Ciao,
conosci lo Skarabeo?
Spero di sì…dopo la pausa estiva, nella quale abbiamo realizzato dei numeri speciali monografici che abbiamo inviato in omaggio, ricominciamo la nuova stagione, che di fatto per lo Skarabeo è la terza, compreso il primo anno sperimentale.

Nell’arco di tempo già trascorso il nostro è rimasto l’ultimo giornale locale che si trova in edicola a Milazzo -pur se in poche copie ed in poche edicole- ogni settimana. Altri fogli, come il glorioso “La Voce di Milazzo” del prezioso e inossidabile Gigi Billè, hanno da sempre altra periodicità, mentre “la Città“, fondato dall’inesauribile (ed altrettanto prezioso) prof. Cannistrà, e per alcuni anni diretto anche dal sottoscritto, ha concluso le sue uscite cartacee -peraltro ormai da tempo solo mensili- già da un anno, rimanendo in vita solo online. Non vanno naturalmente messe nel conto altre pubblicazioni, che di gratuito spesso non hanno solo la distribuzione.

lo Skarabeo 27 SPECIALE - Tutto Andrea Pazienza _copertina
La copertina de :lo Skarabeo 27 SPECIALE – Tutto Andrea Pazienza. Per gentile concessione © Fumettomania Factory

In più pensiamo che la sua originalità sia un valore aggiunto: si tratta, come ben sapete, infatti di un esperimento di contaminazione tra parole ed immagini, tra linguaggi e registri: insomma, un mix di umorismo, satira, attualità e cultura (come recita la sua “carta d’identità”), il tutto finalizzato sempre a coniugare informazione (locale ma non solo) ed intrattenimento.

Grazie ai nostri meritori editori (l’associazione Fumettomania Factory, che da quasi un quarto di secolo, partendo da Barcellona P.G., opera con una mentalità aperta e contatti anche internazionali) e all’attivazione delle nostre migliori energie, risorse, nonché amicizie e collaborazioni competenti, sparse in tutta Italia, abbiamo avuto modo di creare, crediamo, un prodotto sempre valido e interessante.

Vi chiediamo di sostenerci, unendovi ai tanti che già lo hanno fatto, anche perché (non dimentichiamolo!) questo per noi è a tutti gli effetti un lavoro, e non potrebbe esistere se non fosse, anche se poco, retribuito. Purtroppo non possiamo vivere certo dello Skarabeo, ma non possiamo nemmeno permetterci del mero volontariato. Peraltro lo stesso fatto che il giornale abbia un taglio satirico-umoristico e si affidi molto al disegno, alla vignetta, alla caricatura, è solo in parte una soluzione editoriale e quindi “filosofica”, visto che si tratta anche di un espediente pratico, che ci consente di uscire tutte le settimane in base alle limitate risorse, umane e materiali, di cui disponiamo.

Quest’anno, dopo il necessario rodaggio degli inizi, promettiamo lo stesso tipo di accordo delle scorse stagioni, cioè un pacchetto di un certo numero di uscite in cambio di un abbonamento che fa diventare il lettore il vero sponsor dell’iniziativa. Abbiamo infatti rinunciato in partenza a sponsor commerciali, sia per essere più liberi, sia per carenza di risorse umane dedicate al settore, sia perché il mercato in quel senso è troppo asfittico.

Abbiamo anche qui fatto di necessità virtù, rendendo lo Skarabeo di fatto un giornale “ad azionariato diffuso”, per così dire, e le tariffe di abbonamento quasi simboliche lo dimostrano, costituendo la nostra “ricompensa” alla simpatia ed all’appoggio dei lettori e sostenitori che già hanno premiato l’idea finora.

In concreto, questo è dunque il prospetto dell’offerta di abbonamento, che prevede sempre un’uscita a settimana (20 pagine per volta):

a) 40 numeri del giornale ONLINE da venerdì 6 settembre a fine maggio, a SOLI 20 EURO in abbonamento (via mail o facebook)

b) 40 numeri del giornale CARTACEO, da venerdì 6 settembre a fine maggio, a SOLI 50 EURO in abbonamento (a domicilio il venerdì o al massimo sabato mattina)

IN EDICOLA, per gli estimatori incauti che si arrischieranno a non abbonarsi, ci saranno una decina di copie in sole sette edicole del centro di Milazzo, al costo di EURO 1,50 A COPIA.

Come si vede, si tratta di tariffe ultrapopolari, specie per l’abbonamento online, che riducono ulteriormente i costi per il lettore (nella precedente stagione, ricordiamo, si offrì un “pacchetto” di 25 numeri a 20 -per l’abbonamento online- e 40 euro -per il cartaceo-, con un costo di 2 euro in edicola).

Ringraziamo tutti di cuore per la stima, la fiducia, il sostegno che speriamo ci darete, e in ogni caso per l’attenzione e la pazienza che ci avete dedicato leggendo queste righe. Noi cerchiamo solo di essere le antenne, del nostro insettaccio, ma le ali ce le mettete solo voi…

Attendiamo vostre notizie al più presto: potrete rispondere a questa mail oppure chiamare ai numeri 347 3241480 – 346 2370560 o 090 9296587.

Chi si abbonerà, naturalmente, potrà nello stesso tempo anche indicare la modalità (online o cartacea) con cui preferisce ricevere il giornale. E lo preghiamo di non scordare di specificare, oltre all’esatto nome e cognome, i propri dati: indirizzo, codice fiscale, e, anche se si tratti di abbonamento cartaceo, indirizzo mail, al fine di consentire all’editore di emettere le ricevute fiscali necessarie (molte delle quali- quelle datate 2013- sono ancora in nostro possesso e verranno via via recapitate ai destinatari).

Cordiali saluti a tutti

Fabrizio Scibilia (e la redazione dello Skarabeo)

Per  saperne di più su FABRIZIO SCIBILIA clicca QUI (http://www.fumettomaniafactory.net/info-personali/fabrizio-scibilia/)

Per  saperne di più sui numeri speciali del Lo Skarabeo clicca QUI (http://www.fumettomaniafactory.net/web-fanzine-pdf/gli-speciali-de-lo-skarabeo/)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.