La storica illustrazione di Alien a cura di H.R. Giger. © degli aventi diritti

Fumettomania si arricchisce di un nuovo collaboratore!
Diamo benvenuto a Filippo Marzo, uno dei tanti giovani emigrati dalla nostra Sicilia per lavoro. Dall’altro capo del mondo, da MONTERREY (MESSICO), ci racconterà il fumetto da altri punti di vista e ci farà scoprire chissà quanta bellezza. Viva il fumetto!
Mario Benenati

DAL NOSTRO INVIATO A MONTERREY (MESSICO):


A partire dal 4 dicembre 2019 fino al 31 marzo 2020, gli appassionati del genere fanta horror potranno deliziarsi con la mostra “Solo con la Noche” di alcune opere uniche, del compianto artista svizzero H.R. Giger, il creatore di Alien, l’esclusivo evento si terrà a Città del Messico, proporrà oltre 100 opere originali. La mostra tematica oltre ad essere un evento molto interessante, sarà un’assoluta novità, visto che per la prima volta i lavori dell’artista e illustratore, verranno esposti in territorio americano. L’esposizione coinciderà anche con il 40 ° anniversario della premiere in Messico del terrificante capolavoro “Alien”, diretto dal regista inglese Ridley Scott. L’organizzazione vede coinvolti anche: la fondazione H.R. Giger in Svizzera, il Centro di Cultura Contemporanea Le Lieu Unique in Francia, e lo storico cinematografico Carlos Arenas, responsabile della della mostra.

I visitatori potranno vedere sculture, mobili, disegni, dipinti e fotografie, nonché materiale audiovisivo tra i quali spiccano interviste e documentari. L’artista svizzero, fumettista, scultore e soprattutto pittore, dallo stile molto personale, coniato da lui stesso come “biomeccanico” in cui sintetizza forme di origine naturale e artificiale tecnologica. L’artista svizzero era incaricato di progettare e sviluppare, insieme all’artista italiano per gli effetti speciali Carlo Rambaldi (vedi Incontri ravvicinati del terzo tipo, del 1977 ed E.T. del 1982), il famoso Alien e la maggior parte delle fasi del film “Alien, l’ottavo passeggero“, che gli ha dato l’opportunità di ottenere l’oscar nella categoria dei migliori effetti speciali nel 1980. Giger resta uno dei maggior esponenti tra gli illustratori Sci-Fi del secolo scorso.
La mostra avrà luogo presso il Paseo de la Reforma numero 109 alla Città del Messico.

Filippo Marzo

BIOGRAFIA/BIOGRAPHY

Filippo Marzo nasce nel 1975, grande appassionato fin da piccolo di cartoni animati e fumetti, da Topolino a Sturmtruppen fino a Beetle Bailey. Crescendo i suoi gusti si spostano verso i super eroi e il connubio durerà per moltissimi anni.

Collaboratore con fanzine locali, diverse fan page e siti con contenuti cinematografici, visto che il cinema è un’altra sua passione. Piccolo collezionista di opere originali  è curatore di due mostre di sketchbook di disegnatori di comics negli anni ’90, sposta ancora una volta i suoi interessi verso il fumetto maturo e dai contenuti artistici sopraffini, con un occhio di riguardo alle case editrici indipendenti, come Eclipse, Tundra, Fantagraphics e Dark Horse. Fan delle opere di Bill Sienkiewicz, Mike Mignola e John Byrne. Da  qualche tempo reporter e corrispondente dall’estero per quanto riguarda Comic Convention che hanno luogo in Messico e negli Stati Uniti.