In origine c’erano i disegnatori esordienti, era il 1990, poi Fumettomania ha puntato sui giovani autori e sull’approfondimento critico; con il nuovo statuto del 2012 abbiamo recuperato anche l’esigenza di portare nel gruppo dei ragazzi giovanissimi che fossero sia appassionati di fumetti sia appassionati di disegno del fumetto. Ed è il caso di Domenico, quindici anni, uno dei 4 nuovi soci dell’associazione culturale del 2015, che è una forza della natura. 🙂 In Domy rivedo me, quando ho iniziato a leggere fumetti trentotto anni fa, con la differenza che oggi lui ha delle opportunità (leggi Festival di fumetti in Sicilia ed in Calabria, una Scuola del Fumetto a Palermo molto attiva e la nostra associazione culturale) che possono sostenerlo nella sua crescita. Questi primi disegni mostrano la sua passione, ed anche suo tratto grezzo, acerbo, ma se ha la voglia e la costanza di studiare, di frequente qualche corso di fumetto, qualche workshop ha tanto tempo di migliorarsi. Per intanto buon debutto e buon divertimento, Domenico.

Mario B.
Segretario e Fondatore dell’Ass. culturale Fumettomania Factory

002

Salve a tutti, mi chiamo Domenico e come avete potuto notare non sono bravo con le presentazioni.

Sono qui per spiegarvi un po’ come è nata l’idea di The Nerd Cats e soprattutto per presentare il fumetto che spero sia di vostro gradimento.

Sono un assiduo lettore di fumetti ho sempre sognato di disegnare i miei eroi preferiti e di illustrare avventure ai confini dello spazio-tempo, ma per il momento mi accontento di disegnare gatti e di definirmi un “fumettista alle prime armi”.

L’idea di TNC è nata mentre stavo guardando una nota serie tv sugli zombie e il mio gatto si è avvicinato a me; in quel momento ho cominciato a pensare che reinterpretare fumetti, serie tv, film e tutto ciò che ha a che fare con la cultura nerd con degli animali domestici risultasse divertente perché vedere il proprio gatto o cane che viaggia nel tempo o che usa spade laser non è roba di tutti i giorni (sempre che tu non sia George Lucas).

Ho cominciato subito a disegnare gatti che imitavano supereroi o magari sopravvivevano ad una apocalisse.

Cercando l’ispirazione guardando il mio gatto che con le sue capriole feline si rendeva buffo davanti a me ebbi l’idea di rendere il mio fumetto comico e, meglio ancora decisi di farne delle vignette (certe idee che mi vengono… ;))

Il fumetto che andrete a leggere è un fumetto umoristico che ha come scopo, non quello di offendere opere di grande levatura artistica ma bensì di far ridere, di prendere un aspetto di un personaggio che noi amiamo tanto e di “animalizzarlo” così da poterlo rendere più comune e quindi poterne cogliere gli aspetti più divertenti e comici che magari ci erano sfuggiti ad una lettura o ad una visione superficiale.

Spero che il mio fumetto possa divertirvi, farvi cogliere gli aspetti comici della quotidianità e soprattutto vi possa regalare un minuto di risate, perché ridere non costa niente e se mentre ridiamo ci acculturiamo (perché il fumetto e il cinema sono cultura) meglio ancora.

Grazie a tutti e buon divertimento!

Domenico Alesci

001_DA
002_DA
003_DA
004_DA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.