Banner del progetto Luigi Bernardi: Circus, Nuvole Vere e Parole di Gaijin

Quando si realizza un progetto vasto come il nostro, cioè la riproposizione di un’opera (in questo caso di un’intera sequenza di articoli), può succedere che si compia un errore o una dimenticanza.
A metà dicembre 2016 ho pubblicato l’11a puntata di questa rubrica e non mi sono accorto che gli articoli di Luigi Bernardi, contenuti nel n. 28 della rivista Comic Art, erano due. Chiedo venia, dunque, e pubblico oggi il secondo articolo di Bernardi, estratto da C. A. n. 28.
Dopo l’ottimo articolo su Baldazzini, riproposta che è piaciuta tanto all’autore, in questo testo Bernardi si soffermò sul premio assegnato alle Edizioni Paoline, quale migliore Editore, al Salone del Fumetto di Lucca nel 1986 e ai fischi ricevuti dalle persone che ritirarono il premio.  E per la prima volta l’articolo fu seguito da una  “riflessione ” da parte di Rinaldo Traini, editore della rivista e Patron del Salone di Lucca.

Buona lettura
Mario Benenati

NOTA BENE: Ringrazio Michele Ginevra ed il Centro Fumetto Andre Pazienza di Cremona, all’interno del quale sono scannerizzati circa metà degli articoli che stiamo ripubblicando, Marco Bernardi e l’associazione culturale Luigi Bernardi che invece si sono occupati della scannerizzazione dell’altra metà degli articoli.

UNDICESIMA puntata –
PARTE SECONDA :
“GRIDA E … SUSSURRI”

tratto dalla rivista Comic Art n. 28 
(Dicembre 1986)

Copertina della rivista Comic Art n. 28

FORMATO PDF

comic-art-28-1986-dicembre-2_rid

FORMATO JPG

Articolo "GRIDA E ... SUSSURRI", estratto dal n. 28 della rivista Comic Art

NOTE A MARGINE:

primo articolo introduttivo
di Luca Boschi : http://fumettomaniafactory.net/2016/10/15/1989-lugi-bernardi-comic-art-milo-manara-hugo-pratt-luca-boschi/
secondo articolo introduttivo
di Marco Bernardi:
http://fumettomaniafactory.net/2016/10/22/luigi-bernardi-un-grande-appassionato-fumetto/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.