BATMAN&TARTARUGHE NINJA (2007) – Recensione

Oggi la nostra squadra aumenta di numero grazie alla collaborazione di un altro giovane appassionato dell’universo DC Comics:Pasquale Rasoli, classe 85, originario di Cosenza ma residente a Genova da 26 anni.

Do un benvenuto a nome di Fumettomania a Pasquale, spero possa trovarsi bene con noi.
Mario Benenati


© DC Comics
Copertina del volume BATMAN&TARTARUGHE NINJA

BATMAN&TARTARUGHE NINJA

Miniserie di 6 numeri

scritta da James Tynion IV 


disegnata da Freddie E. Williams II.


Volume Brossurato, pp.144, colori, 12,95 €

RW Edizioni – Lion Comics, Gennaio 2007


Il volume contiene, inoltre, le immagini delle copertine variant disegnate da Kevin Eastman (il papà delle TMNT)

RECENSIONE DI PASQUALE RASOLI

BATMAN&TARTARUGHE NINJA (2007) - Tavole unica con alcuni ninja del Clan del Piede a servizio di Shredder intenti a rubare un generatore sperimentale della Powers Industrial.

Tramite l’essere transdimensionale Krang, le quattro Tartarughe Ninja si ritrovano catapultate a Gotham City, incrociando il loro destino con quello del Cavaliere Oscuro.
Leonardo, Raffaello, Michelangelo e Donatello inseguendo il loro nemico storico Shredder hanno un confronto corpo a corpo con il super criminale Killer Croc, nel frattempo Batman affronta alcuni ninja del Clan del Piede a servizio di Shredder intenti a rubare un generatore sperimentale della Powers Industrial. Riusciti ad impossessarsi del generatore e a sequestrare il dottor Naveen Khan, i ninja riescono a sparire alla vista di Batman.

L’incontro tra Batman e le Tartarughe Ninja non si fa attendere, dopo un confronto in cui il Cavaliere Oscuro ha la meglio, il loro maestro Splinter entra in campo riuscendo a far scappare i suoi discepoli.

BATMAN&TARTARUGHE NINJA (2007) - L'incontro tra Batman e le Tartarughe Ninja non si fa attendere,

Successivamente, Splinter e le tartarughe, seguendo Batman, si intrufoleranno nella bat caverna e faranno conoscenza del Crociato Incappucciato, che nonostante i primi momenti di indifferenza, dopo aver ascoltato la loro storia, accetterà di aiutarli a sconfiggere Shredder e ad aiutarli a tornare a casa.

Altra tavola da BATMAN&TARTARUGHE NINJA (2007) -

Nel frattempo Shredder farà conoscenza di Ra’s Al Ghul, il potente capo della Lega degli Assassini, e i due decideranno di collaborare per impadronirsi insieme della città.

Lo scontro tra i rispettivi gruppi sarà imminente, e l’aggiungersi del quarto Robin IV, ovvero Damian Wayne e di Casey Jones porterà ancora più confusione in città.

Incredibilmente, l’ironia e le gags che caratterizzano le tartarughe ninja si mischiano molto bene con le atmosfere dark e l’austerità di Batman.

La storia è leggera e piacevole, sicuramente non memorabile ma è quel tipo di lettura ideale quando si ha bisogno di staccare la spina per qualche ora.

nota bene: tutte le immagini sono © degli aventi diritti, e sono publicati solo a scopo divulgativo

PASQUALE RASOLI

Nato a Cosenza il 20 Giugno dell’85 e residente a Genova da 26 anni.
Con i fumetti ho imparato a leggere. Tutto è cominciato da lì. Sfogliando i vecchi fumetti della collana Oscar Mondadori, dedicati a personaggi dei fumetti degli anni ’50 e ho cominciato ad appassionarmi sin da subito allo stile del compianto Mort Walker. Crescendo, la passione per i fumetti mi ha spinto a conoscere sempre piu’ generi. Avrò avuto circa dieci anni, quando ho sfogliato il mio primo fumetto su Plastic Man della DC Comics e Tex della Sergio Bonelli Editore. Due generi e stili completamente diversi che mi hanno appassionato nel corso degli anni, e che continuano ad appassionarmi. La passione, sopratutto per il genere supereroistico americano della DC Comics, mi ha portato a trasmettere le mie conoscenze tramite i social network e le varie piattaforme web.

Web Hosting


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi