FUMETTOMANIA FACTORYAPS (ETS dal 20 ottobre 2022), che ha come finalità la promozione, la divulgazione e la valorizzazione delle tematiche correlate al linguaggio del fumetto, che opera dal 1991 a livello nazionale – senza mai dimenticare le attività svolte nel territorio della propria sede operativa a Barcellona P.G.-, vi Augura Buon Nuovo Anno, per voi e per le vostre famiglie.

A poche ore dalla fine del 2023 vi presentiamo un breve excursus di quest’anno fermando l’attenzione sui progetti realizzati e sui tanti articoli pubblicati su questo sito (quest’anno sono stati 232, 36 in più rispetto al 2022), iniziando con alcune delle parole introduttive della newsletter inviata ai nostri contatti il 24 dicembre.

Nonostante questo bel risultato il 2023 è stato un anno di transizione per Fumettomania Factory – APS, a causa dei tanti progetti che non sono andati in porto, e delle poche attività che abbiamo svolto sul territorio. Cercheremo di fare meglio nel 2024!

mario benenati arch.
presidente “Fumettomania Factory – APS”


GLI AUGURI

Barcellona Pozzo di Gotto (Messina – Sicilia)
24 dicembre 2023

Con la bellissima cartolina disegnata del maestro Vittorio Giardino e con quella altrettanto stupenda di Antonio Lapone vi Auguriamo un Sereno Natale e Buon Anno nuovo.

Il 2023 è stato un anno travagliato e pieno di imprevisti, anche se era iniziato bene, ed abbiamo faticato il triplo per portare avanti le nostre progettualità.
Nel 2024, dunque, dobbiamo ancora una volta ‘rimboccarci le maniche’ e dare il massimo; confidiamo nel sostegno sia da parte di coloro che lo ha già fatto quest’anno (siete stati fantastici), sia da parte di nuovi amici ed amiche, ognuno con le sue disponibilità. 

I soci di Fumettomania Factory APS, vi augurano per il 2024 tutto quello che desiderate, ed anche di più.

english version

Barcellona Pozzo di Gotto (Messina – Sicily)
December 24, 2023

With the beautiful postcard designed by ‘the master’ Vittorio Giardino and with the equally wonderful one by Antonio Lapone‘ (at the end)’ we wish you a Merry Christmas and a Happy New Year.

2023 was a troubled year full of unexpected events, even if it started well, and we worked three times harder to carry out our plans.
In 2024, therefore, we must once again ‘roll up our sleeves’ and give our best; we trust in the support both from those who have already done it this year (you were fantastic), and from new friends, each with his availability.

the members of Fumettomania Factory APS, wish you everything you wish for in 2024, and even more.


IL Resoconto breve del 2023

Al termine di un anno molto travagliato e pieno di imprevisti, anche se era iniziato bene con un crowdfunding che aveva portato nelle casse dell’associazione quasi 5000 euro netti.

Con questa somma abbiamo saldato i debiti rimasti del 2022, circa 1000 euro, abbiamo comprato 20 sedie per il B.A.M. Fumetto, alcune scaffalature, e abbiamo affrontato le varie spese ma non siamo riusciti ad avviare ed aprire la strutture della Biblioteca-Museo del Fumetto nella nostra città, una grande sconfitta per noi che per due anni abbiamo lavorato fortemente a questo progetto.

Inoltre la mostra collettiva itinerante Anthropocene (sui cambiamenti climatici) , è stata esposta (magnificamente) a Perugia nella prima vera del 2023, grazie alla Biblioteca delle Nuvole ma, non siamo riusciti a fare altrettanto a Milano.

Insomma abbiamo faticato il triplo per portare avanti le nostre progettualità,

Il nostro sito, invece, ha avuto un buon riscontro, quest’anno siamo riusciti a pubblicare ben 232 articoli.
Il magazine dalla sua nuova versione che ha debuttato a novembre del 2022 (potete visualizzare la home page del 31 dicembre 2023, che presenta una piccola novità, NdR), grazie al lavoro dell’esperta Nadia Di Schino ha una veste elegante e snella che riunisce le due anime di Fumettomania:

  • la prima costituita dal magazine con gli approfondimenti, gli speciali, le interviste, le recensioni,
  • e la seconda legata all’Associazione di Promozione sociale con i suoi progetti sul territorio.
videata della home page di fumettomaniafactory.net del 31-12-23

Ringraziamenti

Cominciamo con ringraziare tutti coloro che hanno collaborato con noi quest’anno.

Inizio con Fabio Ciaramaglia (da Trieste), John Freeman (dal Regno Unito) e Damiano Gallinaro (da Roma-Gaeta), quelli che hanno scritto più articoli in assoluto, e proseguo con: Nadia Di Schino, Massimo Todaro, Manuel Scordo, Lucio sottile, William Ceraolo, Radio CittàFujiko, C.R.A.P., Lorenzo Fratini, Giorgio Cambini, Dario Janese, Federica Manfredi, Milena Rigucci, Salvatore Bonanzinga e Domenico Cutrupia (dei quali abbiamo presentato in digitale degli articoli da loro scritti sulla fanzine cartacea), Marco Bernardi, Fabrizio Scibilia, Niccolò Storai, Mary & Bryan Talbot, Cesare Giombetti, Maurizio Gemelli, Michela De Domenico, Giuliana La Malfa, Marco Failla, Antonino Saia, Ambrogio Isgrò, Gordiano Lupi, Enzo Cicero, Rino Monreale, Marcello Vaccari, Michele Ginevra, Elena Casagrande, Gianluca Piredda, Silvano Beltramo, Roberto Leoni, Stefano Avvisati, Antonino Barreca, Antonio Nunzio Isgrò, Sonia Saturno, Alessandro Bottero, Gabriella Pinzaru, ed infine Vittorio Giardino e Antonio Lapone per le due bellissime cartoline di Auguri.

Grazie ad ognuno di voi, avete impreziosito i nostri progetti.

Come scrivevo prima il crowdfunding, di gennaio-marzo è andato bene per merito di 78 amici ed amiche che ci hanno sostenuto e del lavoro intenso di Antonino Mangano e del sottoscritto.
Ecco i nomi dei sostenitori che hanno partecipato alla raccolti fondi sul Portale: Damiano, Giovanni, Gabriele, Ambrogio, Marilia, Emanuele T., Luca, Cesare G., Fabio, Marcello , Emanuele D.G., Corinna , Domenico, Angelina, Salvatore, John , Francesco , Simon, Roberto, Antonia , Elisa, Antonio Dario, Giuseppe&CO, Paolo, Maria, Federica, Paola, Gaetano, Stefano, Milena , il Centro Fumetto A. Pazienza, Cesare M., Catia Minotti, Raffaella, Ettore e Giuseppe;

e con donazioni con bonifici e contanti: Luca, Lorenzo, Domenico N., Vittorio, Marco, Katia , Salvatore (Spamar), Bernardo (a nome del Genius Loci), Domenico Mi. e Grazia S., Sebastiano, Santi , Valeria, Alessandra, Silvia , Eliana, Francesco, Salvatore B., Lelio, Fabio, Michela, Giuliana, Carmelo, Pietro, Lorenzo, Claudia e Nino, Maurizio, Ezio, Tonino, Gaetano, Antonino G., Luigi, Francesco, Antonino S., Angela , l’I. C. “B. Genovese”, Leonardo, Gaetano (Rio Bar), Marco (DOP), Biagio, Antonio S.(Gothi), Roberto, l’immenso Bryan T., Andrea e Francesca.

Grazie a tutti voi, siete statti stupendi.

Mario


I NOSTRI PROGETTI

“Licence to kill – 70 years of 007”

Lo speciale sui 70 anni dell’Agente 007 (nato dalla penna di Ian Fleming e portato al successo da tanti film), ha iniziato la sua fase di pubblicazione sul sito il 18 ottobre.
Siamo arrivati alla ottava puntata. il prossimo articolo sarà pubblicato martedi 26 dicembre.

Il progetto si svilupperà fino a febbraio 2024, con articoli ed illustrazioni.
Se qualche disegnatore ha tempo e voglia di partecipare, fino al 31 gennaio 2024 può farlo.  E se arriviamo almeno a 10 opere si cercherà, sempre nel 2024, di realizzare una mostra insieme ai lavori realizzati per il progetto su Doctor Who

Per leggere l’articolo più recente (pubblicato il 26 dicembre)  cliccare su questa riga

Il disegno originale di fianco è del mitico David Lloyd, per gentile concessione ©

Nuovo Banner promozionale per il nuovo DOCTOR WHO, in occasione dei 60 YEARS del DW © 2023 BBC Studios. Immagine utilizzata solo a fini divulgativi.

WE CELEBRATE 60 YEARS OF DOCTOR WHO
(Celebriamo i 60 anni della serie televisiva Doctor Who)

La serie televisiva inglese di “Doctor Who” quest’anno ha compiuto 60 anni.
Noi di Fumettomania stiamo festeggiano i 60 anni con questo speciale tributo, iniziato il 23 novembre. Siamo arrivati alla settima puntata, che abbiamo pubblicato il 28 dicembre.

Anche questo progetto si svilupperà fino a febbraio 2024, con articoli ed illustrazioni.
Se qualche disegnatore ha tempo e voglia di partecipare, fino al 31 gennaio 2024 può farlo. Ese arriviamo almeno a 10 opere si cercherà, sempre nel 2024, di realizzare una mostra insieme ai lavori realizzati per il progetto su James Bond.

Doctor Who © 2023 BBC Studios

Per leggere l’articolo più recente, di Alessandro Bottero (pubblicato il 28 dicembre) cliccare su questa riga

Doctor Who – Illustrazione della straordinaria autrice italiana  Elena Casagrande © degli aventi diritti

SPECIALE APPROFONDIMENTO 2024:

LOGO D&D

Dungeons&Dragons 50th Anniversary

Nel 2024 “Dungeons & Dragons”, uno dei titoli più famosi nel campo dell’intrattenimento e della cultura popolare, compirà 50 anni.

A marzo di quest’anno (anche se poteva sembrare leggermente prematuro) ci siamo sentiti in qualche modo giustificati a iniziare questo speciale ad analizzare parte della vastissima mole di materiale legato a questo franchise.

L’approfondimento è a cura di Fabio Ciaramaglia, esperto giocatore di videogames, e protagonista indiscusso degli approfondimenti su Dragon Age (2022), e su Tomb Raider (2023, che continuerà nel 2024). Siamo arrivati alla ottava puntata.

Per leggere l’articolo più recente (pubblicato il 22dicembre) cliccare su questa riga


LETTERATURA DISEGNATA

PAOLO BORSELLINO (il Giudice che ha affrontato la Mafia, ucciso il 19 luglio del 1992, nel graphic novel scritto da Marco Sonseri) è stato inserito nel nuovo progetto di lettura per le Scuole. 

Questo è il volume a fumetti scelto per il progetto di lettura del 2024, di fumettomania che ha come titolo;: “Letteratura disegnata”, scritto da Marco Sonseri, e disegnata da Gian Luca Doretto (Editore: Renoir Comics).

Sulla base dell’esperienza ormai decennale,  gli incontri inizieranno all’Istituto comprensivo “Bastiano Genovese” di Barcellona P.G. ad inizio febbraio; saranno a cadenza mensile e termineranno con l’incontro pubblico con lo scrittore Marco Sonseri che sarà il 3 maggio 2024 .

NOTA BENE: C’è ancora spazio per un eventuale seconda adesione al progetto. Le scuole possono contattarci per saperne di più.


ANTHROPOCENE, OVVERO… POSSIAMO SALVARE IL NOSTRO PIANETA

continua il suo anche nel 2024

75 grandi artisti della nona arte che, servendosi della letteratura disegnata e del linguaggio fumetto, hanno dato vita alla propria creatività̀ realizzando opere disegnate su carta e in digitale, attinenti alle problematiche dei cambiamenti climatici, all’inquinamento ambientale, al riscaldamento globale, alla salvezza della flora e della fauna, al commercio illegale degli animali selvatici, dei mari minacciati dalla plastica e dall’inquinamento, in un elenco esemplificativo e non certo esaustivo.

Tra questi citiamo Bryan Talbot, Lelio Bonaccorso, Giuseppe Palumbo, Otto Gabos, Lele Corvi, Michela De Domenico, Gino Vercelli, Gianluca Costantini, Giovanni Rigano, Federico Bertolucci e Roberta Sakka Sacchi e molti altri.

Ci auguriamo che questa antologia dimostri l’importante ruolo che l’arte, e in particolare l’arte del fumetto, può svolgere nella risposta alla crisi climatica.

Le mostre fin’ora sono state a: Barcellona Pozzo di Gotto (dal 27 aprile e 22 maggio 2022; a Cremona dal 9 al 26 giugno 2022e ; a Bologna dal 29 novembre al 7 dicembre 2022; a Perugia dal 5 aprile al 30 giugno 2023, con riapertura dall’1 al 15 agosto 2023.

Nel 2024 sarà la volta della tappa a Milano con WOW SPAZIO FUMETTO.

PAGINA DEL SITO DEDICATA AD ANTHROPOCENE 


Infine, non sono mancati

  • e l’inserimento degli articoli estratti dai numeri cartacei della fanzine Fumettomania (siamo arrivati al n. 11 del dicembre del 1998 e continueremo anche nel 2024) 

E concludiamo con le informazioni sulle prime attività del 2024 …

Tra Gennaio e Febbraio 2024Lanceremo ed avvieremo il primo laboratorio del B.A.M. FUMETTO.
Sarà un corso di sceneggiatura e sarà realizzato on line con Marco Sonseri.

Faremo un OPEN DAY a Barcellona P.G. per presentare il B.A.M. FUMETTO  per consegnare le ricompense a coloro che hanno già sostenuto il progetto e per raccogliere nuovi fondi ed iscritti all’associazione.

Faremo un evento, sempre a Barcellona P.G., insieme al Rotary club per presentare una donazione di fumetti da parte di un collezionista di Messina. 

          

…e con la Nuova campagna di iscrizione e di sostegno 2024!

     
We support Fumettomania!

Ricomincia la campagna a supporto della nostra Associazione di Promozione Sociale, che si  può sintetizzare in 4 punti:
a) acquistare le opere originalidel nostro archivio;
b) iscriversi all’associazione con la quota annuale di 50 euro (*);
c) destinare il 5×1000 della vostra dichiarazione dei redditi ( mod. 730 e/o  Modello unico) a Fumettomania (cod. fiscale 90003850832);
d) effettuare delle donazioni libere.(*) 

Ad ogni nuovo iscritto daremo subito la tessera, ed in omaggio due stampe A3 da scelta (tra quelle che abbiamoin anchivio), due cartoline disegnate, due segnalibro, una spilletta con un personaggio della Bonelli ed infine due fumetti in omaggio.La quota sociale si può versare conto corrente 100000185292 ,  intestato a Fumettomania Factory – APS ; COORDINATA IBAN, in caso di bonifico : IT20 K0306909606100000185292
I nostri contatti sono:indirizzo mail info@fumettomaniafactory.net numero di cellulare 346 3952355
Mario Benenati
il presidente di Fumettomania Factory APS
PAGINA per iscriversi all’ASSOCIAZIONE FUMETTOMANIA

https://www.fumettomaniafactory.net/sostieni-fumettomania/associazione/

PAGINA PER SOSTENERE LA BIBLIOTECA-MUSEO DEL FUMETTO

https://www.fumettomaniafactory.net/sostieni-fumettomania/biblioteca-museo/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here
Captcha verification failed!
CAPTCHA user score failed. Please contact us!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.