Oggi è il Doctor Who Day!
Anche FUMETTOMANIA celebra i 60 ANNI di DOCTOR WHO.

Abbiamo scelto di iniziare questo speciale con la striscia (una strip) no-profit che il nostro amico John Freeman sta pubblicando su downthetubes, il suo bel sito-blog, dal 5 novembre 2022. Pubblichiamo le prime 6 strip e l’ultima, in ordine di tempo, pubblicata sabato 18 novembre 2023; tutte le 55 strip potete leggerle direttamente su downthetubes cliccando sui link indicati sotto. E ripubblichiamo anche l’introduzione di John che avevamo pubblicato lo scorso 25 maggio.
Sottolineamo che questa striscia è una produzione non ufficiale dei fan, e non ha alcun collegamento con il materiale pubblicato Doctor Who Magazine o Titan Comics.

Viva il Dottore, auguri per i suoi 60 anni.

Un mega Ringraziamento a John per questa strip e per gli altri articoli (sono 5 finora quelli che estrapoleremo dal suo sito) che pubblicheremo nelle prossime settimane, insieme agli articoli di Fabio Ciaramaglia (3), di Alessandro Bottero, di Damiano Gallinaro, ed alle illustrazioni di Elena Casagrande, Bryan Talbot, Sonia Saturno, Luigi Iannelli, Antonino Barreca, Maria Celeste Arena, Gabriela Pinzaru e, mi auguro, tanti altri artisti.
Con le opere disegnate vorremmo realizzare una mostra nel 2024, siamo fiduciosi.

Grazie ai giornalisti che hanno diffuso il comunicato stampa sul progetto, nei giorni scorsi, e a tutti coloro che hanno già inviato i loro contributi, scritti e disegnati, e a coloro che lo faranno entro il 31 gennaio 2024.
In fondo all’articolo, se qualcuno ne fosse interessato, si trovano le informazioni per partecipare a questo speciale tributo (in lingua italiana ed in inglese).

Nota bene: Doctor Who © 2023 BBC Studios. Le immagini che pubblichiamo sono solo a fini divulgativi.

Mario Benenati
Presidente di Fumettomania Factory APS
e direttore culturale del sito-magazine omonimo


WE CELEBRATE 60 YEARS OF DOCTOR WHO
(Celebriamo i 60 anni della serie televisiva Doctor Who)

banner promozionale per DOCTOR WHO 60 YEARS © 2023 BBC Studios. Immagine utilizzata solo a fini divulgativi.
Banner promozionale per DOCTOR WHO 60 YEARS © 2023 BBC Studios. Immagine utilizzata solo a fini divulgativi.

English version: Welcome to the launch of a new, not-for-profit Doctor Who strip on downthetubes – Doctor Who – Terror from the Deep, written by John Freeman, featuring art by Danny Cushion.
(Italian version: Benvenuti alla nuova serie di strip di Doctor Who, senza scopo di lucro: Doctor Who – Terror from the Deep, scritta da John Freeman e illustrata da Danny Cushion.)

E.: This project began as a pitch project to the Daily Express for a newspaper strip, way back in 1989 – and Danny and I are maintaining that format.
IT.: Questo progetto è iniziato come una presentazione al Daily Express per una striscia di giornale nel lontano 1989 e Danny e io stiamo mantenendo quel formato.)

E.: • Read Doctor Who – Terror from the Deep from the start
(IT: cliccare sopra per leggere Terror from the Deep dall’inizio.)

E.: • Read the background to creating Terror from the Deep here
(IT: cliccare sopra per leggere il background sulla creazione del Terrore dal Profondo qui)

E.: • On Facebook? Join the Doctor Who Comics and Art: A Voyage group
(IT.: cliccare sopra se hai Facebook ed Unisciti al gruppo Doctor Who Comics and Art: A Voyage)

E.: Our thanks to Paul Hanley, artists Mike Collins and Lee Sullivan, and the late Gerry Dolan
(IT.: I nostri ringraziamenti a Paul Hanley, agli artisti Mike Collins e Lee Sullivan e al compianto Gerry Dolan)

Doctor Who © 2023 BBC Studios

John Freeman


Prima di ammirare le prime 6 strisce e al 55esima, appena pubblicata (sabato 18 nov., NdR), vi comunichiamo che John ha scritto un suo ricordo sul proprio blog (https://downthetubes.net/happy-birthday-doctor-who-this-former-doctors-who-magazine-editor-salutes-you/), mentre noi vi facciamo rileggere l’introduzione di John Freman a questo progetto (pubblicata lo scorso 25 maggio)

Connecting with The Doctor

Cosa si può dire del fenomeno ormai globalizzato che è il prodotto televisivo britannico Doctor Who che non sia stato già detto mille volte?

Come esso sia cresciuto, dalle sue umili origini da serie TV per famiglie nella sua prima messa in onda del 23 novembre 1963 nel Regno Unito? Come si concentri su un misterioso e alieno viaggiatore del tempo, inizialmente accompagnato dalla sua bis-bis nipote Susan ma che lungo gli anni ha viaggiato con molti compagni umani -e almeno due robot? Come la sua astronave, il TARDIS, sia più grande all’interno che fuori, un trionfo dell’ingegneria a quattro dimensioni?

Come, oggi, esso sia un fenomeno televisivo, che celebra il suo sessantenario, con il ruolo di protagonista sempre assegnato a differenti attori che, nella finzione, risultano invece “rigenerati”?

Beh, ovviamente, è quasi impossibile! Quindi, piuttosto lasciatemi dire delle mie esperienze personali con Doctor Who.

Di quando, da bambino, guardavo, spesso spaventato a morte, questo eroe coraggioso che ci salvava da alieni malvagi come i Dalek e i Cybermen. Di come la sua bontà primordiale, da vero eroe senza pistole, fosse capace di sconfiggere molti nemici, attraverso una combinazione di intelligenza grezza e, spesso, di fortuna, aiutato da quei compagni menzionati sopra.

DW7D_Volcano-01_02
DW7D_Volcano-01_02 – Courtesy of john freeman – © rights holders

È un personaggio che ho seguito abbastanza avidamente, iscrivendomi persino al Fan Club inglese negli anni 70, la “Doctor Who Appreciation Society”, con la mia partecipazione appena traballante quando pensai che il Doctor Who Weekly della Marvel, che debuttò nel 1979, potesse accontentare tutti i miei bisogni in merito… e poi, alla fine degli anni ’80, divenni l’editor di quello che in seguito sarebbe diventato Doctor Who Magazine, riaccendendo il mio amore per la serie, e dandomi la possibilità di lavorare molto vicino al team di produzione e al cast, Sylvester McCoy e Sophie Aldred… e cosa più importante, accanto a molti scrittori e disegnatori di fumetti che partorivano nuove e meravigliose storie con protagonisti il Dottore e i suoi amici in ogni numero.

Perché, per me, mentre il budget della serie è notevolmente cresciuto dai giorni dei set traballanti ma pionieristici e distintamente variegati e gli effetti a volte realizzati con poco, vittime di budget molto bassi e rapidi ripensamenti, non c’è nulla che spieghi Doctor Who meglio dei mondi fittizi che i fumetti hanno creato negli anni, evocando nuovi mondi, nuove storie e solleticando l’immaginazione di coloro che hanno avuto il piacere di leggerli -compreso me.

Sono quindi grato della possibilità di introdurre questa meravigliosa celebrazione dei mondi di Doctor Who, così come li hanno immaginati da così tanti fantastici artisti. Non vedo l’ora di vedere cosa potrà mostrare questa collezione. Penso che vi divertirete, a ogni modo io so che lo farò.

John Freeman, May 2023

(traduzione Fabio Ciaramaglia)

Doctor Who – Terror from the Deep 

not-for-profit Doctor Who strip on downthetubes, written by John Freeman, featuring art by Danny Cushion

Striscia n. 1

Striscia n. 2

Striscia n. 3

Striscia n. 4

Striscia n. 5

Striscia n. 6

Per continuare a leggere la strip

E.: • Read Doctor Who – Terror from the Deep from the start (IT: cliccare sopra per leggere Terror from the Deep dall’inizio.)

L’ultima strip pubblicata da John su Downthetubes, il 18 novembre, è questa:

striscia n. 55 – Inizia la battaglia tra Movellani e Dalek… chi vincerà?


Biography

John Freeman - photo

John Freeman, currently editor of Star Trek Explorer and former editor of Doctor Who Magazine, is also a comics writer and editor, and founder of the award-winning comics site downthetubes.net. He’s worked professionally in the British comics publishing industry for over 30 years, describing himself as a “freelance comics operative”, working as an editor, Creative Consultant and as a comics writer and events promoter.

His current projects include writing “Pilgrim: Secrets and Lies”, a four issue mini-series set in the “Pilgrim” universe from B7 Media; “Crucible” with 2000AD artist Smuzz; and a creator-owned SF adventure, working with Brazilian creators Wamberto Nicomedes. He also recently edited “Hancock: The Lad Himself”, a graphic novel about comedian Tony Hancock, by Stephen Walsh and Keith Page.

For fun, he’s working on “Doctor Who – Terror of the Deep“, a 90-episode not-for-profit newspaper strip with artist Danny Cushion.

Initially working at Marvel UK, joining the company in 1987, his editor credits include titles such as Doctor Who Magazine, Babylon 5 Magazine, Star Trek Magazine, (now Star Trek Explorer) and comics such as Havoc, Overkill, Death’s Head II, Warheads, Simpsons Comics UK and STRIP – The Adventure Comics Magazine. He also edited several digital and audio comics for ROK Comics, including “Team M.O.B.I.L.E.” and “The Beatles Story”.

He also edited the Lost Fleet mini-series and two Doctor Who mini-series for Titan Comics, which received critical acclaim.

Along with helping promote the annual Lakes International Comic Art Festival, his recent writing credits also include re-introducing some classic humour characters to a modern audience in two Cor and Buster Humour specials for Rebellion, working with artist Lew Stringer; and Death Duty and Skow Dogs with Dave Hailwood for the digital anthology, 100% Biodegradable.

downthetubes: http://www.downthetubes.net
Newsletter – https://cruciblecomic.substack.com
Twitter: https://twitter.com/johnfreeman_DTT
Facebook: https://www.facebook.com/downthetubesnet

NOTE A MARGINE

UN PO’ DI RASSEGNA STAMPA SUL LANCIO DEL NOSTRO PROGETTO SUI 60 ANNI DI DOCTOR WHO

https://downthetubes.net/italys-fumettomania-factory-celebrates-60-years-of-doctor-who-and-announces-other-special-projects-devoted-to-the-ninth-art/

https://www.afnews.info/w22/2023/11/16/doctor-who-60-e-gli-altri-special-project-di-fumettomania-per-il-biennio-2023-24/

https://magazinepausacaffe.blogspot.com/2023/11/festeggiamo-i-60-anni-di-doctor-who.html

https://www.tempostretto.it/news/fumettomania.html

https://www.orawebtv.it/barcellona-pg-lultima-stagione-di-fumettomania/

https://24live.it/2023/09/28/lultima-stagione-di-fumettomania/

I FUMETTI DI DOCTOR WHO IN ITALIA

I fumetti di Doctor Who, attualmente sono pubblicati dall’editoriale Cosmo, digitando il link seguente vedrete quali sono i volumi in vendita e come acquistarli

https://www.editorialecosmo.it/serie/doctor-who-editoriale-cosmo/

CONTINUA NELLA SECONDA PAGINA
CON LE NOTE EXTRA E LE REGOLE PER PARTECIPARE A QUESTO SPECIALE …


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here
Captcha verification failed!
CAPTCHA user score failed. Please contact us!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.