Da Venerdi 29 settembre all’1 ottobre si svolgerà a Bowness-on-Windermere, nella Regione dei Laghi (UK), l’edizione 2023 del Lakes International Comic Art Festival!

Ecco le news su alcune mostre che potranno essere visitate e sugli ultimi autori ospiti, noi abbiamo aggiunto anche la guida (scaricabile) e la mappa del Festival.

Nei tre giorni del bel festival inglese, Fumettomania Factory – APS (realtà di promozione sociale e culturale italiana con sede in Sicilia), vi sarà presente per la terza volta con l’amico, collaboratore e socio sostenitore Damiano Gallinaro (tutti i tre giorni), e con l’immenso Cesare Giombetti (nella giornata di sabato).

Auguriamo a loro due, agli straordinari John Freeman, Julie e Carole Tait (direttrici del Festival), a Mary&Bryan Talbot, a Dave Gibbon, e a tutti gli altri amici inglesi di trascorrere delle belle giornate all’insegna del Fumetto.

Buona lettura

Mario Benenati, Presidente “Fumettomania Factory – APS”

Nota Bene: Per chi ci legge per la prima volta: Fumettomania Factory – APS, supporta ogni anno il Lakes International Comic Art Festival condividendo le varie news diffuse dallo Staff del Festival.


LICAF 2023 - COPERTINA DELLA GUIDA DEL FESTIVAL, NONCHE' POSTER
LICAF 2023 – COPERTINA DELLA GUIDA DEL FESTIVAL, NONCHE’ POSTER

Bowness-on-Windermere, 18 settembre 2023:

Il Lakes International Comic Art Festival è lieto di confermare i suoi programmi espositivi per il Festival di quest’anno (venerdì 29 settembre – domenica 1 ottobre 2023) a Bowness-on-Windermere – e annunciare alcuni cambiamenti di ospiti e aggiunte alla line-up precedentemente annunciata di oltre sessanta creatori di fumetti internazionali.

ECCO LA GUIDA AL FESTIVAL

Tre le mostre previste per il Festival di quest’anno, che riflettono l’ampio appeal dell’evento nella scelta delle opere esposte.

Lakes International Comic Art Festival  presenta : tavole tratte da amazing fantasy #15

Il primo è Amazing Fantasy #15 – Il fumetto che ha cambiato tutto , in mostra alla Vecchia Caserma dei Pompieri.

La Marvel Comics pubblicò Amazing Fantasy #15 nell’agosto del 1962. Scritto da Stan Lee e disegnato da Steve Ditko, conteneva una storia intitolata semplicemente “Spider-Man” che era destinata a cambiare per sempre il mondo del fumetto americano.

Le tavole inchiostrate originali di Ditko per questo fumetto epocale sono ora conservato al sicuro nella Biblioteca del Congresso, Washington DC. La storia si compone di 24 tavole e, oltre all’inchiostro vero e proprio, le tavole sono costellate di commenti a matita dello stesso Stan the Man.

Quest’anno, LICAF espone facsimili (stampe) di quelle pagine sacre. Non sono mai stati visti prima nel Regno Unito, quindi questa è un’opportunità irripetibile per ammirare uno dei Sacri Graal dell’arte dei fumetti.

Lakes International Comic Art Festival  presenta: Illustrazione di James Albon
Illustrazione di James Albon

L’anno scorso, Comic Art Europe ha invitato giovani artisti di fumetti provenienti da tutta Europa. Gli artisti di successo hanno trascorso del tempo a Kendal, Barcellona, ​​Lione e Bruxelles e hanno creato nuovi fumetti sul tema “ Vivere insieme ”.

La narrazione visiva creata dagli artisti riflette molte delle complesse questioni chiave di oggi… dalla descrizione di Štěpánka Jislova delle sfide per le creative che vivono e lavorano con l’autismo al viaggio di Eva Pavlič nel cuore di un appartamento blocco e le vite dei suoi residenti, attraverso l’esplorazione di James Albon su come far crescere una relazione senza un linguaggio comune, lo studio di Bernard Hage sul raggiungimento della calma filosofica nel mondo moderno; all’esplorazione di Silvia Ballart sulla discriminazione attraverso le generazioni. (Abbiamo pubblicato l’articolo relativo a questa mostra lo scorso 18 settembre, NdR)

Living Together è il progetto pilota di Comic Art Europe, cofinanziato dal programma Europa Creativa dell’Unione Europea.

Lakes International Comic Art Festival  presenta : collective for change_banner

Collectives For Change: Comics From The Arab World introduce una varietà di generi di fumetti che infrangono i confini dei tabù sociali e politici provenienti da tutto il mondo arabo.

Per tutto il XX secolo, i fumetti del mondo arabo si rivolgevano esclusivamente ai bambini e venivano utilizzati dalle autorità totalitarie al potere (militari o religiose) per controllare la morale sociale e imporre programmi politici e ideologici.

Le rivoluzioni arabe dell’ultimo decennio hanno aperto la strada all’ascesa di collettivi indipendenti di artisti provenienti da vari paesi arabi, alla ricerca della libertà di espressione e creando una rete di condivisione di esperienze che è stata e continua a plasmare la scena del fumetto oggi.

Con circa 120 opere d’arte di oltre trenta artisti e cinque collettivi, questa potente mostra di fumetti introduce una varietà di generi rompendo i confini dei tabù sociali e politici con un ruolo di primo piano per le donne, questi collettivi e artisti indipendenti stanno diventando la voce dei giovani in tutta la regione.

Questa mostra è sponsorizzata dal Rada e dal Mutaz Sawaf Center per gli studi sui fumetti arabi presso l’Università americana di Beirut .

“Siamo lieti di ospitare una tale gamma di fumetti, mettendo sotto i riflettori l’arte del fumetto creata a livello internazionale, passata e presente”, afferma Julie Tait. “Queste tre mostre completano il nostro obiettivo di catturare un talento internazionale dal sapore, attraverso la nostra line-up di ospiti, espositori straordinari ed eventi dal vivo.”

Collectives For Change: Comics From The Arab World 

Collectives For Change: Comics From The Arab World è curato da Lina Ghaibeh e George Khoury (JAD) e organizzato dal Rada And Mutaz Sawaf Center For Arab Comics Studies presso l’Università americana di Beirut in collaborazione con The Lakes International Comic Art Festival.

Direttore artistico: Haya El Bizri, Progetto espositivo: Haya El Bizri e Hana Hammour, Redazione e traduzione: Safaa Ibrahim

Artisti in primo piano (in ordine alfabetico) dai collettivi: Comic 4 Syria (Siria), Diala Brisly, Salam Al Hassan, Lab 619 (Tunisia), Abir Gasmi, Kamal Zakkour, Moez Tabia, Noha Hbaieb, Salim Zerrouki, Sid Ali Dekar, Samanda L (Libano), Fouad Mezher, Joseph Kai, Lena Merhej, Nour Hiffaoui, Raphaelle Macaron, Tracy Chahwan, Skefkef (Marocco), Abid Ayoub / Normal, Mehdi Annassi (Machima), Mohamad Bellaoui (Ribelle), Toktok (Egitto), Ahmed Toufig, Migo, Mohamad Salah, Mohamed Tawfik, Shennawy.

Artisti indipendenti presenti (in ordine alfabetico): Bernard Hage, Deena Mohamed, Mai Koraiem, Mazen Kerbaj, Mohamad Wahba, Othman Selmi, Seif Eddine Nechi, Zeinab Fasiki e Zineb Benjelloun.

Aggiunte e modifiche alla line-up del festival

A poco più di due settimane dal Festival, che durerà un fine settimana, si uniscono al programma i pluripremiati creatori di fumetti canadesi Francis Desharnais e Philippe Girard .

È stata annunciata anche Jenny Ryan , star di The Chase di ITV , che sostituirà la collega comica Lucy Porter come conduttrice dello speciale Pub Quiz del sabato sera del Festival.

Sfortunatamente, i creatori di fumetti Steve e Annie Parkhouse hanno dovuto rinunciare all’evento di quest’anno per motivi di salute. “Auguriamo ogni bene a entrambi”, afferma la direttrice del festival Julie Tait.

Il collega creatore di Resident Alien , lo scrittore Peter Hogan , sarà ancora al Festival, per parlare con il veterano del fumetto britannico John Freeman del progetto e della sua lunga carriera.


• The Lakes International Comic Art Festival – dal 29 settembre all’1 ottobre 2023 – è online su: www.comicartfestival.com
Lakes International Comic Art Festival Podcast: www.comicartpodcast.uk 
Twitter: @comicartfestpod
Facebook: @ComicArtPodcast
Instagram: @ComicArtPodcast
Virtual Comics Clock Tower: licafclocktower.com

• Vuoi ricevere notizie sul Lakes International Comic Art Festival?
Allora iscriviti subito alla loro newsletter


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here
Captcha verification failed!
CAPTCHA user score failed. Please contact us!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.