IL PREZZO DELL’INDIPENDENZA – LUIGI BERNARDI, DA NOVA EXPRESS N.5 (settembre 1991)

QUINTA PUNTATA di

Continua il nuovo viaggio negli scritti di Luigi Bernardi, estratti dalla rivista Nova Express (marzo 1991-novembre 1993).
Anche il numero 5
si presentò nelle edicole con una spendida copertina dedicata a Crying Freeman un manga stupendo pubblicato in Italia in quegli anni dalla Granata Press.
Mario Benenati

NOVA EXPRESS N.5 (settembre 1991)

Ancora una volta Bernardi iniziò l’editoriale scrivendo della situazione politica  tumultuosa degli ultimi mesi (il primo di luglio  veniva sciolto ufficialmente il Patto di Varsavia;  il 19 agosto a Mosca ci fu un tentativo di colpo di Stato. Il Capo dello Stato Michail Gorbačëv venne sequestrato. La crisi venne risolta in tre giorni dal neo eletto Presidente della Repubblica russa Boris El’cin. A seguire dal 23 agosto al 21 settembre: l’Estonia , la Lettonia , l’Ucraina , la Bielorussia , la Moldavia ,  l’Azerbaigian , il Kirghizistan , l’Uzbekistan , la Lituania , il Tagikistan l’Armenia dichiarano la propria indipendenza. Ed infine il 23 agosto scoppiò la rivolta contro il Partito comunista … Michail Gorbačëv annunciò le sue dimissioni da segretario del partito) per poi spostare l’attenzione del lettore sull’aumento di prezzo della rivista e sull’indipendenza della rivista.
Rilegiamo le parole dell’ editore bolognese:

<<Diciamo solo che è il prezzo dell’esistenza e dell’indipendenza di “Nova Express”. Un valore per noi così inestimabile da pretendere che lo sia, o lo diventi, anche per voi.>>

E Luigi continuò scrivendo che nel piccolo mondo del fumetto era in atto una sorta di guerra totale che non risparmiava nessuno; ed ancora che sulla casa editrice Granata Press  si erano dette tante cose:
<< voci sciocche, interessate, cattive, esternazioni ‘padronali’, ma assai incaute. Mentre qualcuno a Roma e a Milano scriveva il nostro necrologo, infatti, alcuni di noi erano in giro per il mondo a prendere accordi diretti con gli autori che più ci interessano,  e altri qui in redazione a preparare le novità che inizieremo a presentarvi sin dal prossimo mese>>

Vi consiglio di rileggere l’intero l’editoriale di quel numero e la rivista, che è spettacolare.

RECENSIONI

In questo numero ci sono quattro recensioni, scritte da Luigi, due fumettistiche e due di narrativa, tutte pubblicate all’interno della sezione MAGMA. Di seguito potrete leggerle tutte.

Il piatto forte della rivista fu però l’introduzione (sempre  a cura di Bernardi), del manga Crying Freeeman, di Kazuko Koiche e Ryoichi Ikegami, del quale in questo numero iniziava una storia tratta dal quinto e dal sesto volume della serie originale giapponese. Ricordo a coloro che vorranno approfondire questo stupefacente manga che l’intera serie originale è composta da nove volumi, e che i numeri previsti nella collana Z Comix, pubblicati da Granata Press furono 17.

Questo numero di Nova Express ve lo consiglio davvero,;potete trovarlo, così come tutti gli altri su Fumetto-online, e su altri siti, a buon prezzo. Non ve ne pentirete.

 


NOTE A MARGINE

Per un approfondimento sulla rivista Nova Express vi rimando ad un articolo contenuto nel suo blog

http://www.luigibernardi.com/editoria/case-editrici/granata-press/fumetti-periodici/nova-express/

mentre per un approfondimento sulla rivista Oriente Express vi rimando ad un articolo di Luigi contenuto nel suo blog ( a sua volta estratto dalla rivista Il fumetto, numero 16, terza serie, settembre 1988)

http://www.luigibernardi.com/editoria/case-editrici/l-isola-trovata/periodici/orient-express/

L’ultimo articolo, pubblicato su questo blog, relativo al primo progetto su Luigi nel quale trovate l’elenco di tutti gli articoli è questo:

https://fumettomaniafactory.net/2017/10/19/perche-inseguivo-bernardi-sergio-rossi/

 

Web Hosting

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi