logo del volume GRANDVILLE NÖEL

Domani inizierà il primo progetto di Fumettomania del 2020 sul territorio barcellonese con il primo incontro con gli studenti.
Nel frattempo continuiamo con i nostri 4 progetti sul web magazine.
Quest’oggi tocca alle Note al quarto volume di Grandville (intitolato: Grandville Nöel), scritto e disegnato Bryan Talbot.
Ricordo a chi ci legge che questo volume è inedito per l’Italia.

Le note di oggi sono tradotte ed adattate da un nostro amico, super esperto di fumetti, che per la prima volta ci aiuta con questo progetto. Un benvenuto a Marcello Vaccari.
Mario Benenati, ideatore dei progetti culturali di Fumettomania


BENVENUTI NELLE NOTE DI GRANDVILLE,

di James Robertson e Bryan Talbot

EDIZIONE ITALIANA

di Cesare Giombetti, Alberto Conte,
Domenico Alesci, Marcello Vaccari e Mario Benenati

James Robertson, che è il curatore del sito del sito ufficiale dedicato al pluripremiato autore britannico Bryan Talbot, ha iniziato a pubblicare le varie puntate di “Grandville Annotation” nell’estate del 2018 ed ha completato l’intera saga. Noi di Fumettomania abbiamo iniziato a farlo (nella versione in italiano), dal 16 novembre 2018 con blocchi di 4 puntata (ogni 14/15 giorni nello stesso ordine degli articoli in lingua inglese), alla fine del 2019 siamo arrivati al quarto blocco.

Videata del Sito Ufficiale dedicato a Bryan Talbot, con l'inizio della quarta parte di "Grandville the Annotations"

Questo delle Note (Annotation) è un concetto simile a quello di
DirectorsCut of Heart of Empire creato da Bryan e James Robertson: si tratta di un tentativo di rispondere all’eterna domanda “da dove prendi le tue idee?”, ed è un modo  per  presentarvi le influenze e le immagini che fanno parte della creazione dei 5 libri in cui è stato pubblicato Grandville. Mario Benenati


Le note a Grandville: Nöel,
PARTE TERZA

a cura di Marcello Vaccari

(ARTICOLO ORIGINARIO: http://www.bryan-talbot.com/grandvilledirectorscut/gn-3.php )

Pagina 41

Omaggio ad un classico Tintin, da Il segreto del liocorno, esposto nella Marlinspike Hall.

Omaggio ad un classico Tintin, da Il segreto del liocorno, esposto nella Marlinspike Hall.

Omaggio ad un classico Tintin, da Il segreto del liocorno, esposto nella Marlinspike Hall.

Pagina 42

Vignetta 6-8
Stavo tentando di fare una tavola equivalente ad un reverse tracking shot, (carrellata inversa) o dolly zoom (effetto vertigo). Usata per la prima volta nel film “Vertigo” di Hitchcock (ndr. in italiano tradotto con “La donna che visse due volte”) e con grande efficacia ne “Lo squalo” di Spielberg. Ho disegnato il primo piano e lo sfondo separatamente, quindi li ho abbinati insieme sul computer, ingrandendo il viso di Billie e rimpicciolendo lo sfondo.

Stavo tentando di fare una tavola equivalente ad un reverse tracking shot, (carrellata inversa) o dolly zoom (effetto vertigo). Usata per la prima volta nel film “Vertigo” di Hitchcock (ndr. in italiano tradotto con “La donna che visse due volte”) e con grande efficacia ne “Lo squalo” di Spielberg. Ho disegnato il primo piano e lo sfondo separatamente, quindi li ho abbinati insieme sul computer, ingrandendo il viso di Billie e rimpicciolendo lo sfondo.

Pagina 43

Vignetta 7
Gli unicorni sono famosi per avere un debole per le vergini. Nei miti e nelle favole, gli unicorni possono essere catturati solo usando una donna vergine come esca.

Pagina 44

Come ho detto in precedenza, Chance è un omaggio a Lucky Luke. Mentre scrivo queste note (2 novembre 2018) l’80° volume delle sue storie è appena uscito in Francia e parla di: Lucky Luke a Parigi!

Come ho detto in precedenza, Chance è un omaggio a Lucky Luke. Mentre scrivo queste note (2 novembre 2018) l'80° volume delle sue storie è appena uscito in Francia e parla di: Lucky Luke a Parigi!

Vignette 3 & 1 della pagina successiva
Questo è esattamente il modo in cui operano i culti religiosi.
Noterete che una percentuale abbastanza elevata di seguaci sono pecore. Un accolito che conforta Billie è la versione mielosa Disney di Winnie the Pooh.

Questo è esattamente il modo in cui operano i culti religiosi.
Noterete che una percentuale abbastanza elevata di seguaci sono pecore. Un accolito che conforta Billie è la versione mielosa Disney di Winnie the Pooh.

Pagina 46

André Pegasus e i suoi amici ritornano. LeBrock li incontra per la prima volta a Grandville.

Non riesco a ricordare quale classico dipinto di nudo abbia antropomorfizzato (se è una parola!) per decorare l’appartamento di Pegasus.

Non riesco a ricordare quale classico dipinto di nudo abbia antropomorfizzato (se è una parola!) per decorare l'appartamento di Pegasus.

Shish sta leggendo un libro su Arsène Lupin, un gentiluomo ladro ed eroe protagonista di molti romanzi scritti da Maurie Leblanc (1864-1941) e altri. Ci sono stati film, spettacoli teatrali e fumetti, inclusi manga, basati su di lui. Leblanc è spesso descritto come l’equivalente francese di Sir Arthur Conan Doyle.

Shish sta leggendo un libro su Arsène Lupin, un gentiluomo ladro ed eroe protagonista di molti romanzi scritti da Maurie Leblanc (1864-1941) e altri. Ci sono stati film, spettacoli teatrali e fumetti, inclusi manga, basati su di lui. Leblanc è spesso descritto come l'equivalente francese di Sir Arthur Conan Doyle.

Clock legge Modesty Blaise. Una striscia di lunga durata su un’avventuriera, creato dall’autore Peter O’Donnell e dal disegnatore Jim Holdaway, e pubblicato per la prima volta sul London Evening Standard, ma serializzato in tutto il mondo. Ci sono state versioni cinematografiche e romanzi. In particolare, il personaggio del gangster di John Travolta viene mostrato mentre legge un libro di Modesty Blaise sul water, poco prima di essere ucciso in Pulp Fiction (1999) di Tarantino.

Ci sono state versioni cinematografiche e romanzi. In particolare, il personaggio del gangster di John Travolta viene mostrato mentre legge un libro di Modesty Blaise sul water, poco prima di essere ucciso in Pulp Fiction (1999) di Tarantino.

Pagina 48

Vignetta 3
Lucky Luke non spara mai per uccidere.

Pagina 49

Qui LeBrock prepara la trappola per Tiberius Koenig, usando se stesso come esca, precipitando gli eventi nel volume finale, Grandville Force Majeure.

Pagina 50

Vignetta 2
In realtà c’era un costumista teatrale al Carrefour de l’Odéon (letteralmente “crocevia dell’Odeon”) a Parigi fino a pochi anni fa. È stato lì che ho comprato la mia “grande maglietta”.

In realtà c'era un costumista teatrale al Carrefour de l'Odéon (letteralmente "crocevia dell'Odeon") a Parigi fino a pochi anni fa. È stato lì che ho comprato la mia "grande maglietta".

Vignetta 4
Clockwork orang (utan)!
Questa la lasciamo così… è intraducibile. (gioco di parole con “Clockwork orange” “Arancia a orologeria” film di Stanley Kubrick tradotto da noi con Arancia meccanica”)

Pagina 53

Vignetta 7
Vagamente ispirata a The Turkish Bath (Il bagno turco) di Jean-Auguste-Dominique Ingres (1780 – 1867).

Vagamente ispirata a The Turkish Bath (Il bagno turco) di Jean-Auguste-Dominique Ingres (1780 – 1867).

Pagina 54

Sono particolarmente soddisfatto della voce di Doc. Per essere sicuro che suonasse autenticamente americano, l’ho inviato al famoso autore statunitense Kurt Busiek, che ha gentilmente suggerito alcuni miglioramenti.

Pagina 57

Vignetta 8
Astraea: l’antica vergine greca dea di innocenza e purezza, che lasciò la terra quando l’umanità divenne malvagia per diventare la costellazione della Vergine.

Pagina 59

Questo discorso fascista è ancora più rilevante oggi rispetto a quando l'ho scritto, sei anni fa, data l'ascesa in corso dell'estrema destra in tutto il mondo.

Vignetta 1
L’edificio è il Grand Palais, vicino agli Champs Élysées.

Questo discorso fascista è ancora più rilevante oggi rispetto a quando l’ho scritto, sei anni fa, data l’ascesa in corso dell’estrema destra in tutto il mondo. Proprio questa settimana abbiamo visto l’elezione di un maniaco aspirante Hitler come presidente del Brasile. È spaventoso, non solo per Trump e Brexit, ma paesi in Europa stanno passando all’estrema destra, uno a uno, sostenuti da grandi interessi finanziari. È come un ritorno agli anni ’30, con un’ideologia razzista e meschina che cresce come un cancro.

Vignetta 4
I cani di Arthur Sarnoff tornano dal volume 1, questa volta affiancati da un barboncino femmina, un membro occasionale del suo cast canino. Vedi le annotazioni di Grandville, pagina 97.

I cani di Arthur Sarnoff tornano dal volume 1, questa volta affiancati da un barboncino femmina, un membro occasionale del suo cast canino.

Fine terza parte

Le note a Grandville Nöel
si concludono tra 15 giorni!

© Bryan Talbot and James Robertson 2009-19. All rights reserved.
Per gentile concessione di Bryan Talbot e James Robertson

BREVE BIOGRAFIA di Marcello VACCARI

Marcello Vaccari
Redattore di Fumo di China da molti anni, soprattutto per la sezione di news dagli USA, fondatore della fanzine Glamazonia Comics prima su carta, poi sul web, scrittore di articoli di storia del fumetto su “IL FUMETTO” dell’ANAF e altre riviste specializzate, a sprazzi traduttore e correttore di traduzioni per Star Comics, Marvel/Panini e altri.

Coltivatore appassionato di piante grasse.

www.glamazonia.it

www.succulente.info

Le note al quarto libro di Grandville:

Prima parte delle note di Grandville Nöel – pagine 1-20

Seconda parte delle note di Grandville Nöel – pagine 21-40

Le note al terzo libro di Grandville:

Prima parte delle note di Grandville Bete-Noire – pagine 1-20

Seconda parte delle note di Grandville Bete-Noire – pagine 21-40

Terza parte delle note di Grandville Bete-Noire – pagine 41-60

Quarta ed ultima parte delle note di Grandville Bete-Noire – pagine 60-96

Le note al secondo libro Grandville:

Copertina del volume Grandville Mon Amour.

prima parte delle note di Grandville Mon Amour – pagine da 1 a 20

seconda parte delle note di Grandville Mon Amour – pagine da 21 a 40

terza parte delle note di Grandville Mon Amour – pagine da 41 a 60

quarta ed ultima parte delle note di Grandville Mon Amour

Le note al primo libro Grandville:

prima parte delle note di Grandville – pagine da 1 a 20

seconda parte delle note di Grandville – pagine da 21 a 37

terza parte delle note di Grandville – pagine da 40 a 60

parte quarta delle note del primo libro – pagine 61 – 100

SOME IMPORTANT LINKS:

http://www.mary-talbot.co.uk (author’s website)

http://www.bryan-talbot.com/ (The Official Bryan Talbot fan page)

Le edizioni italiane dei primi due volumi di di Grandville, tra cui Mon Amour, sono acquistabili presso il sito di Comma 22, presso il sito Fumetto-online, su Amazon, e credo anche altrove, basta cercarli.

Recenti Articoli in questo sito, dedicati a Mary e a Bryan Talbot.

http://fumettomaniafactory.net/anche-fumettomania-e-contro-la-violenza-sulle-donne/

http://fumettomaniafactory.net/con-marybryan-talbot-barcellona-p-g-scopre-le-graphic-novel-i-romanzi-a-fumetti/

http://fumettomaniafactory.net/leggendo-un-romanzo-a-fumetti-ovvero-marybrayn-talbot-a-barcellona-pozzo-di-gotto-me/

https://fumettomaniafactory.net/2012/10/06/grandiville-mon-amour-di-bryan-talbot/

NOTE BIOGRAFICHE

Per leggere  l’intera biografia di Bryan Talbot cliccare QUI