BATMAN e L’ALBERO GENEALOGICO DELLA BAT FAMILIY

la bat family

Batman è tra i personaggi dell’universo cartaceo entrati di diritto nelle icone popolari americane e mondiali riconoscibili ovunque e da chiunque. Fa parte dell’immaginario collettivo di ogni età, ideato da Bob Kane e Bill Finger, fece il suo esordio nel 1939 sulla testata Detective Comics n°27. La sua silhouette sinistra, oscura, terrificante, ha toccato ogni media oltre al fumetto, dalla televisione al cinema.
Nel corso degli anni di pubblicazioni di fumetti dedicati al personaggio, la casa editrice
DC Comics ha affiancato il Cavaliere Oscuro con diverse spalle e aiutanti che sono entrati ufficialmente nella famiglia del Crociato Incappucciato.
In occasione degli ottant’anni del Cavaliere Oscuro (1939-2019), vediamo tramite questo elenco, di conoscerne diversi, tra
i più importanti, che fanno o hanno fatto parte della Bat family.

Pasquale Rasoli

RICHARD “DICK” GRAYSON – Da primo Robin a Nightwing

RICHARD "DICK" GRAYSON

Richard “Dick” Grayson è stato il primo a ricoprire il ruolo del ragazzo meraviglia Robin. Nato da una famiglia di acrobati, il ragazzo viene adottato da Bruce Wayne dopo la morte dei genitore per mano del mafioso Tony Zucco.
Il ragazzo è cresciuto nella casa Wayne, accudito affettuosamente dal maggiordomo Alfred e allenato in modo duro da Bruce Wayne per divenire una spalla all’altezza del compito.
Ben presto il nostro amato Grayson si farà conoscere dai peggiori criminali e nel corso degli anni, Dick fonderà gruppi di giovani eroi, come i Teen Titans o la Young Justice. Col passare degli anni, Dick si creerà un suo mondo, allontanandosi sempre di più dal ruolo di semplice spalla.
Dopo uno dei tanti litigi col Cavaliere Oscuro, e insicuro sul suo futuro, Dick chiederà consiglio a Clark Kent, alias l’uomo d’acciao Superman, di cui ha sempre avuto fiducia e lo ha sempre considerato parte della sua “nuova” famiglia.
Dopo che Superman gli racconterà una storia di un supereroe kryptoniano di nome Nightwing, Dick ne rimarrà talmente affascinato da prendere la decisione definitiva di lasciare il ruolo di spalla di Batman e di crearsi una sua identità col nome di Nightwing.
Nightwing è diventato uno dei supereroi più amati dagli amanti dei fumetti americani, sopratutto dal pubblico femminile.

fumetto consigliato : BATMAN SPECIALE 01-NIGHTWING ANNO UNO di Chuck Dixon

KATHERINE “KATHY” WEBB KANE- La prima Batwoman

KATHERINE "KATHY" WEBB KANE- La prima Batwoman

Katherine “Kathy” Webb, è la prima a ricoprire il ruolo di Batwoman. Vedova del fratello di Martha Kane, e quindi zia di Bruce Wayne. Kathy Webb era un’artista da circo ingaggiata da un misterioso Agente 33 per conto dell’organizzazione segreta Spyral affinché si avvicinasse a Batman e ne scoprisse l’identità segreta. Kathy si creò l’identità di Batwoman e ci riuscì, facendo innamorare di sé Batman, per scoprire successivamente che non era altri che il nipote del defunto marito. Kathy è stato uno dei rari casi in cui fu una donna a spezzare il cuore a Batman e non viceversa. Kathy venne uccisa dal leggendario esperto di arti marziali Bronze Tiger (Ben Turner).

BETTE KANE – Dalla prima Batgirl a Flamebird

BETTE KANE -  Dalla prima Batgirl a Flamebird

Betty Kane, o chiamata successivamente Bette, è stata la prima a ricoprire il ruolo di Batgirl. Era la nipote della prima Batwoman (Kathy Webb Kane), primo amore del primo Robin (Dick Grayson).
Dopo la morte della zia, Bette lascia il ruolo di Batgirl per diventare l’eroina Flamebird.

BARBARA GORDON – Batgirl, Oracle e nuovamente Batgirl

BARBARA GORDON - Batgirl,

Barbara Gordon, figlia del commissario di Polizia di Gotham City,James Gordon.
La DC Comics la fece esordire nel 1966, Barbara sin da subito si è dimostrata una ragazza da un intelletto fuori dal comune e sin da piccola
ha nutrito una grande ammirazione per i supereroi.
Creandosi un costume simile a quello di Batman, aiuterà Batman e Robin a sconfiggere il criminale Killer Moth.
Barbara così entra nelle grazie del pipistello, diventandone una spalla più volte.
Tra Barbara e Dick sarà un rapporto complicato sin dall’inzio, tra impegni di Robin come leader dei Teen Titans e la voglia di staccarsi dall’ombra di Batman, e quello di Barbara di seguire il Cavaliere Oscuro, i due non riusciranno mai a a dichiararsi.
Anche quando Dick vestirà i nuovi panni dell’eroe Nightwing, il rapporto tra i due sarà ulteriormente complicato, sia per l’entrata in scena dell’eroina Starfire, con cui Dick avrà una relazione, che per i continui tradimenti di Dick.
Le cose andranno a peggiorare, quando il Joker sparandole, la renderà paraplegica.
Lasciato il ruolo di Batgirl, Barbara aiuterà Batman e vari supereroi come supporto informatico.Fonderà il gruppo delle eroine Birds of Prey e prenderà il nome in codice di Oracle.
Con il reebot del 2011 New52, Barbara riprenderà a camminare grazie ad una chirurgia sperimentale e a riprendere il ruolo di Batgirl.

lettura consigliata:
BATMAN – THE KILLING JOKE di Alan Moore
BATGIRL vol.1 – UN TAGLIO AL PASSATO di Gail Simone

JASON TODD – Da secondo Robin a Red Hood

JASON TODD - Da secondo Robin a Red Hood

Jason Todd è il secondo a ricoprire il ruolo di Robin. Orfano del padre, dopo la morte per mano del criminale Due Facce, e solo al mondo, passava le sue giornate nel quartiere malfamato di Gotham, dove sopravviveva con piccoli furti fino a quando non tentò di rubare le ruote della Batmobile venendo scoperto da Batman il quale vide nella sua audacia un potenziale che avrebbe voluto impiegare nella lotta al crimine; decise così di prenderlo con se per addestrarlo a diventare il nuovo Robin.
Impulsivo, dal carattere difficile da controllare, Jason venne catturato, torturato e ucciso dal Joker.
Con l’arrivo, da una terra alternativa, del potentissimo e malvagio Superboy/Superman-Prime, ci furono diversi cambiamenti della realtà e Jason si ritrovò rescuscitato.
Arrabbiato e deluso nello scoprire che anche dopo la sua morte Batman non aveva ucciso il Joker, Jason assume l’identità di Red Hood e si mette alla ricerca del Joker.
Red Hood è uno degli anti eroi più amato dal pubblico.

consiglio lettura:
UNA MORTE IN FAMIGLIA di Jim Starlin
CAPPUCCIO ROSSO FUORILEGGE di Scott Lobdell

TIM DRAKE – Da terzo Robin a Red Robin

TIM DRAKE - il terzo Robin

Tim Drake ancora bambino, figlio del proprietario delle Drake Industries, è al circo Haly durante l’ultima esibizione dei Flying Grayson, durante la quale Dick Grayson perde entrambi i genitori. Tormentato da quell’esperienza, anni dopo riconosce Dick nelle immagini televisive delle acrobazie di Robin, intuendone così la sua vera identità. Quando Jason Todd perde la vita e Batman, sconvolto, diventa maggiormente violento, Tim contatta Dick, divenuto nel frattempo Nightwing, per convincerlo a rivestire il ruolo di Robin, in maniera da ridonare un equilibrio a Batman, ma Dick rifiuta, decide di proporsi come nuova spalla, dimostrando il suo valore contribuendo a sconfiggere un piano criminale di Due Facce. Batman quindi accetta a condizione che si sottoponga a un intenso allenamento, per evitare di mandarlo impreparato sul campo come fu per Jason.
Dopo l’arrivo di Damian, il mantello di Robin passerà a lui e Tim Drake prenderà le vesti del nuovo eroe Red Robin.

lettura consigliata:
BATMAN LA LEGGENDA – ADDIO ROBIN di Marv Wolfman

KATHERINE “KATE” KANE- La seconda e attuale Batwoman

KATHERINE "KATE" KANE- La seconda e attuale Batwoman

Kate Kane, figlia del colonnello dei corpi speciali, Jacob Kane e anch’essa nipote della prima Batwoman (Kathy Webb Kane), Kate è la seconda a ricoprire il ruolo di Batwoman.
Kate è stata nel Corpo dei Marine prima di essere espulsa per una relazione con una commilitone donna, poi Jacob l’ha portata dentro la sua unità, una squadra che usa le tattiche di Bruce con scopi letali; ciò allo scopo di contattare Batman indirettamente e studiarlo; quando Batwoman passa dalla parte di Batman, padre e figlia finiranno per scontrarsi sull’approccio nella lotta al crimine, poiché Jacob vuole spazzare via praticamente tutta la popolazione di Gotham, ritenendola una città corrotta ed invivibile, nonché responsabile della morte della sorella Martha (la madre di Bruce Wayne).

lettura consigliata:
BATWOMAN new52 vol.1 – IDROLOGIA di J. H. III Williams & W. Haden Blackman

HELENA BERTINELLI – La Cacciatrice

HELENA BERTINELLI - La Cacciatrice

Helena Bertinelli è nata a Gotham dalla ricca e agiata famiglia mafiosa italoamericana dei Bertinelli; dopo l’assassinio dei suoi genitori da parte di una banda rivale della sua famiglia, Helena sfruttò la sua ricchezza per addestrarsi e vendicarsi.
Col il nome di Cacciatrice, Helena vendicò la famiglia e cercò di distruggere la malavita a Gotham.
Dai metodi violenti, e ben lontana dall’essere eroina, Helena si fece notare ben presto da Batman.
Nonostante il loro rapporto burrascoso, fu proprio Batman a candidarla come membro della Justice League, di cui divenne riserva; sebbene originariamente egli sperasse solo che l’influenza di altri eroi migliorasse il suo comportamento. La Cacciatrice sviluppò un legame piuttosto forte con Flash (Barry Allen), Question, Aquaman, Green Arrow (Oliver Queen), e persino con Superman. Ma venne espulsa dai compagni quando cercò di uccidere Prometheus, colpevole dell’omicidio di Solaris.
Si unì alle Birds of Prey fondate da Oracle (Barbara Gordon) e successivamente, per un breve periodo, vestì i panni di Batgirl.

consiglio lettura:
CACCIATRICE-BALESTRA AL CROCEVIA di Paul Levitz

STEPHANIE BROWN – Una vita da Spoiler

STEPHANIE BROWN - Una vita da Spoiler

Stephanie Brown è figlia di Cluemaster, supercriminale e truffatore. Dopo anni in cui era costretta a sopportare la mente criminale del padre, Stephanie reduce da un’esperienza lunga nelle arti marziali, si creo’ un costume, prese il nome di Spoiler e fermò il padre durante una rapina. Da lì, Spoiler capì che le piaceva essere una supereroina, iniziando a svolgere a tempo pieno tale attività.
Successivamente conobbe Batman e il terzo Robin (Tim Drake), con cui ebbe una lunga relazione affettiva.
Stephanie nel corso degli anni ricoprì il ruolo di Robin (sostituendo temporaneamente Tim), quello di Batgirl, per poi rivestire nuovamente il costume di Spoiler.

lettura consigliata:
BATGIRL: STEPHANIE BROWN vol.1 di Bryan Q. Miller

CASSANDRA CAIN – Da possibile killer alla Bat Family

CASSANDRA CAIN

Cassandra Cain, è nata dall’unione di due pericolosi e noti assassini, David Cain e Sandra Woosan alias Lady Shiva, la piccola Cassandra fu allevata all’interno della Lega degli Assassini per diventare un giorno la guardia del corpo di Ra’s al Ghul.
A causa dell’allenamento del padre, Cassandra visse quasi completamente isolata dal resto del mondo e non imparò mai a parlare, e imparò a comunicare solo tramite l’uso del corpo.
Scappò dal padre quando fu costretta ad uccidere all’età di otto anni, e visse come vagabonda fino a diciassette anni.
Successivamente, conobbe Barbara Gordon, impegnata ad aiutare i senzatetto della città e si affezionò a lei.
Cassandra salverà in seguito la vita del commissario James Gordon dall’assalto del padre e di Due Facce, meritandosi il rispetto di Batman e rivelando di essere la figlia del mercenario. Compreso il suo passato Barbara sarà decisa a volerla aiutare e, come primo passo, le cederà il ruolo che in passato fu suo: Batgirl.
Nel corso del tempo, Cassandra si creò una sua identità sotto il nome di Black Bat e infine scelse il nome di Orphan.

lettura consigliata:
BATMAN – IL SEGNO DI CAIN di Kelley Puckett

DAMIAN WAYNE – Il quarto Robin

DAMIAN WAYNE - Il quarto Robin

Damian Wayne è il figlio di Bruce Wayne e Talia al Ghul. La sua esistenza era stata nascosta al padre finchè non compì dieci anni, durante i quali fu addestrato dalla Lega degli Assassini di Ra’s Al Ghul, Damian viene quindi inviato a suo padre, per interrompere il suo lavoro di vigilante , ma in seguito Damian si affeziona a suo padre, preferendo ricoprire il ruolo di quarto Robin piuttosto che l’erede di Ra’s Al Ghul.

lettura consigliata:
DC COMICS LE GRANDI STORIE – BATMAN E FIGLIO

Web Hosting

PASQUALE RASOLI

Nato a Cosenza il 20 Giugno dell’85 e residente a Genova da 26 anni.
Con i fumetti ho imparato a leggere. Tutto è cominciato da lì. Sfogliando i vecchi fumetti della collana Oscar Mondadori, dedicati a personaggi dei fumetti degli anni ’50 e ho cominciato ad appassionarmi sin da subito allo stile del compianto Mort Walker. Crescendo, la passione per i fumetti mi ha spinto a conoscere sempre piu’ generi. Avrò avuto circa dieci anni, quando ho sfogliato il mio primo fumetto su Plastic Man della DC Comics e Tex della Sergio Bonelli Editore. Due generi e stili completamente diversi che mi hanno appassionato nel corso degli anni, e che continuano ad appassionarmi. La passione, sopratutto per il genere supereroistico americano della DC Comics, mi ha portato a trasmettere le mie conoscenze tramite i social network e le varie piattaforme web.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi