DAGLI DEI DELL’OLIMPO ALLA GRANDEZZA DI ROMA. Dal diario di Rip Hunter

Con l’inizio dell’autunno arriva la sesta puntata dedicata alle origini dell’universo DC Comics con i testi del super esperto Alessandro Marangon, amministratore del gruppo “Passione per la DC Comics”.
Buona lettura e se vi piace l’articolo condividetelo. grazie
Mario B.

DAL DIARIO DI RIP HUNTER
– parte 6^ –

di Alex Marangon

Hippolyta ed Hercules

Caro diario
Mille anni sono passati dalla caduta delle dinastie egizie. I vandali avevano saccheggiato le tombe dei faraoni più illustri. Sotto la guida degli Dèi dell’Olimpo la Grecia venne al potere. Tra i suoi più grandi guerrieri vi erano le amazzoni. Il semi-dio Eracle andò da Hippolyta regina delle Amazzoni per lo scudo di Atena. La regina lo accolse nella sua casa e nel suo cuore. Quella stessa notte Eracle imprigionò le amazzoni. La regina fuggi e libero la sua gente, insieme alla quale attaccò l’esercito di Eracle. Dopo la battaglia Antiope, sorella di Hippolyta, andò ad Atene per uccidere Eracle. Si ritrovarono a combattere nella grande guerra di Troia. Successivamente alcune di loro si stabilirono, nascoste dall’uomo, creando la città di Bana Mighdale.

Bana Mighdale la città dove poi arriverà artemide in future storie di wonder woman

Web Hosting

Hippolyta, invece, guidata dalla dea Atene, guidò le sue amazzoni in territori inesplorati, attraverso mari rischiando le loro vite fin quando, attraverso le nubi che circondavano il triangolo Delle bermuda, trovarono isola paradiso creando così Themiscyra.
Gli dei tornarono molte volte ma alla fine si esiliarono per la grandezza dell’Olimpo, mentre la grandezza della Grecia lentamente vedeva il passo a quella che sarebbe stata Roma. Devo lasciare da parte Roma per un secondo. In questo periodo, sulle montagne del Tibet, cadde la meteora verde impregnata di magia lanciata dai Guardiani. Un vecchio fabbro del posto la trovò e da essa forgiò una lampada di colore verde.
Roma divenne il centro dell’ umanità e delle sue attività. In questa civiltà c’era una grandezza che oscurò persino quella dei greci e degli Egizi, nuovi Dei presero il posto dei vecchi.

il gladiatore d’oro

Giove diede alla luce i suoi figli creando un nuovo Pantheon. I grandi gladiatori combattevano per la gloria di questi dei e per ottenere le medaglie dei Cesari, nessun guerriero era più forte del Gladiatore d’oro. Nessuno lo sconfiggeva in battaglia e la sua anima non poteva essere corrotta. In questo tempo alcuni alieni sfidarono il più grande campione del loro tempo in sfide atletiche e mentali.

Centurione Alpha ovvero Marcus Aurelio


Un giovane di nome Marcus Aurelio vinse la competizioni e venne portato sul loro mondo anni dopo sarebbe tornato sulla terra con il nome di Centurione Alfa.
Non tutto però era buono in quel periodo, il male c’era anche allora. Il grande demone sacerdote degli antichi druidi era Blackbriar Thorn, egli seminò il terrore nell’impero romano fin quando le legioni lo inseguirono e massacrarono il suo culto. Thorn venne seppellito dai suoi compagni druidi in una fessura della terra dove non sarebbe mai stato scoperto per venti secoli.

Un consiglio di maghi, al cui comando vi era l’antico mago Shazam, punirono due uomini e una donna. La donna aveva liberato i sette peccati capitali aprendo il vaso in cui erano rinchiusi, il suo nome era Pandora. Ma il più importante dei tre era l’uomo che aveva tradito il suo padrone per trenta denari. La sua colpa aveva creato una nuova speranza e gli dei sarebbero stati dimenticati. La sua punizione era di vagare per secoli come uno straniero fantasma finché non avesse pagato i suoi debiti. Il terzo fu dimenticato da tutti. Divenne un uomo senza volto in cerca di risposte alle sue domande. Questi tre vennero conosciuti dall’uomo come la trinità del peccato.

La trinità del peccato

Fonti

History of DC universe
Wonder Woman di George Perez
The Adventure of Superman 516 (Superman n. 35 play Press)
Justice League new 52 7-8 ( n. 13 italiano)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi