omero_logo

Riceviamo e pubblichiamo , condividendo il progetto:

Omero L’osso del Mistero

http://www.kisskissbankbank.com/omero-l-osso-del-mistero

Un sorriso, una rima e tanto tanto benessere sono le chiavi del bel progetto che nasce a Napoli e ontinua con Genova per aver un legame internazionale: Omero l’osso del mistero.

“Ecco Omero, osso simpatico e sincero, appassionato di…mistero. Sempre all’erta lui restava e come un segugio ogni indizio fiutava. Era un’osso della spalla, sapete quello che quando nuoti ti tiene a galla…
Sulla testa aveva un cappello floscio, lo metteva quando si sentiva un pò …moscio. Ma Omero raramente si afflosciava e ogni problema con grinta affrontava: era del segno dell’ariete, forte e tosto..con un pizzico di pepe!”

vignetta 1

Cosa sarà mai? E’ un progetto sull’educazione alle ossa e sullo sviluppo armonico della crescita per i bambini  che ha come personaggi dei buffi ossetti, per avvicinare piccini e famiglie ad un argomento normalmente trattato in maniera scientifica, usando un linguaggio allegro, un tono giocoso e illustrazioni attente e curate.
E’ una mascotte per grandi e per bambini che di ossa..sanno solo se sono rotte o doloranti

Dall’osservazione scientifica del dott. Luigi Grosso sull’aumento dei problemi alle ossa della società moderna è nata la riflessione che la prevenzione, attraverso l’informazione ai bambini in età scolare, può evitare tanti danni da adulti.

Omero l’osso del mistero è un progetto articolato per l’educazione ai bambini che raccoglie un libro illustrato dedicato a loro, in italiano e in inglese, un ebook, e momenti formativi.
I libri stampati realizzati con il progetto saranno in parte sottoposti all’attenzione e donati alle scuole e associazioni, fondazioni interessate per contribuire a sensibilizzare sull’argomento.
Per uno sviluppo armonico delle ossa è necessario prendersene cura sin da piccoli.

Ma come fare per dialogare con i bambini? Questo si era chiesto il dott. Grosso

Il libro scaturisce dall’incontro di 4 persone, Chiara Patarino, scrittrice di libri per bambini, blogger e comunicatrice, Luigi Grosso Chirurgo Ortopedico, esperto di Chirurgia della Spalla e gli illustratori Christian Canovi e Maurizio Roggerone.

Omero_characters

Conoscenza, Condivisione, Cooperazione e Crowdfunding sono poi gli elementi che accompagnano il progetto.

Il Dott. Grosso ha selezionato gli argomenti da approfondire, Chiara P. ha sviluppato la storia e creato i dialoghi in rima, Christian C. e Maurizio R.hanno creato le bellissime immagini.

Sono nati così i diversi personaggi della storia:

Ginocchio
grande amico di Omero, tutto tondo tondo e assai duretto era proprio l’amico perfetto…
Un gran sombrero colorato lui indossava che un’aria assai allegra gli donava
Si preoccupava sempre per l’amico, che di quà e di là andava nei dintorni di Ossicelli e in qualche guaio spesso si cacciava…..
Stai all’occhio- diceva quando Omero non l’ascoltava-sei forse duro d’orecchio? il tuo timpano non è perfetto?Non fare come Pinocchio e non dire le bugie, qui intorno non ci sono solo osse pie…

Costoletta
un’ Ossicina veramente carina. Indossava un capello alla moda francese,tutti l’amavano nel paese… era simpatica e piena di brio e quando Omero la vedeva passare si sentiva tutto scricchiolare….
Il sogno di Omero era andare con lei al bacino Point, il posto più romantico della vallata per una affettuosa passeggiata

Moncherino
di tutti gli Ossetti era il più monello! Era secco e appuntito e tutti si impaurivano quando incominciava a muovere il dito.
Era il capo della banda dei mancini, cattivelli e birichini. Erano più pungenti dei fachiri e facevano certi tiri…
Ossetto o scherzetto? Era il suo motto che ripeteva a più non posso!

Perché condivisione?

Illustrazione 26 del progetto di Crowdfunding “Omero l’osso del mistero”

Perché insieme possiamo realizzare un progetto da far crescere con il sostegno economico, promozionale e informativo di tutti.
Ecco perché il progetto sarà realizzato solo con l’aiuto economico e la condivisione di tutti. In questo link :  http://www.kisskissbankbank.com/omero-l-osso-del-mistero
troverai tutte le informazioni sul progetto e, tu potrai scegliere come aiutarci, donando piccole somme o scegliendo di sostenerci per realizzare allestimenti per sale mediche o scolastiche per i bambini, o scegliere di sostenere gli incontro formativi nelle scuole.
Avrai l’opportunità di avere in anteprima, l’ebook o il libro, a seconda della tua donazione.

illustrazione 23 del progetto di Crowdfunding “Omero l’osso del mistero”

Parte così il progetto di Crowdfunding “Omero l’osso del mistero”

“Abbiamo scelto il Crowdfunding” afferma Chiara perché vogliamo condividere il nostro lavoro e la nostra esperienza professionale con e per i bambini, insieme a chi vorrà sostenerci.

E’ possibile scegliere tra le ricompense indicate nel progetto il libro e diversi approfondimenti che vanno dal kit per allestire camerette ragazzi, studi medici, ludoteche, alle consulenza scientifica sulla salute spalla e sulla comunicazione a misura di bambino e famiglia. Anche le aziende che operano nel settore potranno essere parte attiva del progetto, per loro è stato ideato un Kit composto da 100 libri cartacei personalizzati con logo azienda e 1 giornata di intervento formativo con la scrittrice o il consulente scientifico a scelta.

Illustrazione 02 del progetto di Crowdfunding “Omero l’osso del mistero”

Chiediamo il sostegno di tutti gli operatori della comunicazione per far conoscere il nostro progetto e condividere il messaggio del Crowdfunding: contribuisci, condividi, coinvolgi.

Contribuisci, ovvero fai parte attiva del progetto, non aspettare, al link
http://www.kisskissbankbank.com/omero-l-osso-del-mistero

Condividi la campagna nei tuo strumenti di comunicazione. Posta e racconta di Omero nel tuo profilo Facebook, su Twitter, nel tuo blog, nel tuo giornale così da aiutarci a conoscere il progetto.

Coinvolgi, racconta, parla del progetto e aiutaci a sostenerlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.