banner del progetto di Fumettomania: "Luigi Bernardi da Orient Express a Nova Express"

RICORDI …

Il nuovo anno è iniziato con due notizie, la prima:
Venerdì 17 gennaio dalle 14 alle 18 presso l’Aula Forti del Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica di Alma Mater Studiorum – Università di Bologna si terrà l’evento di presentazione del Fondo librario donato alla Biblioteca Ezio Raimondi partendo da una selezione della collezione privata di Luigi Bernardi.

La seconda notizia è che: complice i tanti giorni festivi i previsti due articoli conclusivi dedicato a Luigi Bernardi slittano di una settimana.
Potete comunque leggervi quelli dello scrittore Loriano Macchiavelli, dell’artista (chiamarlo solo disegnatore sarebbe riduttivo) Massimo Rotundo , dello straordinario Franco Saudelli, di Laura Scarpa ( la Signora del Fumetto Italiano), e del poliedrico sceneggiatore napoletano Alessandro Di Virgilio.

Vi lascio, dunque, con l’intero comunicato dedicato all’evento del prossimo 17 gennaio a Bologna.

Buona lettura, e condividete questo articolo se vi piace.
Mario Benenati
, curatore del web magazine “La Mediateca di Fumettomania


Comunicato dell’Ass. culturale Luigi Bernardi:

<<Iniziamo il 2020 augurandovi Buon Anno e invitandovi, Bolognesi e non, al primo evento di quest’anno.

Venerdì 17 gennaio dalle 14 alle 18 presso l’Aula Forti del Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica di Alma Mater Studiorum – Università di Bologna si terrà l’evento di presentazione del Fondo librario donato alla Biblioteca Ezio Raimondi partendo da una selezione della collezione privata di Luigi Bernardi.

Senza timore di smentite il Fondo, costituito da 10.000 volumi, presenta al suo interno una delle collezioni private principali di letteratura di genere, fantascienza e giallo in primis, e di fumetto popolare, tra cui alcune introvabili serie di fumetto nero da edicola degli anni ’60 e ’70.

L’incontro ha come obiettivo generale quello di tracciare la storia e la carriera di Luigi Bernardi partendo dal materiale del Fondo, e specificatamente di presentare agli addetti ai lavori e al pubblico il contenuto del Fondo, di identificare già alcune linee di ricerca che potrebbero svilupparsi partendo dal materiale donato e di presentare lavori scientifici da ricercatori di Università internazionali, che si sono interessati ad aspetti diversi del lavoro di Luigi Bernardi.

In collaborazione con Alliance Française Bologna, Accademia di Belle Arti di Bologna e con, tra gli altri, Alberto Sebastiani e Sara Dallavalle (gli altri relatori non se la prendano, ma Facebook ha deciso che mi fa taggare solo alcune persone, quindi va così ;))
E come si dice in questi casi, seguirà rinfresco!

Vi aspettiamo numerosi! >>

Marco Bernardi

1 gennaio 2020

locandina evento dedicato a Lugi Bernardi a bologna del 17 gennaio 2020

Per chi ci legge per la prima volta

Il recupero filologico, di una parte degli scritti di Luigi Bernardi, a cura di Mario Benenati e di Fumettomania è iniziato dalla metà di ottobre del 2016 con la ripubblicazione delle scansioni degli articoli di Luigi Bernardi pubblicati originariamente (tra il 1985 ed il 1990), sulla rivista Comic Art.
Il primo progetto si è concluso il 19 ottobre 2017, dopo
48 puntate più sei ricordi di altrettanti amici di Luigi (Daniele Barbieri, Vittorio Giardino, Onofrio Catacchio, Otto Gabos, Roberto Baldazzini e Sergio Rossi).
Nel link indicato sotto trovate l’elenco della prima serie di articoli, https://fumettomaniafactory.net/appunti-di-critica-fumettistica/gli-scritti-di-luigi-bernardi-trentanni-dopo/ .

La prima parte del secondo progetto chiamato “Luigi Bernardi, da Nova Express ad Orient Express (19 puntate) è stata pubblicata tra l’11 gennaio ed il 14 luglio 2018. Per chi non li ha letti, oppure per chi lo scopre in questo momento ecco il link dove sono elencati tutti i 19 articoli, https://fumettomaniafactory.net/appunti-di-critica-fumettistica/luigi-bernardi-e-nova-express-marzo-1991-novembre-1993/

I ricordi degli amici e conoscenti di Bernardi, sono stati pubblicati tra luglio e novembre 2018 e sono stati a cura dello scrittore Sacha Naspini , dell’editor Panini  Andrea Plazzi (curatore delle collane dedicate a Ratman), dell’autore ed editor Massimiliano De Giovanni (uno dei quattro mitici Kappa Boys, fondatore della Kappa Edizioni) e di Michele Ginevra, responsabile del Centro Fumetto “Andrea Pazienza di Cremona, ed infine di Alessandro Di Nocera, Giornalista, Critico di fumetti ed Insegnante di materie letterarie e Storia dell’Arte, di origine Campana .

Ed infine la seconda parte del progetto chiamato “Luigi Bernardi, da Nova Express ad Orient Express (30 puntate) è stata pubblicata tra il 24 ottobre 2018 ed il 23 ottobre 2019. Sono state 30 puntate molto interessanti, con tanti spunti critici. Questa seconda serie insieme alla prima (gli scritti estratti dalla rivista Nova express), formano le 49 puntate del secondo progetto, e per il momento ultimo, legato a Bernardi che Mario Benenati e Fumettomania hanno voluto fortemente realizzare.
Per chi non li ha letti, oppure per chi lo scopre in questo momento ecco il link dove sono elencati tutti i 30 articoli,

https://www.fumettomaniafactory.net/appunti-di-critica-fumettistica/luigi-bernardi-ed-orient-express/

GLI ALTRI RICORDI DI QUESTO AUTUNNO -INVERNO 2019

INFO IMPORTANTE: tutte le scansioni finora pubblicate nei vari articoli a bassa risoluzione, tratte dalla rivista Orient Express, li potete trovare invece ad alta risoluzione e scaricare da questo LINK SU DROPBOX

Tutti i numeri di Orient Express li potete ancora trovare (ed eventualmente acquistare) nel sito  https://www.fumetto-online.it