Negli anni ’60 e ’70 il mondo anglosassone ha espresso delle serie televisive di ottimo livello, non possiamo dimenticare infatti le serie “the Avengers-Agente speciale“, “Il Prigioniero“, “UFO“, “Thunderbirds”, e le due stagioni “Spazio 1999“, queste ultime 3 serie erano prodotte tutte da Gerry Anderson

Spesso navigando sui social, trovo riferimenti a queste serie televisive, oltre la presenza di vari gruppi di fan. Quello che, invece pochi sanno e che queste serie ebbero degli adattamenti a fumetti molto interessanti, con disegnatori veramente bravi che ne narrarono le storie.

Il caso o la coincidenza, o entrambi, hanno voluto che l’anno scorso mentre si impostavano i due speciali su Doctor Who (23 novembre 2023-29 febbraio 2024 ) e su James Bond (18 ottobre 2023-ancora in corso, termina tra due settimane), mi sia imbattuto in persone ed in articoli che mi hanno parlato di questi due volumi dedicati proprio a Spazio 1999. Volumi che ho acquistato perché sono veramente bellissimi e che vi consiglio di fare altrettanto.

Ringraziando Roberto Leoni per i suggerimenti su questi due volumi, vi lascio con la lettura dei due articoli di John Freeman (pubblicati nel suo blog tra giugno ed il 13 settembre 2023, NdR) che ci presenta i due volumi “Space: 1999 Comic Anthology” e “Space: 1999, To Everything That Was” .

Mario Benenati, presidente fumettomania factory APS


Pre-orders open for Anderson Entertainment’s “Space: 1999 Comic Anthology”

“Spazio: 1999 – antologia di fumetti

JOHN FREEMAN  (

Space-1999-Comic-Anthology-Cover-L

Una raccolta di strisce di “Spazio 1999” del leggendario settimanale britannico Look-In è in arrivo da Anderson Entertainment, e i preordini sono già aperti.

Raccolta per la prima volta dalla pubblicazione, questa antologia di 320 pagine contiene tutte le strisce, le storie e i servizi di Look-in britannico – per la gioia dei fan della striscia, i cui artisti includevano John M. Burns (scomparso qualche mese dopo quest’articolo, NdR) e il compianto Mike Noble.

Include anche una grande quantità di articoli e interviste che contestualizzano il materiale di Space:1999, oltre a fornire approfondimenti sulle ristampe estere e sulle riviste e i fumetti della controparte americana.

Sono incluse anche delle panoramiche di altri materiali correlati di Anderson dalle pagine di Look-in: “The Worlds of Gerry Anderson”, “Starcruiser” e “Terrahawks“.

Space-1999-Comic-Anthology-Sample
Art by John M. Burns

Look-In era un fumetto settimanale per bambini, con lo slogan “Il TVTimes Junior” (TV Times era allora una delle due riviste di annunci televisivi vendute nelle edicole). Il fumetto è stato lanciato nel 1971 e ha terminato la sua lunga serie nel 1994, inizialmente curato da Alan Fennell (che ha scritto episodi per diverse serie televisive di Gerry Anderson e ha curato il fumetto di Anderson degli anni ’60 TV Century 21, poi TV21). Colin Shelborn ha assunto il ruolo di editore nel 1975.

Le dodici storie di “Space:1999” pubblicate su Look-In tra il 1975 e il 1977 sono accreditate ad Angus P. Allan come scrittore, mentre due artisti hanno lavorato alla striscia settimanale: John M Burns e Mike Noble (Leslie Branton ha fornito la grafica di una striscia, per il Look-In Annual del 1978). Le copertine di Space:1999 sono state dipinte da Arnaldo Putzu.

Se vi interessa potete ordinare l’antologia a fumetti Space: 1999 di Anderson Entertainment qui
Supervising editor/features writer: Shaqui Le Vesconte | Editori: Andrew Clements e Chris Dale | Design/opera d’arte tecnica: Stephen Cary | Disegno di copertina: James King | Formato: Copertina rigida (stampata), formato 304 x 228 mm | 320 pagine

Con i ringraziamenti di Allan Harvey


Anderson Entertainment announces
Space: 1999, To Everything That Was” comic collection

(Spazio: 1999, A tutto ciò che è stato” collezione di fumetti)

JOHN FREEMAN  ()

Cover del libro Space: 1999, To Everything That Was

Anderson Entertainment ha annunciato la sua prossima raccolta di fumetti, Space: 1999 – To Everything That Was, che collega gli anni uno e due di Space: 1999 di Gerry Anderson con un’emozionante narrazione di Andrew E.C. Gaska, distribuita su oltre 300 pagine.

13 settembre 1999 – quando un incidente nucleare fa uscire la Luna dall’orbita e la scaglia verso l’ignoto, i sopravvissuti della base lunare che vi si trova si lanciano verso il loro destino – e le loro avventure – attraverso le stelle!

Space:1999 – To Everything That Was, disponibile in preordine da oggi, contiene strisce accuratamente selezionate sia dalla serie Charlton Comics Space: 1999 che dal fumetto Britain’s Look-in, incluse opere rimasterizzate e inedite di leggende del fumetto come John Byrne (Fantastic Four, X-Men), John M. Burns (2000AD, The Tomorrow People), Gray Morrow (Man-Thing, Tarzan, Buck Rogers), Mike Noble (Robin of Sherwood, Star Trek), Sanjulián (Vampirella, Creepy) e Joe Staton (Lanterna Verde, Superboy).

Questo libro, disponibile per la prima volta da un decennio, include materiale rimasto fuori dalla pubblicazione del 2013, tra cui uno sguardo in anteprima alla serie di graphic novel Space: 1999 “Season Three” di BLAM! Ventures.

Space-199-TETW-Cover
Space: 1999 Awe #1 wraparound cover (Dragoncon edition, 2012)
Space: 1999 Awe #1 wraparound cover (Dragoncon edition, 2012)
Space-199-TETW-P1
Classic Space: 1999 - To Everything That Was
Classic Space: 1999 - To Everything That Was

BLAM! Ventures Space: 1999 è stata annunciata nel 2009, con un poster drammatico della Luna che esplode sopra la Terra. Per quanto riguarda l’uscita, il sito web di The Catacombs nota che la data di uscita iniziale, il 13 settembre 2009, è slittata, così come la data del 2010 e del febbraio 2011. Le prime edizioni elettroniche sono apparse nel luglio 2012, con le versioni stampate disponibili da ottobre 2012. Le versioni elettroniche erano disponibili attraverso il servizio di fumetti digitali Comixology.

Concepito come un’alternativa alle strisce originali degli anni ’70, piuttosto che come una sorta di sostituzione, i fan hanno a disposizione una narrazione unica ed emozionante scritta da Andrew E.C. Gaska, lo scrittore di due romanzi del Pianeta delle Scimmie e del pluripremiato ALIEN Roleplaying Game, nonché fondatore di BLAM! Ventures.

Con due decenni di esperienza nel settore dei fumetti e dei videogiochi, Andrew è il Senior Development Editor di Illustrated Syndicate per Lion Forge LLC. Dopo aver lavorato come freelance per la divisione Labs di Lion Forge come scrittore di sceneggiature, pitch e proposte, ora genera IP originali per il marchio, sviluppando progetti sia di fumetti che di animazione.

Andrew è il fondatore e direttore creativo di BLAM! Ventures LLC, uno studio di design guerrilla che produce media integrati per i settori della pubblicità, dei videogiochi, dei fumetti e della fantascienza. Ha lavorato come consulente freelance di franchising per la 20th Century Fox, scrivendo bibbie di riferimento per le serie, mantenendo la continuità, razionalizzando il canone dell’universo e creando linee temporali dettagliate per i franchise legacy Alien, Predator e Planet of the Apes.

È stato anche assistente di produzione per Vanguard Productions, restaurando preziose opere d’arte di fumetti e di genere per la riproduzione d’archivio, ed è stato consulente visivo di Rockstar Games per diciassette anni per la serie Grand Theft Auto, Red Dead Revolver e tutte le altre uscite.

Direttore creativo e adattamento narrativo: Andrew E.C. Gaska | Narratori: Angus P. Allan, John Byrne, Johnny Byrne, Nicola Cuti, Joe Gill, Mike Noble e Mike Pellowski | Artisti: Vicente Vicente Alcazar, John M. Burns, Dan Dussault, Lidia Fernandez, Edgar Hodges, David Hueso, JAG, Miki, G.P. Mogorrón, Mike Noble e Joe Staton | Copertine: Tom Chantrell e Chandra Free | Editore: Rebecca Taylor

Biography

John Freeman - photo

John Freeman, currently editor of Star Trek Explorer and former editor of Doctor Who Magazine, is also a comics writer and editor, and founder of the award-winning comics site downthetubes.net. He’s worked professionally in the British comics publishing industry for over 30 years, describing himself as a “freelance comics operative”, working as an editor, Creative Consultant and as a comics writer and events promoter.

His current projects include writing “Pilgrim: Secrets and Lies”, a four issue mini-series set in the “Pilgrim” universe from B7 Media; “Crucible” with 2000AD artist Smuzz; and a creator-owned SF adventure, working with Brazilian creators Wamberto Nicomedes. He also recently edited “Hancock: The Lad Himself”, a graphic novel about comedian Tony Hancock, by Stephen Walsh and Keith Page.

For fun, he’s working on “Doctor Who – Terror of the Deep“, a 90-episode not-for-profit newspaper strip with artist Danny Cushion.

Initially working at Marvel UK, joining the company in 1987, his editor credits include titles such as Doctor Who Magazine, Babylon 5 Magazine, Star Trek Magazine, (now Star Trek Explorer) and comics such as Havoc, Overkill, Death’s Head II, Warheads, Simpsons Comics UK and STRIP – The Adventure Comics Magazine. He also edited several digital and audio comics for ROK Comics, including “Team M.O.B.I.L.E.” and “The Beatles Story”.

He also edited the Lost Fleet mini-series and two Doctor Who mini-series for Titan Comics, which received critical acclaim.

Along with helping promote the annual Lakes International Comic Art Festival, his recent writing credits also include re-introducing some classic humour characters to a modern audience in two Cor and Buster Humour specials for Rebellion, working with artist Lew Stringer; and Death Duty and Skow Dogs with Dave Hailwood for the digital anthology, 100% Biodegradable.

downthetubes: http://www.downthetubes.net
Newsletter – https://cruciblecomic.substack.com
Twitter: https://twitter.com/johnfreeman_DTT
Facebook: https://www.facebook.com/downthetubesnet

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here
Captcha verification failed!
CAPTCHA user score failed. Please contact us!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.