00_Logo_Fumettomania_colore

Mancano 7 giorni all’inizio delle nuove attività culturali, di Fumettomania, nelle scuole barcellonesi che hanno aderito al nostro nuovo progetto per l’anno 2015. Ogni scuola ha scelto un tema, al quale è stato associato un autore/disegnatore siciliano che sul quel tema ha pubblicato dei fumetti.
Le scuole che hanno aderito sono due: l’Istituto Comprensivo “Bastiano Genovese”, la cui dirigente è la Prof.ssa Eleonora Corrado, e l’Istituto Comprensivo “C. S. D’alcontres“, il cui Dirigente è il Prof. Angelo Cavallaro. Ogni classe partecipante avrà come referente un professore che ci aiuterà nelle attività con gli studenti.

SHOAH E FUMETTI

Si inizierà  venerdì prossimo, 6 marzo 2015, con il primo incontro all’Istituto “B. Genovese”, con 3 classi che affronteranno il progetto SHOAH E FUMETTI, dedicato al Genocidio degli Ebrei durante al seconda guerra mondiale.
Questo nuovo progetto di lettura, approfondimento ed incontro-dibattito con un autore di fumetti, è unito idealmente alla mostra di chiusura del progetto dell’anno scorso (realizzata dal 29 marzo al 6 Paprile 2014), ed alla presentazione del romanzo a fumetti “JAN KARSKI, l’Uomo che scoprì l’Olocausto“.
I professori dell’Ist. “B. Genovese”, infatti, hanno scelto proprio il romanzo e fumetti “JAN KARSKI“,  scritto e disegnato da due autori siciliani, Marco Rizzo e Lelio Bonaccorso.

Nel primo incontro sarà trattata la  Shoah nei fumetti, e sarà introdotto il libro che gli studenti leggeranno; nel secondo incontro si farà una verifica con gli stessi studenti, ed infine nel terzo incontro di metà maggio gli studenti delle 3 classi partecipanti al progetto, dialogheranno con il disegnatore della GN, Lelio Bonaccorso. Lelio fresco del tour di promozione del volume nella versione in lingua francese, a fine gennaio, e di quella in lingua Polacca, a metà febbraio,  potrà raccontare non solo l’esperienza legata alla realizzazione del fumetto (dedicato a questo eroe polacco), ma anche quella del ripercorrere alcuni luoghi polacchi che sono tutt’oggi impregnati degli orrori della seconda guerra mondiale.

A_locandina2_32x45_web
Locandina del progetto “SHOAH E FUMETTI”, che sarà realizzato nell’Istituto Comprensivo “B. Genovese”. © Associazione culturale Fumettomania Factory, per gentile concessione
B_tour polonia_schizzo
Schizzo a matita di Lelio Bonaccorso, realizzato durante al sua vista ai resti del campo di concentramento di Auschwitz, a meta febbraio di quest’anno. Foto © Lelio Bonaccorso, per gentile concessione
10857333_873501646006671_2727268866623878480_o

In questa pagina del nostro blog: http://fumettomaniafactory.net/bonaccorso-lelio-messina/ , trovate tante altre immagini dei vari lavori di Lelio ed una sua breve biografia.

FAVOLE e RACCONTI ILLUSTRATI

Due settimane dopo, il 23 marzo, toccherà all’Istituto Compr. “D’alcontres” iniziare il secondo progetto con Fumettomania, che è legato al tema della Favole e racconti illustrati. L’autrice che le classi leggeranno è l’illustratrice messinese Anna Leotta, che ha pubblicato 4 libri negli ultimi 5 anni. Per gentile concessione ecco la copertina ed qualche immagini suo ultimo lavoro pubblicato, l’Ebook Il Sogno di Orlando (2014, Festina Lente Edizioni), su Testi di Laura Simeoni; mentre sotto viene presentato il disegno dell’illustratrice per la copertina di un libro-commission per un privato.
Al momento non è stata ancora definita la locandina di questo progetto, che pubblicherò nelle prossime settimane, nel il programma completo.

Copertina dell'Ebook "Il sogno di Orlando", di L. Simeoni - A. Leotta.
Copertina dell’Ebook “Il sogno di Orlando”, di L. Simeoni – A. Leotta. © degli aventi diritti, per gentile concessione
Copertina del libro-Commision. © Anna Leotta, per gentile concessione
Copertina del libro-Commision. © Anna Leotta, per gentile concessione

In quest’altra pagina del nostro web magazine: https://www.fumettomaniafactory.net/2012/09/01/leotta-anna-autrice-di-messina/ , trovate tante altre immagini dei vari lavori di Anna ed una sua breve biografia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.