Banner orizzontale di Etna Comics 2019

Ad 11 giorni dall’inizio del Festival continuo la panoramica sugli artisti che saranno presenti quest’anno nell’Artist Alley di Etnacomics.
GiovannI Freghieri, Giulio Rincione, Emiliano Mammuccari sono 3 artisti che hanno dei stili molto diversi tra di loro, hanno in comune l’aver disegnato spesso Dylan Dog, e sapranno emozionarci con la loro arte. Scopriamoli meglio, rilanciando l’annuncio della loro presenza alla nona edizione di Etnacomics.
Mario Benenati


Catania, 17 maggio

Nelle sue storie ha illustrato l’incontro e la collaborazione tra Dylan Dog – Sergio Bonelli Editore e Martin Mystère – Sergio Bonelli Editore
Dal 6 al 9 giugno #GiovanniFreghieri, volto storico di Sergio Bonelli Editore, sarà tra i big dell’#AreaComics di ETNA COMICS™ 2019

GIOVANNI FREGHIERI, Dylan Dog e Martin Mystère…

Foto promozionale di Giovanni Freghieri ad Etnacomics 2019

È uno dei volti storici della Sergio Bonelli Editore e le sue storie hanno fatto da scenario all’incontro tra Dylan Dog e Martin Mystère, dando vita alla collaborazione tra l’Indagatore dell’incubo e il Detective dell’impossibile.

Durante la nona edizione di Etna Comics, i fan di Dylan Dog potranno conoscere Giovanni Freghieri, considerato una delle colonne portanti della testata.
Il fumettista piacentino svelerà così alcuni dei retroscena che lo hanno portato a raggiungere in breve tempo l’apice della propria carriera, entrata nel vivo oltre trentanni fa con la collaborazione con Comic Art, a cui nel 1986 prestò le matite per la storia Rolls Royce dell’Eternauta, scritta da Alberto Ongaro.
Subito dopo arrivò il passaggio in Bonelli, che gli ha sempre dato modo di sbizzarrire la sua fantasia fino al secondo storico incontro tra Dylan Dog e Martin Mystère, illustrato nel 2018 sulle pagine di Maxi Martin Mystère n. 10.

Sempre per Bonelli ha realizzato un episodio di Morgan Lost e attualmente è al lavoro sul numero 5 della miniserie Zagor. Le origini.

E allora, cosa aspettate? Fissate l’appuntamento in agenda, perchè dal 6 al 9 giugno potrete incontrare Giovanni Freghieri nella nostra Area Comics!

BY ANTONINO COSTA

Per vedere il VIDEOCLIP di presentazione di Giovanni Freghieri, digitare questo link

Catania, 6 maggio

A grande richiesta, Emiliano Mammucari torna ad ETNA COMICS™‼️

EMILIANO MAMMUCCARI

Foto promozionale di Emiliano Mammuccari ad Etnacomics 2019

Disegnatore, scrittore e illustratore apprezzatissimo, Emiliano Mammucari si prepara a tornare a Catania, per la nona edizione del Festival Internazionale del Fumetto e della Cultura Pop.
Dal 6 al 9 giugno potrete incontrarlo nella nostra Area Comics, dove avrete la possibilità di ripercorrere insieme a lui le fasi più significative della sua carriera, entrata nel vivo nel 1998, con una graphic novel dal titolo Povero Pinocchio, edita da Montego, casa editrice che ha contribuito a creare.
Dopo la realizzazione del primo numero di John Doe (Eura editoriale), iniziò la collaborazione con la Sergio Bonelli Editore, lavorando a serie come Napoleone, Jan Dix e Caravan (di quest’ultima ha curato anche le copertine). Insieme a Roberto Recchioni ha dato vita ad Orfani, prima serie mensile a colori della Sergio Bonelli Editore, che portò in edicola nell’ottobre del 2013, innovando canone narrativo e grafico della casa editrice meneghina. Con Orfani: Terra, arco narrativo del 2017, passò pure alla scrittura. Suoi sono anche i disegni de La nuova alba dei morti viventi, primo numero della collana Dylan Dog – i colori dell’incubo.

Attualmente è al lavoro sulle copertine della miniserie Mister No revolution. Segnate l’appuntamento, tra un mese esatto Emiliano Mammucari vi aspetta in Area Comics!

BY ANTONINO COSTA

Per vedere il VIDEOCLIP di presentazione di Emiliano Mammuccari, digitare questo link

Catania, 1 maggio

Nell’#ArtistAlley di ETNA COMICS™ 2019 non poteva assolutamente mancare Giulio Rincione – Batawp

GIULIO RINCIONE

Foto di Giulio rincione

Giulio Rincione, in arte Batawp, è un fumettista e illustratore palermitano.

Ha esordito nel 2012 con il suo primo fumetto C pubblicato su Verticalismi. Ha collaborato come colorista con Lelio Bonaccorso e Marco Rizzo su Jan Karski, l’uomo che scoprì l’olocausto per Rizzoli Lizard, e per piccoli editori Americani.
Dal 2013 è fondatore, insieme con Francesco Chiappara e Lucio Passalacqua, del “Pee Show”, un collettivo artistico indipendente per il quale realizza Storielline (2013), un trittico di storie brevi.
Dal 2014 inizia la sua collaborazione con Shockdom, disegnando il primo volume di Noumeno, scritto da Lucio Staiano e Gianluca Caputo. La collaborazione con Shockdom si estende a tutto il collettivo “Pee Show” nel 2015, e realizza il volume Paranoiæ sia per ciò che riguarda i testi che i disegni. Sempre per Shockdom disegna il secondo volume di Noumeno, scritto ancora una volta da Lucio Staiano.
Nel 2016 firma, insieme al fratello Marco, la trilogia Paperi, contenente gli episodi: PaperUgo, PaperPaolo e One$. A Giugno 2016 esordisce su Orfani (Sergio Bonelli Editore) con alcune tavole su Nuovo Mondo 9. Successivamente firma la copertina per il Dylan Dog color fest 21 e, insieme al fratello Marco Rincione, figura tra gli artisti del Grouchomicon, la raccolta di storie brevi con protagonista lo strambo assistente dell’indagatore dell’incubo.

Nel 2018 torna ancora a disegnare l’inquilino di Craven Road sul color fest 24, questa volta avvalendosi dei testi di Michele Monteleone.
In veste di autore unico, ha da poco presentato la sua ultima fatica “Condusse Me” per le edizioni Shockdom.

BY ANTONINO COSTA

Per vedere il VIDEOCLIP di presentazione di Giulio Rincione, digitare questo link

LE ALTRE ANTEPRIME DI ETNACOMICS 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.