SUPERGIRL: guida alla lettura

Accendi la TV e t’imbatti in una ragazza dal costume blu, il mantello rosso, la chioma bionda, una grande S cucita sul petto e non è difficile immaginare di chi si tratta: Melissa Benoist che interpreta Kara Zor-El, l’ultima figlia di Krypton, cugina dell’uomo d’acciaio Superman, e chiamata con un nome altrettanto facile da ricordare: Supergirl.
Questa serie TV, come del resto anche
The Flash, Arrow e il crossover Legends Of Tomorrow, fanno parte di quel più ampio progetto che la DC Comics ha deciso di intraprendere creando un proprio universo cinematografico coeso. Vediamo tramite questa breve guida le letture più adatte ai neofiti.
Pasquale Rasoli

– SUPERMAN/BATMAN: SUPERGIRL di Jeph Loeb

COPERTINA DEL VOLUME SUPERMAN/BATMAN: SUPERGIRL di Jeph Loeb

Loeb scrive una storia di presentazione che introduce in modo classico un nuovo personaggio senza tenere conto delle sue precedenti incarnazioni; una scelta chiaramente fatta con un occhio ai lettori più giovani, una sorta di reboot della figura di Supergirl come negli anni precedenti era stato effettuato per altri eroi ed eventi dell’Universo DC. Nel fare questo, lo sceneggiatore porta avanti una trama abbastanza ordinaria ma avvincente, confermando il meccanismo narrativo delle didascalie incrociate tra Superman e Batman che evidenzia similitudini e differenze tra le mentalità dei due supereroi.La trama riserva però alcune sorprese nella seconda parte, con l’intervento del potentissimo e malvagio Darkseid e alcune scene in grado di far sobbalzare il lettore, anche se lo status quo generale non subisce particolari scossoni, né vengono introdotti elementi originali che possano mostrare il personaggio da un punto di vista inedito. Si tratta di un approccio a Supergirl moderno e tradizionale allo stesso tempo, che intrattiene e raggiunge l’obiettivo di presentarla a una nuova generazione di lettori, lasciando però con una sensazione di “già visto” gli appassionati di lunga data.

-SUPERGIRL di Jeph Loeb e Ian Churchill

Copertina del volume SUPERGIRL di Jeph Loeb e Ian Churchill

Nuovissime avventure di Kara Zor-El, cugina di Superman proveniente da Krypton! Sulle pagine di questo volume la protagonista esplora qual è il suo legame con l’universo DC e nel frattempo dovrà affrontare numerose minacce che proverranno sia dai sui nemici che dai suoi… amici. Dopo l’avventura narrata sulle pagine di Superman/Batman è ora che la nuova Supergirl faccia la conoscenza con la Justice League, la Justice League of Society, i Teen Titans e gli Outsiders.

-SUPERGIRL NEW52 di Michael Green e Mike Johnson

Copertina del n. 1 della serie SUPERGIRL NEW52 di Michael Green e Mike Johnson

Con il reebot the New 52 del 2011, anche Supergirl ha avuto la sua trasformazione, con nuove origini. Al lettore viene suggerito che Kara ha delle origini molto interessanti che per ora non ci vengono spiegate e d’altra parte nemmeno lei stessa le ricorda. Si sa solo che l’albo inizia con la ragazza che cade dal cielo e si ritrova catapultata sulla Terra mentre credeva d’essere atterrata su Krypton. E come se non bastasse Kara è cascata in brutti guai, dato che dovrà vedersela con soldati in armatura mecha giunti sul posto a investigare.

– SUPERGIRL: BEING SUPER di Mariko Tamaki e Joelle Jones

Copertina del volume SUPERGIRL: BEING SUPER di Mariko Tamaki e Joelle Jones

Il volume non è mai stato tradotto in italiano, ma è una graphic novel estremamente interessante che ogni accanito lettore della DC Comics dovrebbe possedere. Kara è sulla Terra da diversi anni, ha imparato grazie all’aiuto di suo cugino ad utilizzare i suoi poteri e ha imparato a convivere con i terrestri grazie alla sua migliore amica Barbara Gordon, alias l’eroina Batgirl. Kara deve festeggiare il suo sedicesimo compleanno ma una terribile villain si è impadronita della sua mente e la sta facendo vivere in un mondo fatto di sogni. Kara grazie all’aiuto dei suoi genitori adottivi cercherà di tornare alla realtà.
L’opera riprende il capolavoro di Alan Moore, Superman: Per l’uomo che aveva tutto.

– SUPERGIRL: LA FIGLIA PERDUTA DI KRYPTON di Greg Rucka

Copertina del volume SUPERGIRL: LA FIGLIA PERDUTA DI KRYPTON di Greg Rucka

L’universo DC è ripartito da zero in seguito all’evento denominato “un anno dopo”, e la giovane figlia di Krypton dovrà affrontarne le conseguenza in questo secondo volume. Greg Rucka, il nuovo scrittore della serie, presenta lo scenario all’interno del quale si muoverà Supergirl, sorprendendovi con più di un colpo di scena, prima di lasciare le redini della collana a Joe Kelly.

– SUPERGIRL: RIUNIONE di Tony Bedard

Copertina del volume SUPERGIRL: RIUNIONE di Tony Bedard

Supergirl è finita nel XXXI secolo e qui rincontrerà alcuni vecchi compagni della Legione dei Super-Eroi… ma sono le stesse persone che lei ricorda? Kara dovrà rivivere ancora una volta il suo passato quando partirà per un nuovo viaggio che non inizierà sotto i migliori auspici.

– SUPERGIRL: FANTASMI DA KRYPTON di Kelley Puckett

Copertina del volume SUPERGIRL:FANTASMI DA KRYPTON di Kelley Puckett

Kara continua nel tentativo di andare avanti con la sua vita e lasciarsi indietro gli errori compiuti all’inizio della sua carriera come supereroina, ma i ricordi del passato e il dolore per la perdita del suo pianeta non cessano di tormentarla. In parte per questi motivi, non esiterà a fare una promessa a un bambino. Una promessa che, forse, non potrà mantenere neanche ricorrendo a tutti i suoi poteri. Una promessa le cui conseguenze potrebbero sfociare in un futuro inquietante e tremendo.
Continuano le avventure di Supergirl, per mano di Kelley Puckett e Drew Johnson.

– SUPERGIRL: LE VIE DEL MONDO di Kelley Puckett

Copertina del volume SUPERGIRL: LE VIE DEL MONDO di Kelley Puckett

Continuano le avventure della Ragazza d’Acciaio in questo numero che segna la fine di un capitolo nella vita di Kara, prima degli eventi di Nuova Krypton. Su queste pagine, Supergirl dovrà combattere contro un avversario molto potente, di gran lunga il più pericoloso tra quelli affrontati nel corso della sua carriera: l’ossessione. Vedremo la giovane e impulsiva Kara cercare di salvare la vita di un bambino gravemente malato e, per farlo, non guarderà in faccia a nessuno, nemmeno a Superman. Assisteremo poi all’entrata in scena di alcuni singolari personaggi in una storia in cui Supergirl cercherà di trovare, una volta per tutte, il suo posto nel mondo, prima che gli eventi futuri lo sconvolgano definitivamente.

Supergirl - illustrazione

FUMETTI & FILM D’ANIMAZIONE

Logo DC Universe Animated Original Movies

I DC Universe Animated Original Movies sono una serie di film d’animazione prodotti dalla Warner Bros, con protagonisti i personaggi dell’Universo DC Comics
In ogni guida alla lettura, verranno presentati i diversi DC Universe Animated Movies dei corrispettivi eroi. Oggi, presenteremo un titolo, che consigliamo di cercare e guardare, dedicato proprio a Supergirl.

SUPERMAN\BATMAN – APOCALYPSE diretto da Lauren Montgomery

Copertina del DVD SUPERMAN\BATMAN - APOCALYPSE diretto da Lauren Montgomery

Superman\Batman: Apocalypse è un film d’animazione direct-to-video del 2010 basato sulla trama del fumetto Superman\Batman “The Supergirl da Krypton” ed è un sequel di Superman\Batman: Nemici Pubblici. Nella baia di Gotham City cade un frammento dell’asteroide di kryptonite che Batman e Superman hanno distrutto nonché una strana navicella. Il cavaliere oscuro si reca prontamente sul posto ma una ragazza, uscita dal velivolo alieno, sale accidentalmente sulla Batboat; ne nasce quindi uno scontro tra i due, durante il quale la giovane dimostra dei poteri molto simili a quelli dell’uomo d’acciaio e parla una lingua incomprensibile. Superman interviene per fermarli e, una volta alla Batcaverna, scoprono che la ragazza è kryptoniana, si chiama Kara Zor-El ed è la cugina del paladino di Metropolis. Sul terribile pianeta Apokolips, la notizia del suo arrivo sulla Terra spinge il potentissimo e malvagio Darkseid, signore del pianeta, a sceglierla come suo nuovo capitano della guardia in sostituzione della disertrice Big Barda

PASQUALE RASOLI

Nato a Cosenza il 20 Giugno dell’85 e residente a Genova da 26 anni.
Con i fumetti ho imparato a leggere. Tutto è cominciato da lì. Sfogliando i vecchi fumetti della collana Oscar Mondadori, dedicati a personaggi dei fumetti degli anni ’50 e ho cominciato ad appassionarmi sin da subito allo stile del compianto Mort Walker. Crescendo, la passione per i fumetti mi ha spinto a conoscere sempre piu’ generi. Avrò avuto circa dieci anni, quando ho sfogliato il mio primo fumetto su Plastic Man della DC Comics e Tex della Sergio Bonelli Editore. Due generi e stili completamente diversi che mi hanno appassionato nel corso degli anni, e che continuano ad appassionarmi. La passione, sopratutto per il genere supereroistico americano della DC Comics, mi ha portato a trasmettere le mie conoscenze tramite i social network e le varie piattaforme web.

Le altre GUIDE alla lettura

Web Hosting

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi