Ci siamo lasciati quel pomeriggio piovoso di dicembre 2021 con un ricco reportage fotografico e con un messaggio: <<è stato bellissimo rivedersi, continuiamo a farlo anche l’anno prossimo, sia a Palermo, sia a Catania, migliorando tutto quello che è migliorabile perché abbiamo bisogno di questi momenti di aggregazione>>.

Ci ritroveremo, noi fan del fumetto, dei giochi, dei videogiochi, dei cosplay, del Cinema, dal 15 al 18 settembre, cioè questo fine settimana, con la settima edizione del Palermo Comic Convention!

Dove? Ai Cantieri Culturali della Zisa a Palermo.

Anche Fumettomania sarà presente al #PCC22, sabato 17 per incontrare artisti e tanti amici. Nell’attesa ecco un ricco articolo con tante notizie.

Mario Benenati,
curatore del Sito web magazine Fumettomania


Pillole di Palermo Comic Convention

Nella settimana in cui inizia la scuola, qui in Sicilia, e precisamente giovedi 15 settembre: apre la Settima edizione del Palermo Comic Convention!

Con il PPC22 inizia la stagione autunnale degli eventi fumettistici che culminerà con Lucca Comics&Games (28 ottobre-1 novembre) e siamo felici che sia Palermo la prima ‘Capitale‘ del Fumetto di una stagione fumettistica che si preannuncia scoppiettante.

Vediamo insieme, con le news estratte dalla pagina facebook dell’evento, cosa troveremo e chi potremo incontrare, del settore fumetti, ai Cantieri Culturali della Zisa, da giovedi 15 a domenica 18 settembre. Ma ci sono anche tanti altri ospiti interessanti da scoprire nella pagina fan dell’evento.

Cominciamo con lo splendido MANIFESTO presentato lo scorso 21 giugno, con la mappa del villaggio del PPC22 e con il programma pubblicato da qualche ora

MANIFESTO della sesta edizione del Palermo Comic Convention realizzato da Giovanni Rigano e da Barbara Canepa

Lei è Khloy, una principessa guerriera, giunta a Palermo da un’altra dimensione, circondata da una banda di rumorosi e coloratissimi Yokai!

Questo splendido MANIFESTO (realizzato a quattro mani), celebrativo del rinnovato successo dei manga e dell’interesse generale verso le culture del sud-est asiatico, porta la firma di Giovanni Rigano (autore Disney per PK, Topolino, Lilo & Stitch, Gli Incredibili, Pirati dei Caraibi, Artemis Fowl e supervisore artistico della miniserie Creepy Past-Sergio Bonelli Editore) e di Barbara Canepa (co-creatrice di W.I.T.C.H., Monster Allergy, Sky-Doll, End e direttrice editoriale delle collane Métamorphose e Venusdea per Éditions Soleil, casa editrice francese del Group Delcourt).

La Mappa di Palermo Comic Convention 2022!

La Mappa di Palermo Comic Convention 2022!

Amici di Palermo Comic Convention, scoprite tutti i luoghi del festival, i padiglioni e le tante aree tematiche del festival!

Games, Editori, Fumetti, eSport, Fan group tematici, Artist Alley, ben 2 aree meet&gree, la nuova Area Palco dentro il fantastico SpazioAverna e molto altro ancora!

Non mancate!

Copertine del PROGRAMMA delle 4 giornate di #PCC22!
scaricabile dalla pagina fan

È finalmente online il PROGRAMMA delle 4 giornate di #PCC22!

Scaricalo qui: https://bit.ly/Pcc22Programma

Scopri tutti gli ospiti e gli eventi di Palermo Comic Convention!

Centinaia di attività di aspettano! Tornei, incontri, spettacoli, giochi di ruolo, videogames, aree tematiche da visitare e molto altro ancora!

Non perdere l’occasione, vieni a trovarci, ai Cantieri Culturali alla Zisa.


Nella nuova Area Mostre di Palermo Comic Convention…

potremmo visitare tre belle mostre:

– “Zainab Fasiki. Una supereroina a Casablanca”

– “TRA PASSIONE E OSSESSIONE” Il viaggio di Giulio Rincione per diventare fumettista.

– “DA ANDY WARHOL A ZEROCALCARE” 50 anni di copertine di LP illustrate dalle più grandi firme italiane e internazionali

(Una collezione di Filippo Barbaro).


NellArea Comics …

grazie alla collaborazione con i maggiori editori e distributori italiani, a #PCC22 potrete scoprire (o riscoprire) la magia della lettura e trovare i fumetti dei seguenti marchi editoriali: Mondadori Point, J-POP Manga, 001 Edizioni, Star Comics, Shockdom, Poliniani Editore, Hikari Edizioni, Spazio Cultura Libreria Macaione, RW Edizioni, Nessun Dogma.

Giulio Rincione – Batawp torna a Palermo Comic Convention!

Palermo Comic Convention 2022: foto promozionale  di Giulio Rincione

Giulio Rincione, classe 1990 è un fumettista e illustratore siciliano.
Diplomatosi alla scuola del fumetto di Palermo nel 2012, inizia a collaborare come colorista per Rizzoli e altri piccoli editori americani. Inoltre fonda un collettivo indipendente che lo porterà, nel 2014 a collaborare con la casa editrice Shockdom. Per Shockdom ha disegnato i volumi “Noumeno” e “Noumeno2” e ha pubblicato diverse graphic novel: “Paranoiae”, “Paperi” “Vite di Carta” (scritte insieme al fratello Marco), “Condusse Me” e “Il cuore della Città” (scritta da Francesco Savino).

Rincione collabora inoltre con Sergio Bonelli Editore, per la quale ha realizzato alcune tavole di “Orfani”, un albo di “4Hoods”, e Dylan Dog ( copertina color fest 21 “Lo scuotibare”, color fest 24 “L’isola dei Morti”, color fest 34 “speciale su Groucho”, color fest 36 “mr. Punch”).

Ha collaborato con altri editori italiani come Marsilio, edizioni Inkiostro, Acheron books.

Collabora inoltre con grandi realtà internazionali come Marvel, Treyarch e Disney America.

Potrete incontrarlo, presso lo stand Shockdom, a #PCC22!

Palermo Comic Convention 2022: foto promozionale  di Paola Barbato

Paola Barbato a Palermo Comic Convention!

Classe 1971, è milanese di nascita, bresciana d’adozione, prestata a Verona dove vive con il compagno, tre figlie e tre cani.

Scrittrice e sceneggiatrice di fumetti, tra cui Dylan Dog, ha pubblicato Bilico, Mani nude (vincitore del Premio Scerbanenco), Il filo rosso, Non ti faccio niente e Io so chi sei (il primo titolo di una trilogia). Ha scritto e co-sceneggiato per la Filmmaster la fiction Nel nome del male, con Fabrizio Bentivoglio.

Con Piemme ha pubblicato Non ti faccio niente (2017), Io so chi sei (2018), Bilico (2018), Mani nude (2019).

Sarà con noi, a #PCC22, il 15 Settembre, dalle 17:00, per la presentazione de “la cattiva strada”, a seguire il firmacopie allo stand Mondadori.

Palermo Comic Convention 2022: foto promozionale  di Zainab Fasiki

Illustratrice, attivista per i diritti delle donne e inserita nel 2019 insieme a Greta Thunberg all’interno della “Next Generation Leaders” del Time, per la prima volta a Palermo Comic Convention: Zainab Fasiki Art

L’illustratrice marocchina, autrice del best seller “Hshouma. Manifesto per una liberazione sessuale”, edito da 001 Edizioni, sarà presente durante il festival, presso i Cantieri Culturali alla Zisa, aggiungendo il suo importantissimo contributo allo spessore culturale di PCC, manifestazione ormai punto di riferimento per il Sud Italia.

Ancora ospiti e tanto, davvero tanto da leggere e scoprire

Ancora ospiti e novità, a Palermo Comic Convention, presso lo stand di Poliniani Editore!

Don Alemanno ha bisogno di ben poche presentazioni.

È il primo fumettista italiano a essere “esploso” su Facebook, sostenuto da un riscontro popolare formidabile.

Nel 2012 inizia – quasi per gioco – a pubblicare le sue vignette aventi come protagonista Gesù, ottenendo fin da subito un forte seguito, tanto da raggiungere in meno di un anno i suoi primi 60.000 follower. Ciò lo porta, nei primi del 2013, ad essere nominato ai Macchianera Award 2013 come “Miglior Rivelazione” e a essere contattato da diverse realtà editoriali tra cui Magic Press, con il quale da lì a poco inizierà la sua carriera da professionista. Con la sua pagina Jenus – che conta a oggi circa 430.000 iscritti – e con oltre 35 volumi pubblicati, Don Alemanno è oggi una realtà del fumetto italiano, che non disdegna di sconfinare in altri ambiti artistici: è infatti la voce del progetto #Bardomagno targato Feudalesimo e Libertà, assieme a membri di Nanowar Of Steel e Folkstone.

Dal 2017 è autore insieme al vignettista e youtuber Boban Pesov del fumetto NaziVeganHeidi targato #MagicPress e nel 2019 ha iniziato una collaborazione con la casa editrice #Poliniani, da cui è scaturita la raccolta di Instagram Stories dal titolo “Confessions” e poi il nuovo volume della saga @Jenus con protagonisti Gesù e Pinocchio, dal titolo “Venga il Mio Legno”.

Marco Albiero è un illustratore e fumettista che ha lavorato ufficialmente per serie come: Sailor Moon (per il merchandising mondiale di Toei Animation & Naoko Takeuchi PNP), Saint Seya, Holly&Benji, Mila&Shiro, Roky Joe, Evangelion, Principess Sissi, Totally Spies, Mermaid Melody, Spider Riders, Gormiti, Blue Dragon, Tom&Jerry, Scooby Doo, Dragon Ball, LoliRock, Milla&Sugar e tanti altri!

Illustra anche i giochi di Immanuel Casto come Witch&Bitch, Squillo, Red Light, Rainbow Pets! Da pochissimo è uscito il suo manga MORTE BIANCA, storia e testi di Mortebianca, il manga La Suora nel Rottocalco e il video musicale di Romina Falconi per Edizioni Poliniani.

Mortebianca è un siciliano, filosofo, divulgatore, youtuber e autore di libri quali: Creepypasta vol. 1, Creepypasta vol. 2, Abissi Digitali e creatore della storia del manga Morte Bianca editi da Poliniani.

Fiorella Atzori, classe 1988, è grammar Influencer, content creator e divulgatrice molto attiva sui social con il progetto Sgrammaticando, frutto dell’unione delle sue più grandi passioni: la grammatica italiana e la comunicazione. Il suo obiettivo è quello di sensibilizzare quante più persone possibili all’importanza di un uso corretto, ma soprattutto consapevole della grammatica e della lingua. “Scrivere meglio e parlare meglio per comunicare meglio” è un po’ il suo motto.

Nel 2017 ha pubblicato il libro Sgrammaticando. Salviamo l’italiano dalla rete. Nel 2018 è stata scelta da Google UK per una campagna pubblicitaria pubblicata sul giornale internazionale “Politico”. Nel 2019 è stata invitata al Parlamento Europeo di Bruxelles come influencer italiana per la campagna di sensibilizzazione “Stavolta voto”.

Fabrizio Gherardi, alias Amicodiverte/Amicovlog, è un content creator molto attivo su vari social, influencer dell’horror, doppiatore, narratore e scrittore. Su YouTube è conosciuto e seguito da oltre 64.000 iscritti per le sue innumerevoli storie horror che realizza e narra lui stesso.

Correte ad incontrarli, presso lo stand Poliniani di #PCC22!

Ancora ospiti e novità, a Palermo Comic Convention, presso Spazio Cultura Edizioni!

Debora Guzzo è una ventitreenne appassionata di ogni forma d’arte. Nata a Reggio Calabria, i suoi interessi nel campo del fumetto e dei videogame l’hanno portata in giro per l’Italia, e il suo sogno è scoprire tanti altri posti. Fresca di liceo artistico, si diploma subito dopo alla Scuola Internazionale di Comics di Reggio Emilia, per poi iniziare un master in Concept Art alla BigRock. Già collaboratrice in qualità di sceneggiatrice per la realizzazione di un web comic, ora si dedica a esplorare il mondo del romance e del fantasy attraverso l’uso delle parole. La sua più grande forza è l’umorismo che usa per avvolgere le avventure dei giovani protagonisti delle sue storie.

Gabriella Bertolino è autrice della saga dark fantasy Danza Macabra.

Gemella cattiva, aspirante divinità della morte, ancora in attesa della residenza per il Paese delle Meraviglie. Lettrice spietata, imbratta fogli, amante della mitologia greca, definisce la scrittura come l’amore della sua vita, e impiega i suoi giorni a scrivere, leggere e disegnare, chissà come quasi sempre mietendo delle vittime. Nata nell’epoca sbagliata, veste principalmente di toni scuri, ascolta costantemente Vivaldi e ha una dipendenza da Pinterest.

Nonostante ancora non ci creda, ha pubblicato il primo libro con Elpìs Editrice a diciotto anni, nel gennaio 2018, esordendo con Danza Macabra. Nell’ottobre del 2019, il giorno di Halloween, è uscito il seguito, Litania Lugubre.

Diplomata al liceo classico Umberto I, più brava in latino anche se preferiva il greco, studia all’Accademia di Belle Arti all’indirizzo Fumetto e Illustrazione.

Antonella Giacona è un’autrice che ha voluto complicare la propria esistenza cominciando un romanzo dalla fine, ma questa decisione le è valsa la pubblicazione nel 2019 del suo fantasy contemporaneo “Vitriol ‒ Frammenti di un Mondo” con Elpìs Editrice. Si è laureata in Scienze e tecniche psicologiche ed è iscritta alla magistrale, nel frattempo è diventata editor partecipando a vari corsi e studiando scrittura creativa, come fa da quando alle medie ha cominciato a divorare le interviste dei suoi autori preferiti. Attualmente dirige la collana editoriale Elpìs di Spazio Cultura Edizioni e lavora da editor, organizzando anche consulenze sulla caratterizzazione dei personaggi grazie agli studi di psicologia.

Ama scrivere, vedere le storie maturare e gli autori crescere.

Jonathan Fiorentino, autore e illustratore, ha iniziato a scrivere romanzi a soli 14 anni e da allora ha concluso un libro all’anno, sempre accompagnato dalla sua passione per il disegno. Jonathan è infatti un artista a tutto tondo, dalla scrittura fino al cosplay.

Ha dato vita a numerose saghe, come “Sitael”, vincitrice di alcuni premi letterari, pubblicata da Flaccovio nel 2010, acquisita nel 2011 da Rizzoli e poi da Fabbri e ripubblicata da Elpìs Editrice, unitamente al romanzo prequel Fragment. Sempre per Elpìs ha pubblicato la “Saga Oscura” composta da sei romanzi e la “Favola Oscura”, iniziando questo sogno di tenebra con Abisso che continua adesso con Spazio Cultura Edizioni che ha acquisito il marchio realizzando la nuova collana editoriale Elpìs.

Francesca Rizzuto è nata e cresciuta a Palermo, dove tuttora vive, anche se ha sempre amato la campagna e le piacerebbe vivere in un casolare. Dapprima insegnante di scuola primaria, dal 2001 di scuola secondaria di I grado, ha nutrito negli anni una forte passione verso la letteratura per ragazzi, soprattutto verso quella fantastica. Con i suoi alunni si cimenta spesso, infatti, in laboratori di scrittura creativa e lettura ad alta voce. La letteratura per ragazzi è la sua passione.

Selene Rampolla è nata a Palermo il 28 settembre 1994.

Laureata in Agro-ingegneria e abilitata alla professione di Agronomo, coltiva numerosi ed eterogenei interessi: dalla lettura a qualche videogioco, dagli anime e manga alle campagne di GDR, e di tanto in tanto si cimenta anche nel cosplay. Scrive dalle scuole elementari e racconta storie anche da prima: spesso da bambina inventava favole daraccontare alla mamma. Si è “fatta le ossa” nel mondo della scrittura tramite le fan fiction (storie amatoriali) e i siti a esse dedicate, trovando un ambiente di confronto con altri autori esordienti stimolante ed educativo.

Con la casa editrice Elpìs di Palermo ha pubblicato Akire I – La banda di Alastrine e Akire II – La profezia dei Draghi nel biennio 2018/19. I libri sono adesso editi da Spazio Cultura Edizioni che si sta già occupando dell’editing del terzo volume della saga epic fantasy.

Potrete trovarli, a #PCC22, presso lo stand di Spazio Cultura Edizioni!


CINEMA

Direttamente dal set de La Casa di Carta,
a Palermo Comic Convention, Mario De La Rosa

Palermo Comic Convention 2022: foto promozionale  dell'attore Mario De La Rosa

L’attore e scrittore madrileno che interpreta l’Ispettore Suarez, personaggio storico della serie, presente sin dalla prima stagione, ci racconterà tutti i retroscena della produzione iberica più famosa al mondo, ormai vero e proprio fenomeno di culto a livello internazionale.

De La Rosa, impegnato recentemente sul set della nuova produzione Netflix “Benvenuti a Eden”, ci parlerà, inoltre, della sua grande passione per la scrittura e del suo amore per l’Italia.

Un momento unico e irripetibile che solo Palermo Comic Convention poteva regalare!

Venite ad incontrarlo!

Dal 15 al 18 settembre, presso i Cantieri Culturali alla Zisa.

All’Artist Alley, situata all’interno della Sala “Le tre Navate”

i visitatori, come il sottoscritto, potranno incontrare i seguenti artisti:

Palermo Comic Convention 2022: foto promozionale  di Barbara Canepa co-autore del Manifesto del PPC22

Illustratrice, character designer e grafica di fama internazionale, ma soprattutto co-autrice del nostro splendido manifesto… Per la prima volta al nostro festival, Barbara Canepa!

Barbara nasce a Genova e dopo gli studi alla Facoltà di Architettura, lavora come illustratrice per bambini.

Nel 1996 comincia a collaborare con Walt Disney Company Frequenta l’Accademia Disney e, dal 1997 al 2000, molte delle storie e tutte le copertine del magazine “La Sirenetta” portano la sua firma.

Insieme ad Alessandro Barbucci ed Elisabetta Gnone dal 1997, comincia quello che sarà il progetto più ambizioso e conosciuto tuttora dal pubblico: W.I.T.C.H. Firma infatti, con Alessandro Barbucci, il concept, i personaggi, il background, lo stile grafico e la tavolozza di colori di questo nuovo magazine. Il suo successo è enorme: diffuso in tutto il mondo, premiato con numerosi riconoscimenti, W.I.T.C.H. viene venduto in più di 80 milioni di copie!

Sempre nel 1997, e sempre insieme ad Alessandro Barbucci, crea la saga fantascientifica SKY DOLL, pubblicata in Francia da Éditions Soleil, e diffusa in tutta Europa, in Corea, in Giappone, in Cina e negli Stati Uniti (Marvel Comics e Titan comics). Attualmente SKY DOLL è pubblicata in più di 28 paesi, con oltre 400.000 copie vendute e ha ricevuto numerosi riconoscimenti quali “Migliore serie dell’anno”, “Migliori disegni e colori” e il “Premio Albert-Uderzo”.

Il sodalizio con Barbucci prosegue con l’ideazione grafica della serie MONSTER ALLERGY, uscita nel marzo del 2003 per il logo Buena Vista (Disney) e diffusa successivamente in più di 32 paesi di tutto il mondo.

Premiata più volte come “Miglior fumetto per bambini” in Italia, Francia e Germania, MONSTER ALLERGY, dal gennaio del 2006, è diventata anche una serie d’animazione, con due stagioni all’attivo (prodotta da Rainbow, Futurikon e Disney Channel).

Dopo SKY DOLL Barbara firma un’altra serie, “END” a quattro mani con Anna Merli. Uscito per le Édition Soleil è attualmente venduto in più di 7 paesi.

Dal 2010 Barbara è direttrice editoriale di due prestigiose collane: “Métamorphose” e “Venusdea” alle Éditions Soleil (Group Delcourt), con attualmente oltre 100 titoli pubblicati.

Oltre a essere direttore editoriale, sta lavorando contemporaneamente a diversi progetti: al quinto e ultimo volume della saga di SKY DOLL (previsto per Natale 2023), al seguito di “END” e un dittico sui vampiri dal titolo “Mina’Diary“, un libero adattamento del famoso “Dracula” di Bram Stocker, realizzato in collaborazione con Isabella Mazzanti.

Contemporaneamente alla fine di SKY DOLL – che ha appena festeggiato i 20 anni – sempre nel 2023, in collaborazione con 12 artisti internazionali, uscirà un nuovo e attesissimo progetto per bambini.

Palermo Comic Convention 2022: foto promozionale  di Giovanni Rigano, co-autore del Manifesto del PPC22

Fumettista e illustratore di successo, anche lui autore del nostro stupendo manifesto e per la prima volta a Palermo Comic Convention, Giovanni Rigano!

Giovanni nasce a Cantù l’8 dicembre 1977.

Dopo gli studi si iscrive alla Scuola del Fumetto ed inizia a collaborare con l’editore tedesco Mosaik realizzando storie per la serie “Die Abrafaxe”.

Nel 1999 viene selezionato per frequentare i corsi dell’Accademia Disney e in seguito inizia a illustrare storie a fumetti per PK, Topolino, X-Mickey, Lilo & Stitch, Witch. Lavora inoltre alla serie di Monster Allergy, disegnando il secondo episodio, e alle graphic novel de Gli Incredibili e Pirati dei Caraibi.

Tra il 2001 ed il 2012 ha collaborato come Layout Artist per la Divisione Libri di Disney USA e per Agenzie di Comunicazione italiane ed estere, e ha illustrato per la Francia le serie a fumetti Daffodil (edizioni Soleil, testi di Frederic Brémaud), Coeur de Papier (Edizioni Soleil, testi di Bruno Enna), e Lolika (edizioni Le Lombard, testi di Frederic Brémaud).

Nel 2011 ha illustrato, per la casa editrice tedesca Oetinger su testi di Lena Ullrich, Tausend Tod, una divertente e grottesca raccolta di aneddoti sui modi

improbabili o impossibili di morire. Dal 2007 lavora per le Edizioni Hyperion-Disney agli adattamenti in graphic novel, su testi di Andrew Donkin e colori di Paolo Lamanna, della popolare serie di romanzi dedicata al personaggio di Artemis Fowl.

Disney ha messo in lavorazione un film da 200 milioni di dollari ispirato ai primi due romanzi della serie, uscita ad Agosto 2019.

Ha realizzato, ancora in team con Andrew Donkin e Paolo Lamanna, l’adattamento in fumetto di The Supernaturalist, un romanzo sci-fi ambientato in un futuro distopico.

A Ottobre 2017 viene pubblicato Illegal, un romanzo grafico scritto da Eoin Colfer e Andrew Donkin che segue il viaggio della speranza di due fratelli dall’Africa verso l’Europa. ILLEGAL diventa libro della settimana per il The Times e viene inserito tra i migliori libri del 2017 secondo il The Guardian.

Nel 2019 cura la supervisione artistica della miniserie Bonelli Creepy Past, ideata e scritta da Bruno Enna e Giovanni Di Gregorio, di cui realizza due episodi e le copertine. Nel 2021 pubblica per la Francese Glenat su testi di Frederic Bremaud Les Terreurs des Mers, una miniserie umoristica su due piccoli pirati a bordo della storica nave Hermione, e le Lettres des Animaux, adattamento di un libro di Allain Bougrain-Dubourg – attivista per i diritti degli animali e presidente della LPO – che racconta aneddoti e curiosità sulla vita di varie specie animali e di come il nostro stile di vita impatti sulla loro esistenza.

A Maggio 2021 pubblica negli Stati Uniti per Disney Press Silenzio, Bruno!: When in Doubt, Shout It Out!, un libro illustrato ispirato al film Disney/Pixar Luca.

Dagli USA a Palermo Comic Convention!

Palermo Comic Convention 2022: foto promozionale di Bob McLeod

Bob McLeod è un artista davvero significativo nella storia del fumetto, amato per titoli ben precisi, sia Marvel che DC Comics.

Ha iniziato la sua carriera lavorando nel dipartimento di produzione della Marvel Comics nel 1973 su input del compianto Neal Adams. McLeod è il creatore, insieme a Chris Claremont, dell’innovativa serie The New Mutants (una vera e propria rivoluzione nel mondo degli uomini X), dalla quale è stato recentemente tratto un Cinecomic della saga degli X-Men.

Nel 1987, è stato l’inchiostratore di Mike Zeck nella celebre storia Kraven’s Last Hunt, una pietra miliare del fumetto supereroistico. Alla Dc è stato l’artista di Action Comics negli anni ’90, realizzando l’arco narrativo Dark Knight Over Metropolis.

Il nome di Bob McLeod è anche strettamente legato a quello di The Phantom, il prototipo di ogni supereroe in suit, avendo per anni disegnato l’Ombra che cammina per l’editore svedese Egmont, capillarmente distribuito in tutto il Nord Europa.

Ricordiamo agli amici siciliani che Fumettomania ha intervistato Bob McLeod nel 202, grazie a Filippo Marzo.

Amanti de Il trono di spade, adunata!
Il maestro Will Simspon approda a Palermo Comic Convention!

Palermo Comic Convention 2022: foto promozionale  di Will Simpson

L’illustratore nord irlandese è uno dei concept artist più noti e amati al mondo, fra gli elementi di punta della British Invasion. Dal 2011 al 2019 ha elaborato lo storyboard di Game of Thrones, la pluripremiata serie tv della HBO, per la quale ha anche creato i White Walkers (gli #Estranei) come pure le armi apparse in tutte le stagioni.

William Simpson ha iniziato la sua carriera nel 1984 disegnando Big Ben per la rivista Warrior. Subito dopo è passato ai #Transformers per la Marvel UK e a numerosi altri lavori per 2000 AD, inclusi Judge Dredd e Rogue Trooper. Negli anni Novanta ha disegnato per la DC Comics, spaziando da #Hellblazer a #Batman: Legends of the Dark Knight.

Dal 2000 in avanti ha puntato la sua attenzione su film e serie tv, raggiungendo un vastissimo pubblico con il suo apprezzato lavoro su #GoT.

Sarà presente a Palermo Comic Convention dal 15 al 18 settembre grazie alla sinergia con il collettivo di collezionisti del Vertigo Fan Club di Catania.

Palermo Comic Convention 2022: foto promozionale  di Aurelio Mazzara

Aurelio Mazzara, Fumettista, illustratore, copertinista, character designer, insegnante.

Ha lavorato e collabora con varie case editrici, quali Walt Disney, Ape Enterteinment/Dreamworks, Marvel Comics, Cmon, Blizzard, Lion Forge, Upper-Deck, Idw. Come character designer ha lavorato ai film P.G.- Psycho Goreman, diretto da Steven Kostansky, e Hellbot, diretto da Junichi Yamamoto.

Le sue prossime avventure editoriali lo vedranno nelle vesti di autore completo nel fumetto Versus della Nukem Comics e in qualità di disegnatore nell’antologia a fumetti di P.G.-Psycho Goreman, oltre che nel progetto Bmx Vampire, entrambi editi dalla Lethal Comics.

Palermo Comic Convention 2022: foto promozionale  di Ester Cardella

Ester Cardella è una fumettista dark, erotica, indipendente. Non ricorre al digitale per realizzare le sue opere, ma predilige la tecnica del disegno a mano libera, ha inoltre, committenti da tutto il mondo.

I suoi disegni lasciano sempre messaggi di indipendenza, sensualità, voglia di esprimere i propri desideri e di abbattere i tabù che circondano ogni donna. Le sue non sono donne oggetto, ma soggetti principali, forti e smaliziate.

Al momento sta realizzando numerose commissioni e da poco ha aperto il suo merchandising di t-shirt con i suoi disegni.

Palermo Comic Convention 2022: foto promozionale  di Simone Buonfantino

Simone Buonfantino, palernitano classe 1987, dop aver frequentato la scuola del Fumetto di Palermo (la grafimated cartoon) nel 2015, in collaborazione con un team esperto, ottiene l’incarico di sviluppare i layouts per la graphic novel de “Il risveglio della Forza”, Settimo episodio della saga di Star Wars. Nel 2016 inizia la collaborazione con la Marvel, per la quale disegna diversi volumi tra cui: Captain Marvel, Hulk vs Thor, X men, Black Widow.

Nel 2021 disegna una storia fantasy per “Soleil” ( Orchi e Goblin vol :17) sbarcando finalmente sul mercato francese.

Il 2022 lo vede impegnato come artista in vari numeri serie di Harley Queen entrando a far parte ufficialmente del team DC Comics

Palermo Comic Convention 2022: foto promozionale  di Ignazio Piacenti

Un immancabile IGNAZIO PIACENTI, Palermitano, da sempre appassionato di comics, si forma presso il Liceo Artistico “Damiani Almeyda” per poi continuare gli studi presso l’Accademia delle Belle Arti di Roma come scenografo. Poi, una personale ricerca per applicare le tecniche pittoriche al fumetto, realizzando diverse storie illustrate e operando come pittore e come disegnatore per vari studi di grafica.

Colorista nel progetto fantasy Niham per la Dream Colours, successivamente realizza per la Scuola del fumetto di Milano la graphic novel in due volumi Il Giglio Nero (Uomini di altri tempi e Petali sparsi).

Lavora per il teatro Ditirammu, del quale è il caricaturista, e realizza la trasposizione a fumetti dello spettacolo Ninnarò: il presepe raccontato.
Collabora con la Seven Age per la creazione di diversi numeri di Cronache di Legend, tra i quali Il cacciatore di cimeli, Il gigante e la bambina e altre ministorie.

Copertinista per diversi editori, come Gds e Pietro Vittorietti Edizioni, mentre con la Passenger Press pubblica due episodi di Amazzoni (Guerre e I tarocchi dell’apocalisse). Con Evoluzione Publishing/Leviathan Labs dà alle stampe la ministoria Il Dio atomico del mondo nucleare, mentre con la Weird Book realizza il fumetto fantasy Ritual (in fase di pubblicazione).

Palermo Comic Convention 2022: foto promozionale  di Samuel Spano

Samuel Spano, illustratore e colorista, oltre che character design in Rainbow CGI per i film Winx-il segreto del regno perduto e Winx-Magica avventura e per I Gladiatori di Roma.

Collabora con l’americana Yaoi press e successivamente anche con Mondadori per la realizzazione di alcune cover di libi per ragazzi, tra cui la trilogia di “Robin” dove realizza l’intera grafica della saga.

Lavora come colorista per Disney America e Disney Pixar su fumetti e libri illustrati per ragazzi di film come Inside Out e Frozen, Finding Dory oltre a lavorare a progetti personali come autore di fumetti completo, ancora in corso d’opera Nine Stones ottenendo un successo clamoroso e un seguito che lo colloca tra i disegnatori di fumetti italiani più seguiti.

Palermo Comic Convention 2022: foto promozionale  di Dario Formisani

Dario Formisani è nato a Palermo nel 1997. Da sempre con la matita in mano, ha deciso di frequentare la Scuola del fumetto della sua città, dove nel 2015 ha inizio la sua formazione. Diplomatosi nel 2018, ha iniziato lo stesso anno la sua prima collaborazione con il WM Art Studio di Malta.

Nel 2019 ha esordito con le sue prime due pubblicazioni: La vergine di Norimberga – The Cannibal Family #18 (Edizioni Inkiostro), Padre Brown – Le Stelle volanti (ReNoir Comics).

Nel 2021 l’approdo negli Usa come inchiostratore di Buffy Teatime #1 per BOOM! Studios. Nello stesso anno ha iniziato la collaborazione con l’editore francese Petit à Petit e dal 2021 lavora al progetto Resurrection House con ai testi Roy Burdine.

Palermo Comic Convention 2022: foto promozionale  de "Il baffo" aka Giulio Mosca

Il Baffo.
Giulio Mosca è un giovane e talentuoso autore che nel Natale del 2016 crea il personaggio del #Baffo, che in poche settimane diventa virale!

Nel novembre 2017 esce la prima graphic novel dal titolo “La Notte dell’Oliva”, che diviene subito un BestSeller. Nell’aprile 2018 la seconda pubblicazione: “Sublimi Banalità Quotidiane”, una raccolta delle vignette pubblicate sul web affiancate da

diversi scritti inediti che vanno a comporre un volume unico nel suo genere. Sempre nel 2018, invece, esce il volume “La Fine del Mondo di Qualcun Altro” (ManFont).

Nell’ottobre 2019 esce la sua prima raccolta di poesie illustrate per Longanesi “Le Poesie si Possono Disegnare” e nel gennaio 2021 viene pubblicata la sua prima graphic novel con una “major”: “Clorofilla”, edita da Feltrinelli.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.