Mercoledì 12 luglio si è svolta la Conferenza Stampa dell’edizione 2023 del Festival Nuvole a Montereggio. Ecco il comunicata stampa con l’indicazione anche del PREMIO FUMETTO NELLA GERLA 2023 a Fabio Celoni, un caro amico, oltre che essere un artista fantastico.

Buona lettura

Mario Benenati, “Fumettomania factory APS (ETS)”


NUVOLE A MONTEREGGIO

4^ edizione del festival del fumetto

Programma Evento: 22 e 23 luglio 2023

Montereggio, Paese dei Librai, Comune di Mulazzo (MS)

05_Manifesto_Nuvole a Montereggio
05 – Manifesto di “Nuvole a Montereggio”, dell’autrice  Elisa Menini, vincitrice del premio “Fumetto nella Gerla” nel 2022

Montereggio (MS) 12 Luglio 2023

Si è tenuta la Conferenza Stampa, alla presenza dello staff organizzativo di Nuvole a Montereggio, del Sindaco di Mulazzo Claudio Novoa e del presidente del Consiglio Comunale con delega alla cultura Antonio Ferrari Vivaldi, del festival del fumetto nel Paese dei Librai, che si svolgerà il 22 e 23 luglio 2023 a Montereggio, il “Paese dei Librai” in Lunigiana (Comune di Mulazzo, MS).

Un’edizione che punta sulla continuità della formula, con le mostre e gli autori ospiti dislocati nel borgo storico, il premio “Fumetto nella Gerla” e qualche coraggiosa novità. Tra queste, la più originale è senza dubbio il lancio/presentazione, in diretta web con Kyoto, di un nuovo titolo manga: arriva infatti “きょうのオオカミぽんや” (Kyō no Ōkami Ponya) di Sheng Shin Fen e Takashi Mizuno, un piccolo evento senza precedenti in Italia.

06_Copertina_Manga_Giappone

Il fumetto giapponese, trova ispirazione dalla saga dei librai di Montereggio in cui: Monjiro, emigrato da Montereggio al Giappone, vive in una tipografia di Kyoto, diventa un libraio ambulante vendendo il pane assieme ad un manga della sua amica fornaia You, per….

E proprio la ricchezza e la diversità dei tanti mondi del manga saranno al centro dell’edizione 2023 del festival. A partire dalla presenza di Caterina Rocchi aka “Pane e Manga”, fondatrice di una delle realtà di riferimento per la cultura Manga in Italia, la sempre più internazionale Lucca Manga School, ma anche autrice per editori come Tunué e Becco Giallo, oltre che collaboratrice per marchi come Mini, Wacom, Mondadori, Smemoranda, La Feltrinelli.

Il ruolo centrale del Giappone per il festival è ben rappresentato dall’ospite d’onore di questa edizione, l’emiliana Elisa Menini, vincitrice del premio “Fumetto nella Gerla” nel 2022 con l’opera Nippon Monogatari. La Missione di Kintaro, un elegante tributo al mondo nipponico. Menini è anche l’autrice del poster ufficiale di Nuvole a Montereggio 2023, che mette in equilibrio i due mondi: quello montereggino e quello del paese del Sol levante.

A Elisa Menini è inoltre dedicata una mostra, in cui sarà possibile ammirare numerose tavole originali, esposte nell’affascinante scenario dell’antica chiesa di Sant’Apollinare che accoglie i visitatori all’inizio del borgo. 

Oltre al focus su Menini, per l’edizione 2023 Nuvole a Montereggio presenta altre quattro mostre, dedicate ai più diversi mondi del fumetto, e ad alcuni autori e autrici italiani/e più originali. Una mostra personale metterà al centro David Bacter, irregolare e istrionico autore del progetto Tutta colpa dei supereroi, nelle sale del castello malaspiniano di montereggio. L’umorismo straniante di Alessio Ravazzani sarà invece al centro di Sabba, mostra dedicata al nuovo libro dell’autore, dedicato a una spiazzante vicenda tra realtà e allucinazione, immersa fra campagna e periferia. Spazio inoltre alle mostre collettive: “Pride!” degli artisti di Spaghetti Comics e “Oltre le Nuvole” dei giovani artisti di Kipo Produzioni.

Torna inoltre il Premio “Fumetto nella Gerla”, vinto quest’anno da Totò. L’erede di don Chisciotte di Fabio Celoni, pubblicato da Panini Comics, e racconto di una vicenda straordinaria: un film inedito di Totò, rimasto sulla carta e riemerso in un fumetto. Ovvero, un libro a fumetti creato a partire dal recupero di un copione mai portato sul grande schermo per un film con Totò, scritto a più mani da grandi sceneggiatori del passato come Antonio Pietrangeli, Cesare Zavattini, Lucio Battistrada e altri.

In proposito, il direttore artistico Filippo Conte: “Quest’anno il premio è stato molto più conteso delle edizioni passate, sintomo anche che in Italia stanno uscendo opere sempre più belle. La vittoria di Fabio Celoni ha perciò ancora più valore, sotto molti punti vista, non ultimo quello strettamente legato al media. L’autore, infatti, ha saputo utilizzare il linguaggio del fumetto in modo sapiente, riuscendo a trasportare su carta ciò che era originariamente destinato al Cinema; il suo Totò ha una vita unica, inserito in uno storytelling perfetto.

Fra gli altri Ospiti del festival, attraverseremo grandi classici della tradizione Bonelli e Disney, ma anche i mondi del fumetto americano di supereroi, della grande satira italiana, del giornalismo a fumetti, del grande humour disegnato, dell’underground e … i giovani talenti del futuro! Ecco quindi Moreno Burattini, Marcello Mangiantini e Stefano Fantelli a parlarci di ZagorGiovanni Timpano a raccontarci la sua carriera da Batman a Call of Duty, due mostri sacri del fumetto Disney come Andrea Freccero Fabio Celoni, e la nuova partnership con il Dylan Dog Fan Club per raccontare il rilancio della serie horror più celebre d’Italia.

Ritornano inoltre Marcello Toninelli (autore delle rivisitazioni a strisce di Dante, Berlusconi, Mussolini, etc) e i satirici Giovanni Totaro Giorgio Franzaroli. E Senza dimenticare lo humour personalissimo di Stefano ZatteraValerio BarchiDavide Barzi, Francesco “Frekt” Olivieri, Umberto Sacchelli Babbioni.

La coppia creativa Paola Canatella Giuseppe Galeani presenterà, in un incontro che volge lo sguardo al grande giornalismo italiano ed echeggia le sensibilità storiche del Premio Bancarella, il loro graphic novel dedicato alla giornalista Oriana Fallaci.

Fra i giovani emergenti, spicca la sorpresa Caterina Bonomelli, autrice dell’apprezzato urban fantasy Sottopelle, e molti altri artisti ospitati nella “Self Area” del festival: Elisa Castellano, già mattatrice dell’etichetta Spaghetti Comics, ha chiamato a raccolta dieci realtà editoriali indipendenti da tutta Italia, per proporre autori e titoli innovativi e per organizzare workshop, portfolio review e altre attività. Prevista anche una festa, il sabato sera, un “Self party” ricco di musica (a cura del collettivo Spaghetti Comics) e prodotti artigianali locali.

A completare la manifestazione, workshops con Caterina Rocchi aka Pane e Manga e Paola Canatella, stands librerie, case editrici e associazioni del mondo del fumetto quali: ANAFI, Kleiner Flug, Libreria dei Ragazzi, Comic House, Arcadia, Dylan Dog Fan Club, Associazione zagoriana SCLS e una ricchissima artistalley che, oltre gli ospiti sopracitati sarà arricchita dal meglio del mondo dell’illustrazione.

***

Il premio “Fumetto nella Gerla” assegnato dal festival è il primo vero e proprio “premio dei librai” dedicato al fumetto in Italia. A premiare il migliore fumetto italiano pubblicato nel corso del 2020 è infatti una Giuria composta in maggioranza da librai, grazie alla collaborazione con tre fra le più autorevoli organizzazioni sia nazionali che territoriali: ALF Associazione Librerie del Fumetto, Unione Librai Pontremolesi e Associazione Fiera del Libro di Genova.

La Giuria 2023 è composta da Roberto Lazzarelli, presidente Unione dei librai pontremolesi; Marco Ciardi, storico della scienza; Daniele Pignatelli, titolare della fumetteria “Comic House”; Roberto Davide Papini, giornalista de La Nazione; e dalla fumettista Elisa Menini (Presidente di Giuria).

Tra le attività di Nuvole a Montereggio (22/23 Luglio 2023), il primo festival della Lunigiana dedicato al fumetto italiano e ai suoi autori, alla presenza di oltre 30 ospiti tra scrittori, disegnatori, editori e giornalisti attivi nei più diversi campi del mondo italiano del fumetto, ci saranno cinque mostre e una ventina di appuntamenti fra dibattiti, presentazioni e workshop di disegno e narrazione.

Ma uno spazio importante lo avranno anche le degustazioni di prodotti tipici del territorio lunigianense, dalle pietanze a base di farina di castagne alle dimostrazioni di cottura “al testo” per gustare i celebri testaroli, secondo regole e conoscenze della tradizione locale.

Nuvole a Montereggio è organizzato Pro Loco di Montereggio e Associazione Le Maestà, in collaborazione con il Comune di Mulazzo e con il patrocinio di: Provincia di Massa Carrara, Lunigiana World dell’Associazione di turismo responsabile Farfalle in Cammino e Sigeric servizi per il turismo.

IL PROVRAMMA DEFINITIVO

 Per tutte le info dal festival: www.nuvoleamontereggio.it e @nuvoleamontereggio

 stampa@nuvoleamontereggio.it   328 755 9265

***********************



Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.