Quarto blocco di letture del mega evento AvsX.

I cinque della Fenice sembrano invincibili ma, non hanno fatto i conti con una Mutante che ha un potere immenso…

Avengers n. 11 – feb 2013

La prima storia di quest’albo è drammatica e travolgente; mi ha colpito piacevolmente anche perché la prima parte è muta, la descrizione degli eventi e i pensieri del protagonista sono scritte nei riquadri laterali e/o centrali ( di colore rosso), che non sono solo semplici didascalie ma diventano parte della storia.  Il generale Ross (Rulk) non riesce nell’impresa che si era prefissato (uccidere Ciclope) ma, anche se viene ferito da quest’ultimo. Una storia che punta sull’approccio militaresco nello scontro con i cinque della Fenice e che amplia il solco tra Avengers e X-Men. voto 7

00002AVXX0004

AvsX n. 4 di 6 – feb 2013

Premessa. Tra i cinque della Fenice ho trovato fuori luogo: Namor, che ha avuto in passato delle ottime caratterizzazioni, qui inesistenti, e Magik (Illyana, la sorella di Colosso), un personaggio troppo ambiguo, scomparso per alcuni anni e ricomparso da poco. Fine premessa
In questo numero, la due storie dell’albo non fanno che confermare i miei dubbi. Namor è un monarca, ha vissuto e combattuto sul fronte con gli alleati nella seconda guerra mondiale ed invece, gli autori hanno solo messo in evidenza, di questo personaggio, il suo essere “una testa calda” che, decide in momento di lucida follia, di compiere un atto di guerra ed un pluriomicidio, distruggendo il Wakanda. Si merita di essere bastonato e sconfitto dagli Avengers. Alla fine dell’albo, dopo la distruzione del Wakanda, i Vendicatori nuovamente fuggitivi trovano rifugio nella città di K’un Lun. Altro personaggio che diventa sempre più presente ed importante è Wanda Scarlet. Ottimo il ritmo narrativo, bella l’impaginazione delle vignette e delle tavole, buoni i disegni di Olivier Coipel (prima storia) e Adam Kubert (seconda storia). voto  6,50

Wolverine e gli X-Men n. 10 – feb 2013

Nella prima storia Il Gladiatore, Lord Majestor degli Shi’Ar, si scontra con i cinque della Fenice, ma la vera protagonista della storia è Warbird ( che ha il compito di proteggere il figlio di quest’ultimo, sulla Terra), e della quale con una serie di flashback leggiamo i passaggi salienti della sua esistenza e comprendiamo le sue aspettative, il suo stile di vita, fino all’ultima pagina quando disperata porta tra le braccia in fin di vita  il Gladiatore. La storia è molto intensa i disegni di Nick Bradshaw continuano a non  piacermi. La seconda storia dell’albo (sempre collegata alla saga AvX) è di aiuto al lettore nella comprensione dei comportamenti di  Colosso, di come sta vivendo la sua incarnazione di membro della Fenice e nel contempo la storia è intrisa di tristezza perché i lettore si rende conto della follia che si è impadronita del supereroe russo. Molto belli i disegni di Jorge Molina. voto 7

Thor e i  new Avengers n. 167- feb 2013

La prima storia dell’albo, di Thor, per quanto interessante nei disegni, mi continua a deludere.
A salvare questo numero ci sono, invece, le due splendide storie dei New Avengers, che avrebbero meritato anche la copertina dell’albo, anche perché quella scelta, di Simonson, è mediocre. Le due storie, per ritmo narrativo, per i dialoghi, per l’impaginazione delle tavole, sono splendide. La seconda: “Fuga”, è molto drammatica perché illude i tre vendicatori protagonisti della fuga, ed il lettore che si immedesima in loro, che tutto ciò che accade, che si sta leggendo sia reale, ed invece le tre ultime tre tavole sono lapidarie: è tutto una simulazione, gran bella storia! voto 8

image_gallery

Aggiungo una cosa sulla lettura della prima storia dei New Avengers. Ancora una volta come per altre saghe della Marvel degli ultimi anni, entra in ballo Spiderman, che gli autori inseriscono come fosse il “prezzemolo”, per insegnare ad Hope come comprendere meglio il potere della Fenice e prepararla allo scontro decisivo. Non è che gli autori non avendo più altre idee, inseriscono Spiderman che è l’unico supereroe che funziona sempre e che rialza l’attenzione di qualunque serie?

Gli incredibili  X-Men n. 272- feb 2013

Dopo una piccola parentesi con Colosso sua sorella Magik, i cinque delle Fenice, lasciano da parte momentaneamente i problemi con gli Avengers per cercare, affrontare ed eliminare il temibile Sinistro, rintanato nella sua utopistica Londra, nelle viscere della terra. Lo scontro sarà totale e devastante, e i cinque si troveranno di fronte un’intera comunità di cloni di Sinistro, compresi quelli della defunta Madelyne (ex moglie di Ciclope) e verranno sconfitti. Ma non è tutto perduto perché nonostante la loro arroganza sono in  arrivo i rinforzi, cioè Magneto, Tempesta, Psylocke e Danger, lasciati  sull’isola Utopia.
Molto piacevoli i disegni di Daniel Acuna.  voto 6

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.