo Tex Willer chiamata “Osservatorio Tex” sul sito “Fumetto d’Autore”, che ha ottenuto ragguardevoli risultati e numerosi feedback positivi sia dal pubblico di lettori sia da molti addetti ai lavori (consentendogli di essere conosciuto da riviste specializzate nel settore nonché di venire notato anche oltreoceano, dove ha partecipato in quanto ospite, con i suoi lavori messi all’asta, ad un paio di eventi finalizzati alla raccolta fondi a favore di un ospedale pediatrico in California ed alla ricerca contro il cancro supportata dalla “John Wayne Cancer Foundation”).

Si occupa di ogni aspetto: dallo scrivere i pezzi, al realizzare i disegni che compaiono in ogni articolo, alla ricerca storica con cui caratterizza spesso le sue recensioni e le sue analisi, alla pubblicazione.

Inoltre scrive articoli, sempre corredati da disegni e ritratti, anche sul noto sito “Farwest.it” dove approfondisce aspetti reali della vera storia del West.

Non “solamente” arte: a dicembre 2018 è stato pubblicato il suo primo libro dal titolo “Shadow: la prima missione” per la Collana Western della Santi Editore ed a gennaio 2019 è uscito il secondo, intitolato “Shadow: la scorta”. Per ora entrambi sono in formato ebook, comparsi su famosi siti quali Amazon, La Feltrinelli, Mondadori e IBS nonché sulle principali piattaforme di lettura quali Kindle e Kobo.

Altri lavori di Lorenzo li trovate digitando il seguente link:  https://www.facebook.com/pencilsandcandles/


Traccia per partecipare (fino al 16 agosto)
allo speciale Comic tribute “60 anni di Spider-Man,” a cura di Fumettomania

Anche noi di Fumettomania, a cominciare da me che lo leggo dall’aprile del 1977, festeggeremo i 60 anni dell’Uomo Ragno (Spider-Man) e lo faremo pubblicando sul nostro sito-magazine ( www.fumettomaniafactory.net ) articoli e disegni a lui dedicati per tutto il mese di Agosto!

Festeggiate con noi!

Siete invitati a partecipare (se siete disegnatori e/o scrittori), avete ancora tempo fino al 16 agosto. 🙂 

  • Ogni artista potrà inviarci una illustrazione ad alta risoluzione, poi ci pensiamo noi a ridurla per pubblicarla sul sito
  • Ogni scrittore (o giornalista): potrà inviare un testo cioè un articolo di almeno 600 parole (3600 caratteri, spazi compresi), completando con le immagini .

Accompagna il tuo contributo con la tua breve biografia e una tua foto.

Grazie

Auguri al nostro “amichevole ragno di quartiere” 🙂

Mario, 

Responsabile del sito Fumettomania Factory Magazine


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.