Quarto giorno del nuovo Speciale Comics Tribute di Fumettomania dedicato ai 60 anni dell’Uomo Ragno (60 Years of Spider-Man), che ci accompagnerà per tutto il mese di agosto!
Ogni giorno, cercheremo di pubblicare una illustrazione o un testo dedicato al nostro ‘amichevole ragno di quartiere‘.

Oggi ospitiamo un’amica appassionata e preparata che realizza tanti progetti culturali e educativi con i bambini, oltre che scrivere bene. Un bentornata a Donatella Manna.

Mario Benenati, Responsabile del sito Fumettomania Factory Magazine

Nota bene: Dopo quelli dedicati ai 100 anni dalla nascita di Jack Kirby (2017), ai 210 anni di Edgar Allan Poe (2019), ai centenari di Isaac Asimov (2020) e di Gianni Rodari (2020-20), quest’anno per la prima volta dedicheremo un lungo comics tribute all’Uomo Ragno (ovvero Spider-Man) un personaggio a fumetti creato da Stan Lee e Steve Ditko, conosciuto in tutto il mondo e che fa parte della cultura pop (popolare), a sessant’anni dalla sua prima storia apparsa su Amazing Fantasy #15.


Banner 2 con logo dello speciale Comics tribute di Fumettomania intitolato 60 Years of Spider-Man (60 anni dell'Uomo Ragno) - Pinterest John Romita Sr. The Amazing Spider-Man #100 Cover Re-Creation © degli aventi diritti
Banner 2 con logo dello speciale Comics tribute di Fumettomania intitolato 60 Years of Spider-Man (60 anni dell’Uomo Ragno) – Pinterest John Romita Sr. The Amazing Spider-Man #100 Cover Re-Creation © degli aventi diritti

Donatella è stata già pubblicata sul nostro sito ed ha già partecipato ad altri nostri progetti, in particolare un suo breve saggio fa parte dello speciale dedicato ai 100 anni dalla nascita di Gianni Rodari (2020-21), ed un altro fa parte della collettiva itinerante “Anthropocene”.
E con piacere (e lo ringraziamo di aver partecipato) che vi presentiamo questo suo approfondimento-riflessione

Spider-Man contro i bulli! 

di Donatella Manna

Un ragazzo timido e dall’aria impacciata si aggira tra i corridoi del liceo. Il suo nome è Peter Parker. Non è palestrato, indossa gli occhiali e nutre una passione sconfinata per la scienza.

Non è il tipo che piace alle ragazze e non frequenta neanche comitive di amici con cui andare a divertirsi. La sua realtà infatti è un’altra. Ogni giorno viene sistematicamente snobbato, preso in giro, insultato e schernito dai compagni di scuola, tra cui il bullo Flash Thompson. Convive con una profonda amarezza e i livelli della sua autostima sono in caduta libera. Eppure lui non lo sa, ma la sua vita sta per cambiare.

Durante una dimostrazione scientifica sulla radioattività, un ragno morde la sua mano. Sorpreso e confuso, Peter si accorge di aver acquisito dal ragno delle capacità straordinarie: adesso è forte, resistente ai danni e alla fatica, agile, capace di aderire alle pareti, ha riflessi e velocità sovraumane e un sesto senso con cui percepisce i pericoli prima che si presentino.  Ed è soprattutto mutata una condizione emotiva: il coraggio ha preso il posto della paura.

Adesso, chi ha paura dei bulli ? Non certo l’Uomo Ragno, non certo Spider-Man.

Ed ecco che finalmente potrà fare giustizia in nome di tutti i ragazzi bullizzati di questo mondo. E quante rivincite potrà prendersi con i super poteri! Successo, notorietà, ricchezza. O forse no. Forse non è questo il senso del dono che ha ricevuto. Perché “da un grande potere derivano grandi responsabilità”, aveva detto zio Ben. E quale può essere la più grande tra le responsabilità, il fine più nobile a cui dedicare la propria vita? Combattere contro ogni forma di ingiustizia. Questo significa però non guadagnarsi mai la gloria del mondo ma lavorare alacremente e soprattutto in silenzio.

E qui inizia la doppia vita di Peter Parker: un normale adolescente agli occhi di tutti  e un supereroe in segreto. Accade così che le avventure da Spider-Man si mischino con i problemi da ragazzo di Peter. Un aspetto che ci fa sentire questo personaggio particolarmente vicino a tutti noi.

“Tra tutti i supereroi, è forse il più realisticamente umano. Non ha mai abbastanza soldi, è costantemente afflitto da problemi personali e il mondo non sembra propriamente approvare le sue azioni. Anzi, la maggior parte delle persone di solito sospetta e diffida di lui. In poche parole, assomiglia molto a voi e a me. Un concetto che si potrebbe riassumere con la parola “immedesimazione” (Stan Lee, Sceneggiatore ed editore).

Spider-Man nel tempo supererà tanti ostacoli e vivrà emozionanti avventure ma mai dimenticherà che sono proprio i ragazzi sensibili e fragili a subire le peggiori ingiustizie. Mai dimenticherà il dolore che provoca il bullismo.

albo speciale di spider-man congro il bulliimo
albo speciale di spider-man congro il bulliimo

Ecco perché qualche anno fa, esattamente nel 2017, Spider-Man è stato scelto come simbolo della campagna nazionale #nonfareilbullo promossa da Panini Comics e dal Movimento MaBasta! di Lecce.  

Il mondo dei fumetti ha deciso di rendere Spider-Man protagonista di tre storie dedicate al tema, a scopo educativo. Le tre avventure sono firmate da alcuni dei fumettisti più acclamati degli ultimi anni e affrontano l’argomento dal punto di vista di un ex vittima di bullismo che ha trovato dentro di sé la forza di reagire ai soprusi senza trasformarsi a sua volta in un bullo, interrompendo così la spirale di violenza. Perché questo fanno i supereroi: non usano il loro potere per vendicarsi ma volano in alto. Inoltre, sempre nel 2017, è stato realizzato il film “Spider-Man: Homecoming” con l’attore Tom Holland, distribuito da Warner Bros e incentrato proprio sugli anni del liceo in cui il nostro supereroe era vittima di bullismo.

“C’è un supereroe nascosto dentro ognuno di noi” sostiene Tom Holland nel video ufficiale che ha registrato per parlare di bullismo. Nel video l’attore invita i ragazzi ad essere consapevoli e rispettosi nei rapporti con gli altri  perché “essere diversi è cool”.

Oltre alla sensibilizzazione sul problema, il movimento MaBasta! ha istituito le figure delle Bulliziotte e dei Bulliziotti, studenti impegnati a smorzare sul nascere azioni di bullismo e di cyberbullismo  e che fungono anche da ponte tra studenti e adulti. Inoltre hanno ideato le BulliBox, urne in cui è possibile imbucare, anche in forma anonima, eventuali segnalazioni.  
Tutte idee da supereroi che Spider-Man sostiene pienamente.

tom-holland-spider-man-homecoming
tom-holland-spider-man-homecoming

BIOGRAFIA DELL’AUTRICE DEL BREVE SAGGIO

DANIELA MANNA

Donatella Manna, dott.ssa in Scienze dell’educazione e della formazione.

E’ autrice del saggio “Crescere insieme-Piccoli passi pedagogici”,presente nell’antologia di poesie “M’illumino d’immenso”, nel testo “Rifioriscono i prati in primavera”e ha curato diverse prefazioni per altri autori. Scrive nella rivista culturale “Meravigliarsi”.

Il suo ultimo lavoro editoriale è “Sotto le stelle anche i bulli” (Lombardo Edizioni).

E’ impegnata in progetti educativi e culturali nella sua città, S.Lucia del Mela e sul territorio.


Fanno parte di questo SPECIALE COMICS TRIBUTE:

1 agosto – illustrazione di Silvano Beltramo- https://www.fumettomaniafactory.net/60-years-of-spider-man-by-fumettomania-inizia-oggi-con-lautore-silvano-beltramo/

2 agosto – articolo di Dario Janesehttps://www.fumettomaniafactory.net/speciale-comics-tribute-la-nascita-di-spiderman/

3 agosto:  illustrazione di Lorenzo barruscottohttps://www.fumettomaniafactory.net/un-ritratto-ispirato-al-vecchio-spiderman-di-tobey-maguire/


Traccia per partecipare (fino al 16 agosto)
allo speciale Comic tribute 60 anni di Spider-Man

Anche noi di Fumettomania, a cominciare da me che lo leggo dall’aprile del 1977, festeggeremo i 60 anni dell’Uomo Ragno (Spider-Man) e lo faremo pubblicando sul nostro sito-magazine ( www.fumettomaniafactory.net ) articoli e disegni a lui dedicati per tutto il mese di Agosto!

Festeggiate con noi!

Siete invitati a partecipare (se siete disegnatori e/o scrittori), avete tempo fino al 16 agosto. 🙂 

  • Ogni artista potrà inviarci una illustrazione ad alta risoluzione, poi ci pensiamo noi a ridurla per pubblicarla sul sito
  • Ogni scrittore (o giornalista): potrà inviare un testo cioè un articolo di almeno 600 parole (3600 caratteri, spazi compresi), completando con le immagini .

Accompagna il tuo contributo con la tua breve biografia e una tua foto.

Grazie

Auguri al nostro “amichevole ragno di quartiere” 🙂

Mario, 

Responsabile del sito Fumettomania Factory Magazine


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.