banner del progetto di Fumettomania: "Luigi Bernardi da Orient Express a Nova Express"

TRENTASEIESIMA PUNTATA

Ad aprile siamo partiti veloci, con tanti articoli sulla prossima edizione di Etnacomics, a giugno, e quelli sul Festival Internazionale del Fumetto dei Laghi a Kendall (CUMBRIA, UK) a metà ottobre; e poi ci sono i nostri progetti in corso (3 al momento) e le recensioni e le guide alla lettura per neofiti di Pasquale, insomma c’è n’è per tutti i gusti.
Punto fermo del nostro sito continuano ad essere le riproposte degli scritti di Luigi Bernardi, estratti dalle pagine della rivista Orient Express.
Stavolta la bellissima copertina del n. 17 di O.E. era di Massimo Rotundo
Come sempre buona ri-lettura, e condividete questo articolo se vi piace,
Mario Benenati

MESSAGGIO IMPORTANTE per i lettori delle riviste Orient Express e di Nova Express, e per coloro che hanno apprezzato l’attività di L. Bernardi. L’associazione culturale “Luigi Bernardi”, con sede a Bologna, in questo momento, è alla ricerca di video. Che possano essere presentazioni, premiazioni, verosimilmente da eventi fumettosi. Sia epoca Isola Trovata che Granata Press (1983-1992). Per alcuni progetti, in previsione dell’Associazione, sarebbe capitale riuscire a recuperarne! grazie mille! contattare il sottoscritto Mario Benenati oppure Marco Bernardi

L'immagine della copertina del n. 17 della rivista Orient Express  (Dicembre 1983-Gennaio1984)

Nel breve editoriale di questo numero, Bernardi puntò l’attenzione sul fatto che nel 1983 esistessero tante Scuole del Fumetto, prendendo come riferimento un articolo-censimento di Graziano Frediani. Ecco un passaggio:

<<… vorrei sottolineare che gli “studenti” regolarmente iscritti saranno almeno 500; stimando in 50.000 persone i consumatori regolari (quelli che in definitiva tornano dall’edicola ogni mese con un bel pacchetto sotto il braccio) ricaviamo il demenziale rapporto di 1/100, vale a dire che ogni cento consumatori c’è ne uno che aspira a diventare produttore.>>

Il testo continua e le conclusioni cui perveniva Bernardi, secondo me, restano valide tutt’oggi ovviamente con cifre molto diverse rispetto al 1983. Quelle cifre, aggiungo, che restano sempre un mistero visto che non esistono dati ufficiali del mercato fumettistico in Italia.

L’altra riflessione di Luigi era sull’alto numero di mostre, convegni, dibattiti, etc..., sempre nel 1983:

<<Mai come nello scorso anno i protagonisti dell’entourage fumettistico si sono sentiti uomini pubblici. E’ stato un continuo spostamento: treno, auto, aereo, magari solo autobus, a seconda delle distanze. >> …

<< … niente meraviglia se poi gli autori consegnano in ritardo o se gli editori non riescono a chiudere in tempo le riviste>>.
Anche questa seconda riflessione la ritengo interessante ed attualissima, in un momento in cui ci sono almeno due eventi fumettistici al mese in giro per l’Italia.

Sotto, come sempre,  trovate la scansione dell’editoriale e dell’intera posta (PRIMA SOSTA) divisa in tre pagine , con delle lettere, brevi e lunghe, interessanti.

Pagina 4 del n. 17 della rivista Orient Express, che conteneva: l’editoriale e la posta (Prima Sosta)

In questo numero non era presente la rubrica FZ TERMINAL.

Infine, Luigi (utilizzando lo pseudonimo di Dominique Del Dongo), scrisse per il n. 17 di O.E. delle brevi Schede relative a dei cataloghi, di alcune rassegne cinematrografiche, più un testo breve su libro “Caro diario”, un piccolo libro di Mollica&Sacchi che presentava al suo interno tanti disegni realizzati da noti fumettisti per il Club Tenco. Una picola chicca in pratica.

INFO IMPORTANTE: tutte le scansioni finora pubblicate nei vari articoli, a bassa risoluzione, li potete trovare ad alta risoluzione e scaricare da questo LINK SU DROPBOX

Tutti i numeri di Orient Express li potete ancora trovare (ed eventualmente acquistare) nel sito  https://www.fumetto-online.it


INFO ED APPROFONDIMENTI

a cura di

L’enciclopedia del fumetto

Orient Express anno 2, numero 17, pubblicato nel mese di Dicembre del 1983 – Gennaio del 1984

La Scheda Tecnica di questa numero non è presente sul sito
http://www.slumberland.it

Per chi ci legge per la prima volta

Il recupero filologico, di una parte degli scritti di Luigi Bernardi, a cura di Mario Benenati e di Fumettomania è iniziato dalla metà di ottobre del 2016 con la ripubblicazione delle scansioni degli articoli di Luigi bernardi pubblicati originariamente (tra il 1985 ed il 1990), sulla rivista Comic Art.
Il primo progetto si è concluso il 19 ottobre 2017, dopo
48 puntate più sei ricordi di altrettanti amici di Luigi (Daniele Barbieri, Vittorio Giardino, Onofrio Catacchio, Otto Gabos, Roberto Baldazzini e Sergio Rossi).
Nel link indicato sotto trovate l’elenco della prima serie di articoli, https://fumettomaniafactory.net/appunti-di-critica-fumettistica/gli-scritti-di-luigi-bernardi-trentanni-dopo/ .

Mentra la prima parte del secondo progetto chiamato “Luigi Bernardi, da Nova Express ad Orient Express (19 puntate) è stata pubblicata tra l’11 gennaio ed il 14 luglio 2018. Per chi non li ha letti, oppure per chi lo scopre in questo momento ecco il link dove sono elencati tutti i 19 articoli, https://fumettomaniafactory.net/appunti-di-critica-fumettistica/luigi-bernardi-e-nova-express-marzo-1991-novembre-1993/


ESTATE-INVERNO 2018
I RICORDI DI 5 AMICI DI LUIGI

I Ricordi sono stati dello scrittore Sacha Naspini , dell’editor Panini  Andrea Plazzi (curatore delle collane dedicate a Ratman), dell’autore ed editor Massimiliano De Giovanni (uno dei quattro mitici Kappa Boys, fondatore della Kappa Edizioni) e di Michele Ginevra, responsabile del Centro Fumetto “Andrea Pazienza di Cremona, ed infine di Alessandro Di Nocera, Giornalista, Critico di fumetti ed Insegnante di materie letterarie e Storia dell’Arte, di origine Campana .

https://fumettomaniafactory.net/2018/07/24/luigi-bernardi-un-ricordo-di-sascha-naspini/

https://fumettomaniafactory.net/2018/08/28/chiedi-chi-era-bernardi-di-andrea-plazzi/

https://fumettomaniafactory.net/2018/09/06/e-voi-dove-cazzo-vi-eravate-nascosti-di-massimiliano-de-giovanni/

https://www.fumettomaniafactory.net/2018/10/16/luigi-bernardi-senza-conti-in-sospeso-di-michele-ginevra/

https://www.fumettomaniafactory.net/2019/01/11/se-vuoi-fare-il-critico-e-importante-lanciare-grossi-sassi-nello-stagno-di-alessandro-di-nocera/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.