COSA SCRIVERE IN UN EDITORIALE? LUIGI BERNARDI da ORIENT EXPRESS 21, Maggio 1984

banner del progetto di Fumettomania: "Luigi Bernardi da Orient Express a Nova Express"

QUARANTESIMA PUNTATA

Tre giorni fa è morto Rinaldo Traini.
Per noi cinquantenni, Rinaldo così come Luigi ha rappresentato il Fumetto negli anni ottanta e novanta, con le sue riviste (Comic Art, Horror, L’Eternauta), con i Saloni del Fumetto a Lucca prima ed a Roma (all’interno di Expocartoon) dopo, con la sua casa editrice, con le belle ristampe di tante opere a fumetti degli anni ’40, con i suoi fallimenti e le sue rivincite.

Luigi ha collaborato con Rinaldo proprio sulla rivista Comic Art, con una lunga serie di articoli già pubblicati nella prima parte di questo progetto (che si è concluso il 19 ottobre 2017, dopo 48 puntate).
Ora sono di nuovo insieme chissà quante cose avranno da dirsi.
Non dobbiamo dimenticarci di Rinaldo e neanche di Luigi Bernardi e del loro apporto fondamentale per il fumetto. Mai.

Tornando, invece, alla riproposizione dei testi di Luigi, sono arrivata a quelli contenuti nel n. 21 della rivista Orient Express, che da molti è considerata una delle migliori se non la migliore in assoluto rivista di fumetti degli anni ’80 e ’90.
La splendida copertina del n. 21 di O.E. era di Attilio Micheluzzi (ecco lui scomparso prematuramente) e segnava il ritorno di Air Mail.
Come sempre buona ri-lettura, e condividete questo articolo se vi piace,
Mario Benenati

Continuo a rilanciare questo MESSAGGIO importante per i lettori delle riviste Orient Express e di Nova Express, e per coloro che hanno apprezzato l’attività di L. Bernardi. L’associazione culturale “Luigi Bernardi”, con sede a Bologna, in questo momento, è alla ricerca di video. Che possano essere presentazioni, premiazioni, verosimilmente da eventi fumettosi. Sia epoca Isola Trovata che Granata Press (1983-1992). Per alcuni progetti, in previsione dell’Associazione, sarebbe capitale riuscire a recuperarne! grazie mille! contattare il sottoscritto Mario Benenati oppure Marco Bernardi

L'immagine della copertina del n. 21 della rivista Orient Express  (maggio 1984)
Noi e Voi, l'editoriale di Luig Bernardi, estratto dal n., 21 di Orient Express

Luigi in questo numero 21 annunciando l’uscita in edicola di due nuove riviste: Comic Art, proprio di Rinado Traini scomparso qualche giorno fa, e Pilot, tra un tono serio ed uno più leggero, quasi scherzoso, scrive dei luoghi comuni legati all’editoriale ed alla difficoltà di cosa scrivere ogni mese.

<<il problema vero però è l’editoriale per un meccanismo diabolicamente perverso>> … ed ancora: <<In definitiva, il problema si riassume in: cosa scrivere in un editoriale?>>


Alla fine Bernardi indicò nell’editoiale solo alcune delle storie che saranno presenti nella rivista, ed il suo compitino è fatto.

<<Anche per stavolta me la sono cavata e posso firmarmi>>

In questo numero spiccano due articoli, il primo nella rubrica FZ Immagine era a firma di Dominique Del Dongo (pseudonimo di L. Bernardi) ed era dedicato ai graffiti e ad una mostra “Area di frontiera, New York Graffiti” allestita alla Galleria d’Arte di Bologna.
Un bell’articolo che era anche un’analisi storica ed un approfondimento di Bernardi sul rapporto graffiti- fumetto-scrittura-immagine.

Il secondo articolo: “Gli Occhi di Marie-Lou” diviso in quattro colonne in altrentante 4 pagine era dedicato all’autrice di fumeti Chantal Montellier, e qui Bernardi si tuffò in un passato nostalgico, giugno 1978, legato alla sua primisima esperienza editoriale, al racconto Marie-Lou Kidnappér pubblicato su A Suivre (era un rivista di fumetti francese, nda) e subito dopo alla lunga storia a puntata intitolata Shelter (quest’ultima pubblicata sulla rivista Métal Hurlant nell’ottobe del 1978), che Bernardi pubblicò in italia sul supplemento a fumetti del settimanale “La Città Futura”. Quell’anno ci fu anche la prima uscita della casa editrice L’Isola Trovata al Salone Internazionale del Fumetto a Lucca.
L’articolo è veramente molto approfondito ed interessante anche a distanza di trent’anni, viene voglia di ricercare i fumetti dell’autrice per riscoprirne le qualità. Buona lettura

Nella rubrica FZ Proposte c’era un brevissimo articolo che mi stava molto a cuore : Le città di carta, titolo di una mostra che si realizzò a Parigi e che riguardava anche le città immaginate e disegnate da Schuiten e Peteers, nel loro ciclo di libri a fumetti “Le città oscure“.

Articolo breve, su una mostra visitabile a Parigi e dedicata alle città disegnate da Schuiten e Peteers, estratto dal n. 21 di Orient express.

Ed infine nella rubrica Sei Libri Luigi, sempre utilizzando lo pseudonimo di Dominique Del Dongo, scrisse tre recensioni: su 2 romanzi ed un libro a fumetti. Nell’ordine i libri erano: Il delitto della terza Luna di Thomas Harris (libro salvato a metà), Flirt di Carpinteri, che a parere di Bernardi aveva una tecnica straordinaria ed avrebbe potuto disegnare qualsiasi cosa ma doveva scrollarsi di dosso quell’essere simile a Mattotti; e Rusty il selvaggio, terzo libro di Susan E. Hinton ( i primi due erano diventati due film diretti da Francis Ford Coppola, con Matt Dillon) , che Bernardi definì brava, brava brava.

Recensioni di 2  libri a cura di Dominique Del Dongo (pseudonimo di L. Bernardi,) estratte dal n. 21 di Orient Express
Recensione di un terzo  libro sempre  a cura di Dominique Del Dongo (pseudonimo di L. Bernardi,) estratta dal n. 21 di Orient Express

INFO IMPORTANTE: tutte le scansioni finora pubblicate nei vari articoli, a bassa risoluzione, li potete trovare ad alta risoluzione e scaricare da questo LINK SU DROPBOX

Tutti i numeri di Orient Express li potete ancora trovare (ed eventualmente acquistare) nel sito  https://www.fumetto-online.it


INFO ED APPROFONDIMENTI

a cura di

L’enciclopedia del fumetto

Orient Express anno 2, numero 21, pubblicato nel mese di Maggio 1984

La Scheda Tecnica di questa numero è presente sul sito
http://www.slumberland.it/contenuto.php?id=10238

Orient Express n. 21, torna Air Mail di Micheluzzi con la prime 10 tavole del nuovo episodio, Dry Week End.

Su questo numero della rivista giunge alla conclusione L’uomo che uccise Ernesto “Che” Guevara, uno degli episodi più belli ed intensi del fumetto Lo Sconosciuto di Magnus ma sono molte soprattutto le novità a partire dall’esordio di un nuovo personaggio, l’investigatore privato Porfiri, creato da Saudelli e protagonista dell’episodio Luna Caliente.

Altre novità sono Ronnie fumoso in Doppia identità, personaggio creato da Brolli e Baldazzini del quale non ci risultano altri episodi e la prima parte di Weimar, fumetto di Rodolfo Torti e Roberto Dal Prà ambientato durante il 1925, durante la Repubblica di Weimar.

Per il resto la rivista ospita la continuazione dei fumetti iniziati sui numeri precedenti di Orient Express ed il breve Jane, sweet Jane, divertissement western di Berardi e Milazzo.

La rivista è arricchita da numerosi articoli di approfondimento, specialmente inerenti il fumetto.

Elenco delle storie presenti sul volume:

ordine storia fumetto autori colore tipo pagine
1 I testamenti di Sant’Ambrogio Rebecca Brandoli, Queirolo b/n parte 4 7 pagine: dalla 38 alla 44
2 L’uomo che uccise Ernesto ‘Che’ Guevara Sconosciuto Magnus b/n parte 8 10 pagine: dalla 63 alla 72
3 Jane, sweet Jane Berardi, Milazzo b/n racconto completo 6 pagine
4 Luna caliente Porfiri Saudelli colore parte 1 13 pagine: dalla 1 alla 13
5 Il dio geloso Jodorowsky, Cadelo colore parte 3 13 pagine: dalla 24 alla 36
6 Dry Week End Air Mail Micheluzzi colore parte 1 10 pagine: dalla 1 alla 10
7 Sciarada rossa Buroni, Peruzzo colore parte 3 9 pagine: dalla 26 alla 34
8 Ronnie fumoso in Doppia identità Brolli, Baldazzini b/n racconto completo 10 pagine
9 Weimar Torti, Dal Prà b/n parte 1 15 pagine: dalla 1 alla 15

(10/10/2012)

Per chi ci legge per la prima volta

Il recupero filologico, di una parte degli scritti di Luigi Bernardi, a cura di Mario Benenati e di Fumettomania è iniziato dalla metà di ottobre del 2016 con la ripubblicazione delle scansioni degli articoli di Luigi Bernardi pubblicati originariamente (tra il 1985 ed il 1990), sulla rivista Comic Art.
Il primo progetto si è concluso il 19 ottobre 2017, dopo
48 puntate più sei ricordi di altrettanti amici di Luigi (Daniele Barbieri, Vittorio Giardino, Onofrio Catacchio, Otto Gabos, Roberto Baldazzini e Sergio Rossi).
Nel link indicato sotto trovate l’elenco della prima serie di articoli, https://fumettomaniafactory.net/appunti-di-critica-fumettistica/gli-scritti-di-luigi-bernardi-trentanni-dopo/ .

Mentra la prima parte del secondo progetto chiamato “Luigi Bernardi, da Nova Express ad Orient Express (19 puntate) è stata pubblicata tra l’11 gennaio ed il 14 luglio 2018. Per chi non li ha letti, oppure per chi lo scopre in questo momento ecco il link dove sono elencati tutti i 19 articoli, https://fumettomaniafactory.net/appunti-di-critica-fumettistica/luigi-bernardi-e-nova-express-marzo-1991-novembre-1993/


ESTATE-INVERNO 2018
I RICORDI DI 5 AMICI DI LUIGI

I Ricordi sono stati dello scrittore Sacha Naspini , dell’editor Panini  Andrea Plazzi (curatore delle collane dedicate a Ratman), dell’autore ed editor Massimiliano De Giovanni (uno dei quattro mitici Kappa Boys, fondatore della Kappa Edizioni) e di Michele Ginevra, responsabile del Centro Fumetto “Andrea Pazienza di Cremona, ed infine di Alessandro Di Nocera, Giornalista, Critico di fumetti ed Insegnante di materie letterarie e Storia dell’Arte, di origine Campana .

https://fumettomaniafactory.net/2018/07/24/luigi-bernardi-un-ricordo-di-sascha-naspini/

https://fumettomaniafactory.net/2018/08/28/chiedi-chi-era-bernardi-di-andrea-plazzi/

https://fumettomaniafactory.net/2018/09/06/e-voi-dove-cazzo-vi-eravate-nascosti-di-massimiliano-de-giovanni/

https://www.fumettomaniafactory.net/2018/10/16/luigi-bernardi-senza-conti-in-sospeso-di-michele-ginevra/

https://www.fumettomaniafactory.net/2019/01/11/se-vuoi-fare-il-critico-e-importante-lanciare-grossi-sassi-nello-stagno-di-alessandro-di-nocera/

Web Hosting

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi