ELEMENTARE MATSUDA! I manga polizieschi tra tradizione letteraria e cultura contemporanea

Riceviamo e diffondiamo con piacere, le informazioni relative a questo libro di saggistica che prende in esame i manga polizieschi.
Mario Benenati

Autore: Gianluca Lamendola

Produttore
Società Editrice La Torre

Anno: 2018

224 pp., cm 14,80 x cm 21, brossurato con copertina a colori
Prezzo di vendita 18,50 €

Descrizione

Uno studio che prevede l’indagine sugli aspetti significativi del Giallo e la loro assimilazione nei registri del manga comporta la necessità di tracciare una corrispondenza tra i testi presi in esame. Guardando la distanza tra Arthur Conan Doyle e Gōshō Aoyama, nei quattro capitoli in cui è suddiviso il libro – il luogo, la vittima, il detective e l’assassino – si vuole evidenziare l’esistenza di un modello unico che collega la detective story al suiri manga, a partire dalla domanda che il ritrovamento di un corpo freddo suscita in chi lo osserva fino alla soluzione esaustiva rivelata dal protagonista.

Nota biografica:

Gianluca Lamendola (Firenze, 1980), italianista, ha conseguito una specializzazione in Filologia Moderna con una tesi in Letterature Comparate presso l’Università degli Studi di Firenze. Ha pubblicato i saggi Il fascino indiscreto del vampiro (2007) e L’immaginario della morte nella letteratura (2008) per la rivista Il governo delle cose, mensile di politica, cultura ed economia diretto dallo storico e saggista Gianfranco Cardini, e dal 2012 scrive di fumetti sul mensile di informazione e critica specialistica Fumo di China.

Web Hosting

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi