Secondo blocco di letture del mega evento AvsX.

ResourceLoaderPortletServlet

Doppia storia nel n.2 della miniserie AvsX. Nella prima si assiste alla fuga degli X-Men, apparentemente battuti dagli Avengers, con Rachel che fa il doppio gioco con entrambi i gruppi e con Wolverine che viene malmenato da Cap. America, per non aver ascoltato gli ordini, e gettato nell’Antartide. Nella seconda storia scopriamo che  Wolvie si lascia gettare, così da essere rintracciato di Hope ed insieme studiare una strategia contro la Fenice, dirigendosi sulla zona blu della Luna. Qui in rapida successione scopriamo che Wolvie, è fedele a Cap. America e, sempre più convinto che Hope non deve essere uccisa, fa arrivare gli Avengers sulla Luna; anche gli X-Men di Ciclope arrivano sulla Luna, si preannuncia un nuovo scontro tra i 2 gruppi. Ed infine  precipita Thor stremato e ferito e in lontananza nello spazio la Fenice è ben visibile. Il ritmo delle due storie è un po’ lento  ma stavolta i disegni di John Romita Jr. sono migliori rispetto al primo numero. I dialoghi rimangono sempre superficiali.
Voto 6 (più per i disegni che per i testi)

Avengers n. 9 –

La prima storia (Avengers) è legata ad AVX 2. Si torna indietro nella narrazione, al momento della partenza per lo spazio del gruppo dei Vendicatori Segreti. Protagonista è Noh-Varr, il suo commiato dalla ragazza amata, la scoperta che la magia del martello di Thor potrebbe ferire la Fenice ed il suo tradimento. Anche Thor sale alla ribalta riuscendo a ferire la Fenice pur rimanendo, a sua volta, ferito. I disegni di Walter Simonson sono migliori rispetto all’albo precedente, probabilmente perché molte inquadrature riguardano il suo personaggio preferito, Thor, e per l’ambientazione spaziale della storia.voto 7- 

Wolverine e gli X-Men n. 8

Doppia storia, per il serial di Wolverine e gli X-Men,  la prima, disegnata da Bachalo è molto bella, anche per la presenza di tante vignette inclinate, senza bordo, che rendono meglio l’azione concitata che si sta svolgendo. Nuova sequenza dialogata tra Wolverine e Ciclope, all’esterno della “Jean Grey  School”, sotto gli occhi degli studenti che vorrebbero prendere una posizione, Scott cerca di convincere Wolvie a seguirlo la sua causa. I due “ex amici” hanno idee completamente differenti e sono agli antipodi sulla visione futura dei Mutanti sulla Terra.  L’Uomo Ghiaccio, Angelo e Rachel, decideranno di seguire Ciclope.
Nella seconda storia, l’azione si sposta più avanti, al 2° racconto (4° round) di AVX n. 2: Wolvie e Hope sono insieme e vengono attaccati dal Comando della morte,  un gruppo di criminali alieni, inviato dall’impero Sh’Ar e si salvano solo perché Hope sfoggia il potere della Fenice che è in lei. Wolvie non riesce, per la seconda volta, ad ucciderla, ed invia segretamente un sms a Cap. America. Nel frattempo sulla Terra, alla “Jean Grey  School”, è arrivato il Gladiatore in cerca di suo figlio e si prospettano guai! I disegni della seconda storia non mi sono piaciuti per via del disegnatore medio-scarso che sostituisce Bachalo.
L’albo prosegue con una lunga storia, estratta dalla serie X-Men Legacy, in cui assistiamo ad un violento scontro tra un gruppetto di Avengers (Falcon, She Hulk e Moon Knight) e i docenti della “Jean Grey  School” con Rogue che prima cerca i mantenere la calma e poi si scatena. Storia densa d’azione, con qualche dialogo interessante.voto complessivo 7- 

Capitan America & Secret Avengers n. 31

Un’altro ottimo albo. Nelle prime 2 storie (di Cap. America) scritte da Ed Brubaker, continua lo scontro tra lo Shield e l’Hydra, con alcuni colpi di scena e con vecchi e nuovi villani in azione. I Vendicatori Segreti, si trovano invece in piena AVX: sul pianeta Hala riusciranno a  scardinare l’illusione che il Ministro, parente di Mar-Vell , ha creato con il figlio. Alla fine della storia, dopo i tentativi di Thor, di Miss Marvel, di Capitan Bretagna, per salvare il suo pianeta natale Cap. Mar-Vell si sacrificherà di nuovo facendo così allontanare la Fenice. Un bel racconto questo dei Vendicatori Segreti, scritto da Rick Remender, che fa risaltare alcuni personaggi, rimasti un po’ in ombra, e che porterà degli strascichi nel prossimo futuro, oltre che aggiunge un’altro tassello alla nobiltà dei quel personaggio chiamato Capitan Marvel.voto 7,5

Thor & new Avengers n.165

Questo albo presenta tre racconti che sotto tutti  degli interludi, degli albi di ripartenza, dopo gli eventi narrati nei numeri precedenti. Mi soffermo su quella dei Nuovi Vendicatori, l’unica legata a AVX; che  è un lungo racconto che introduce un legame millenario tra Iron Fist (e i Custodi di K’un Lun) e l’arrivo della Fenice sulla Terra. L’albo contiene tre bei racconti, scritti e disegnati magnificamente.voto 7

Iron Man & gli Avengers n. 57

In Avengers Academy, si conclude l’arco narrativo in cui i giovani studenti di Wolverine sono stati “ospiti-prigionieri” dell’Accademia. Shaw convince i giovanissimi mutanti a prendere una decisione e  la maggior parte di loro si teletrasporta grazie ai poteri di Pixie. La storia è carina, qua  e là ci sono degli spunti interessanti ma, secondo me, la serie poteva essere tenuta fuori dalla saga. voto 5,5

Gli Incredibili X-Men n. 270

La storia degli X-men legata da AVX (Uncanny X-Men) è deludente, a parte i dialoghi nelle prime due pagine, assistiamo solo ad una scazzottata nel territorio di Tabula Rasa tra Ben Grimm, She Hulk e Luke Cage (per i vendicatori), e Sub Mariner,  Sunspot, ed Hepzibah (per gli X-Men). voto 5

Avengers-Vs-X-men-3-2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.