KOMIKAZEN 2016, 12° FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL FUMETTO DI REALTÀ – IL DISEGNO CHE RACCONTA IL MONDO, LA PRIMA GIORNATA

Riceviamo dai nostri amici dell’associazione culturale MIRADA e da Gianluca Costantini, le informazione dettagliate sul festival Internazionale  Kamikazen, giunto alla dodicesima edizione, e le pubblichiamo con molto piacere.
mario

 

 
 

Komikazen 

12° Festival Internazionale del Fumetto di Realtà

Il disegno che racconta il mondo

12° Festival Internazionale del Fumetto di Realtà

Sabato 21 maggio 2016

Rimini, Teatro degli Atti – Domus del chirurgo

 

Dopo la prima giornata del festival, sabato 21 maggio Komikazen prosegue la sua programmazione con una seconda data ricca di eventi. La mattinata prevede il secondo appuntamento alla Domus del Chirurgo con i giovani disegnatori selezionati dal corso di Fumetto di Bologna, Simone Pace e Maurizio Lacavalla, che si alterneranno nella casa romana e lavoreranno direttamente in loco, affiancati da una “guida” esperta che sarà Pasquale Todisco, in arte Squaz, protagonista del fumetto underground italiano, dalle 10.00 alle 13.00. I visitatori potranno osservare in diretta il farsi del loro lavoro. Ciascuno realizzerà una storia ispirata da questo suggestivo luogo della città e dalla storia che custodisce. Le storie verranno successivamente raccolte in un libro collettivo a fumetti che sarà anche il catalogo del progetto. L’evento è in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Bologna.

 

Il pomeriggio il fumettista Angelo Mennillo sostituirà Squaz alla guida del progetto. Ma la sessione pomeridiana vedrà soprattutto il Teatro degli Atticome principale scenario, dove si alterneranno quattro imperdibili incontri. Si comincia alle ore 16.00 con la presentazione di Viva Valentina!, un nuovo volume con storie inedite che vedono protagonista una delle più grandi icone della letteratura illustrata, il celebre personaggio inventato dal Maestro Guido Crepax. L’evento costituisce un’anteprima assoluta dell’omaggio a una delle icone del fumetto italiano e vedrà sul palco uno dei disegnatori, Adriano De Vincentiis, e Micol Beltramini, la curatrice del progetto.

 
Alle 17.00 è la volta di Disegnare Primo Levi, presentazione di Una stella tranquilla con l’autore Pietro Scarnera intervistato da Elettra Stamboulis: si celebra il volume con il quale l’autore si è avvalso del Prix Révélation al Festival di Angoulême 2016. Ancora alle 18.00 il fumettista e illustratore Andrea Bruno sarà intervistato sul volume Cinema Zenit da Matteo Stefanelli, direttore di Fumettologica, magazine di informazione e cultura del fumetto.
 
Alle 19.00 Komikazen con grande emozione presenta uno degli ospiti speciali di questa edizione 2016, l’artista siriana Diala Brisly, per la prima volta invitata in Italia, che sarà intervistata dall’intellettuale algerino Tahar Lamri. Diala ha lasciato la Siria nel 2013 e al momento vive a Beirut dove continua a realizzare illustrazioni il cui messaggio è rivolto principalmente al popolo e alla realtà siriana e dove conduce workshop di disegno con i bambini, profughi come lei a causa della guerra civile. Fa anche parte di un network che produce e distribuisce riviste per ragazzi in Siria nonostante la guerra. Conosciuta internazionalmente grazie ad un’intervista alla BBC (http://www.bbc.com/news/magazine-35847632).
 

Si ricorda infine che in occasione di Komikazen 2016 ‪Rimini‬ diventa un luogo di sostegno alla campagna ‪#VeritàperGiulioRegeni‬ insieme al collettivo @GiulioSiamoNoi su Twitter, come già successo per i David di Donatello a Cannes e per il concerto del primo maggio a Taranto. Tutti gli artisti e il pubblico presente indosseranno il braccialetto giallo per tenere accesa la luce, per non spegnere l’attenzione sulla ricerca della verità del caso Regeni. Seguite la campagna su Twitter, venite e fate un’azione con noi.

Tutti gli eventi al Teatro degli atti sono ad ingresso gratuito.

Il programma è consultabile anche al sito www.komikazenfestival.org

 

PROGRAMMA 

SABATO 21 MAGGIO

Domus del chirurgo

10.00 – 13.00 e 16.00 – 18.00: sabato disegnano Simone Pace e Maurizio Lacavalla. Guida: Angelo Mennillo

Teatro degli Atti

16.00Disegnare Valentina di Crepax, Adriano De Vincentiis dialoga con Micol Beltramini. Anteprima assoluta dell’omaggio a una delle icone del fumetto italiano. 

17.00Disegnare Primo Levi, presentazione di Una stella tranquilla con l’autore Pietro Scarnerainervistato da Elettra Stamboulis.

18.00Il disegno perduto delle città, presentazione di Cinema Zenit con l’autore Andrea Brunointervistato da Matteo Stefanelli

19.00Il disegno salva mondi. L’illustratrice siriana Diala Brisly racconta la sua esperienza di disegnatrice nei campi profughi del Libano. Conduce l’incontro Tahar Lamri.

Luoghi

Domus del chirurgo, Piazza Luigi Ferrari

Teatro degli Atti, Via Cairoli 42

[Rimini]Date del festival Komikazen

Da venerdì a domenica 22 maggio 2016.

Per maggiori informazioni [email protected]

Telefono 0544217359

Cellulare 3389217055 (Giulia Gianguzza)Le mostre della Biennale del Disegno proseguono fino al 10 luglio.

Gli eventi del Festival del Disegno dal 20 maggio al 29 maggio.

www.biennaledisegnorimini.it

 
 

COS’È KOMIKAZEN

Dall’edizione pilota del 2005 Komikazen, Festival Internazionale del Fumetto di Realtà giunge nel 2014 alla sua 11° edizione e nel periodo fin qui trascorso molte cose sono cambiate. In particolare il ruolo e l’importanza che il fumetto di realtà, inteso non solo come genere della letteratura disegnata, ma anche come strumento per il racconto giornalistico, ha assunto presso critici e studiosi e presso il grande pubblico. In questa crescita di attenzione e consapevolezza Komikazen ha giocato un ruolo significativo a livello nazionale e internazionale in quanto esperienza unica nel suo genere. La stessa espressione “fumetto di realtà”, da noi coniata nel 2005 per descrivere ciò che intendevamo presentare, è diventata comune non solo per gli addetti di settore, ma anche per i giornalisti e il pubblico attento.

La tendenza memorialistica, storica e di reportage del reale è sempre stata presente ed è sempre stata connaturata in molti dei grandi maestri dell’arte sequenziale, ma ha richiamato l’attenzione del grande pubblico in particolare negli ultimi dieci anni soprattutto con l’affermazione presso il grande pubblico di autori come Marjane Satrapi e Joe Sacco, per citare due dei più noti, permettendo di elevare il fumetto tra le cosiddette “arti maggiori”.

Komikazen – grazie alla pluralità delle azioni concentrate però su un unico obiettivo (promozione e produzione della nona arte) – è ormai una presenza strutturata e continuativa all’interno del calendario culturale dell’Emilia-Romagna ed è un evento con valenza internazionale, grazie alla rete di relazione con festival internazionali che ha costruito in questi anni.

 

Luoghi

Domus del chirurgo, Piazza Luigi Ferrari
Teatro degli Atti, Via Cairoli 42
[Rimini]

Date del festival Komikazen
Da venerdì a domenica 22 maggio 2016.
Per maggiori informazioni [email protected]
Telefono 0544217359
Cellulare 3389217055 (Giulia Gianguzza)

Le mostre della Biennale del Disegno proseguono fino al 10 luglio. 
Gli eventi del Festival del Disegno dal 20 maggio al 29 maggio. 
www.biennaledisegnorimini.it

 

Un progetto realizzato grazie a:

 
www.komikazenfestival.org
 
Associazione Mirada
 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi